Stai leggendo: Demi Lovato battezzata nel fiume Giordano: 'Non mi sono mai sentita così rinata in vita mia'

Letto: {{progress}}

Demi Lovato battezzata nel fiume Giordano: 'Non mi sono mai sentita così rinata in vita mia'

Demi Lovato è stata battezzata nel fiume Giordano. È stata la cantante di Sober a rivelarlo, dopo essersi recata in Israele per un viaggio che le ha cambiato la vita e l'ha riavvicinata alla spiritualità.

Demi Lovato Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Demi Lovato è stata battezzata nel fiume Giordano. A rivelarlo, è stata la stessa cantante statunitense che ha condiviso l’esperienza sul proprio profilo Instagram:

Sono cresciuta come cristiana e ho antenati ebrei. Quando mi è stata offerta l'incredibile opportunità di visitare i luoghi di cui avevo letto nella Bibbia crescendo, ho detto di sì. C'è qualcosa di assolutamente magico in Israele.

View this post on Instagram

I am an American singer. I was raised Christian and have Jewish ancestors. When I was offered an amazing opportunity to visit the places I’d read about in the Bible growing up, I said yes. There is something absolutely magical about Israel.  I’ve never felt such a sense of spirituality or connection to God…something I’ve been missing for a few years now.  Spirituality is so important to me…to be baptized in the Jordan river – the same place Jesus was baptized – I’ve never felt more renewed in my life. This trip has been so important for my well-being, my heart, and my soul.  I’m grateful for the memories made and the opportunity to be able to fill the God-sized hole in my heart. Thank you for having me, Israel 💗

A post shared by Demi Lovato (@ddlovato) on

Ha scritto Demi, postando alcune foto del suo viaggio, tra cui quella che la vede immergersi nel fiume Giordano.

Non ho mai sentito un tale senso di spiritualità e connessione con Dio... qualcosa che mi manca da alcuni anni. La spiritualità è così importante per me! Essere battezzata nel fiume Giordano, lo stesso posto in cui Gesù è stato battezzato… non mi sono mai sentita così rinata in vita mia.

Ha continuato a raccontare la Lovato.

Questo viaggio è stato molto importante per il mio benessere, il mio cuore e la mia anima. Sono grata per i ricordi creati.

Demi ha visitato anche lo Yad Vashem, l'Ente nazionale per la Memoria della Shoah di Israele che è stato istituito per documentare la storia del popolo ebraico.

Il mio cuore si è spezzato allo Yad Vashem. Un tributo così bello e un promemoria che non dobbiamo dimenticare mai.

Un’esperienza che pare le abbia cambiato la vita e di cui l’artista americana aveva bisogno dopo i momenti difficili vissuti. Dal 2010, Demi si è trovata a combattere con alcuni problemi di salute: la prima volta, mentre era in tour con i Jonas Brothers, fu costretta a ricoverarsi per disturbi emotivi e fisici; in seguito, confessò di soffrire di bulimia e di aver fatto uso di alcol e droghe.

La Lovato ha, inoltre, sofferto di esaurimento nervoso e le è stato diagnosticato un disturbo bipolare. Nel 2012, ha tentato il suicidio con delle pillole e, nel 2018, è andata in overdose, poco dopo aver pubblicato il singolo Sober che parlava proprio dei suoi problemi con la droga e l’alcol.

Oggi, Demi Lovato sembra nuovamente in forma e noi non possiamo che augurarle il meglio!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO