Stai leggendo: Robert De Niro, accusato di molestie e discriminazione da una sua dipendente

Letto: {{progress}}

Robert De Niro, accusato di molestie e discriminazione da una sua dipendente

Robert De Niro è accusato di molestie e discriminazione di genere da una sua ex dipendente. La star de Il Padrino aveva denunciato per primo la donna, per aver rubato soldi alla sua società con un'appropriazione indebita.

Robert De Niro Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Robert De Niro è stato accusato di molestie e discriminazione di genere da una sua ex dipendente. Il due volte premio Oscar ha ricevuto una denuncia da ben 12milioni di dollari.

Le accuse giungono da Graham Chase Robinson, un'ex dipendente della Canal Production di proprietà di De Niro. Secondo quanto riportato dalla CBS, la donna sarebbe stata costretta a licenziarsi, lo scorso aprile, dalla posizione lavorativa di vice-presidente, perché vittima di insulti, minacce e molestie: pare che la prova siano alcuni messaggi lasciati nella segreteria della donna, in cui l’attore statunitense la minaccerebbe di licenziamento, aggredendola verbalmente.

Secondo quanto riferito, la Robinson avrebbe, inoltre, ricevuto dei contatti fisici indesiderati, oltre ad essere stata oggetto di commenti a sfondo sessuale. I danni richiesti – che ammontano a 12milioni di dollari – riguarderebbero anche il salario: assunta nel 2008, la vittima sarebbe stata pagata meno dei colleghi maschi e le sarebbero stati negati gli straordinari.

Non si tratta, però, della prima azione legale che vede protagonisti Robert De Niro e Graham Chase Robinson: era stato, infatti, proprio l’attore di Taxi Driver e Il Padrino a denunciare per primo la sua dipendente. Robert aveva chiesto 6milioni di dollari di risarcimento alla donna, per aver rubato dei soldi alla società con un'appropriazione indebita e per aver guardato 55 episodi di Friends durante l’orario lavorativo, in soli 4 giorni.

Robert De Niro – che ha la cittadinanza italiana – è considerato uno dei più importanti attori del cinema mondiale. Diagnosticato con un cancro alla prostata nel 2003 – per cui è stato operato – è padre di sei figli nati da tre donne diverse, nonno di quattro nipoti e amico stretto di Martin Scorsese, Joe Pesci e Sean Penn, tra gli altri.

Robert De Niro è anche il protagonista di The Irishman, nuovo film di Martin Scorsese che ha nel cast Al Pacino e Joe Pesci. La pellicola cinematografica - adattamento dell'omonimo libro - sarà disponibile su Netflix dal 27 novembre.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO