Stai leggendo: Instagram ha eliminato il numero dei like dai profili

Letto: {{progress}}

Instagram ha eliminato il numero dei like dai profili

Instagram ha dato il via all'eliminazione del numero dei like dai profili. Le reazioni resteranno visibili soltanto agli autori dei post, mentre i follower potranno esclusivamente vedere il nome delle persone che hanno messo "mi piace" a foto e video.

Una ragazza e il logo di Instagram Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Era già stato annunciato e, ora, è stato messo in pratica: Instagram ha eliminato il numero dei like dai profili dei suoi utenti.

Instagram è l’app che consente di scattare foto, creare video e storie, applicare filtri e condividere il tutto con i propri follower, aggiungendo a essi didascalie e hashtag. Sviluppato da Kevin Systrom e Mike Krieger, dal 2012, Instagram è proprietà della Facebook Inc.

Con sede a Menlo Park – a San Francisco, in California – il noto social network ha dato il via ai cambiamenti già da tempo annunciati, che pare siano destinati a cambiare la vita degli influencer, dei VIP e dei social media manager. Il test in questione era già stato avviato per alcuni profili, da alcuni mesi e prevede, per l’appunto, l’eliminazione del numero dei like dai post condivisi.

La rimozione di questo numero non è, però, per tutti. In che senso? Nel senso che il proprietario dell’account potrà ancora vedere i “mi piace” ottenuti da foto e video pubblicati, ma i suoi follower no. Le modifiche sono iniziate, ufficialmente, nella giornata di ieri e coinvolgono circa 1miliardo di utenti del social.

La ragione che sta dietro questa decisione è semplice. Già qualche tempo fa, Mark Zuckerberg - attuale proprietario di Instagram – aveva spiegato l’importanza di concentrarsi più sui contenuti che sul numero di like ottenuti in totale, dopo che diversi VIP e influencer sono diventati tali giocando proprio sul numero dei “mi piace” ottenuti.

La decisione di Zuckerberg sta per espandersi anche a Facebook: da oggi, infatti, in Australia, si sperimenterà la rimozione dei like sotto ai post degli utenti, proprio come avvenuto per Instagram. Anche in questo caso, il conteggio delle reazioni ricevute resterà visibile soltanto all’autore del post; per gli amici, invece, resteranno comunque accessibili i nomi delle persone che hanno messo “mi piace”. Come spiegato a TechCrunch da un portavoce di Facebook:

Stiamo conducendo un test in cui i like, le reazioni e i conteggi dei video sono privati. Raccoglieremo riscontri per capire se questo cambiamento possa migliorare l’esperienza delle persone.

Se il riscontro dovesse essere positivo, il test verrà esteso anche ad altri Paesi.

Ma questa decisione come influenzerà Instagram? È ancora presto per dirlo, ma – teoricamente - non dovrebbe cambiare molto; del resto, per chi usa questo mezzo per lavoro, spesso fa fede il numero di follower e non soltanto quello di like.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO