Stai leggendo: Sport per bambini: quale scegliere in base a età e preferenze

Letto: {{progress}}

Sport per bambini: quale scegliere in base a età e preferenze

Scegliere lo sport per i bambini non è semplice: leggi la guida con l'elenco degli sport migliori e l'indicazione dei benefici che ne derivano per corpo e mente.

Sport per bambini iStock Photo

2 condivisioni 0 commenti

Lo sport fa bene a ogni età. Ad affermarlo è l’Organizzazione Mondiale della Sanità che raccomanda fortemente la pratica sportiva. Se sei genitore, dovresti iniziare a pensare subito allo sport per i bambini. L’OMS, infatti, afferma che  lo sport contribuisce a migliorare l’apparato cardiovascolare, scheletrico e muscolare dei bambini e dei ragazzi di età compresa tra i 5 e i 17 anni. 

In media, ogni bambino dovrebbe dedicare allo sport almeno 60 minuti al giorno, per combattere anche la sedentarietà derivante dalle ore trascorse a scuola seduti al proprio banco. 

Ma quale sport per bambini scegliere? In questo genere di valutazione sono fondamentali i consigli del pediatra e i desideri dei piccoli. Non si tratta, infatti, di praticare lo sport preferito dal genitore, ma di optare per l’attività in linea con le preferenze dei bambini e più adatta alle loro caratteristiche fisiche e alle loro abilità. 

Qui sotto trovi qualche consiglio utile per individuare il perfetto sport per i bambini

Importanza dello sport per i bambini

Lo sport è portatore di tanti benefici per i piccoli: 

  • irrobustisce il fisico e previene le malattie
  • aiuta a sviluppare l’apparato osseo e quello muscolare
  • favorisce una crescita armonica
  • consente un maggiore controllo del peso corporeo
  • aiuta a ridurre il grasso e la pressione sanguigna 
  • consente di prevenire comportamenti scorretti connessi all’abuso di sostanze come tabacco, alcol e droghe nel periodo adolescenziale

Come puoi notare, lo sport ha una serie di ricadute positive sia dal punto di vista fisico che comportamentale. Da una ricerca condotta dalla Washington University di St. Louis, per esempio, è venuto fuori che lo sport sarebbe un'ottima medicina contro la depressione.

L’indagine è stata condotta su un campione di più di 4mila bambini tra i 9 e gli 11 anni, e i ricercatori hanno evidenziato come la pratica di uno sport di squadra rappresenti un potente mezzo per prevenire la depressione. Non solo, lo sport di squadra aiuta a sentirsi più ottimisti, riduce l’ansia e regala ai ragazzi un forte senso di appartenenza, molto importante soprattutto in età adolescenziale. Nella società moderna, inoltre, dove sono sempre più numerose le famiglie con unico figlio, la squadra permette ai ragazzi di sentirsi meno soli perché i compagni diventano come fratelli e sorelle. 

I pediatri, però, consigliano di approcciare lo sport a squadre dopo gli 8 anni. I bambini dovrebbero cioè iniziare con uno sport individuale, che li aiuti ad acquisire fiducia in se stessi e contribuisca a renderli autonomi. Ecco perché nei primi anni è particolarmente consigliata la bicicletta. 

Sport per bambini: la bicicletta come sport individualeiStock Photo

I migliori sport per bambini

Lo sport migliore per i bambini varia a seconda dell’età. Il più consigliato per maschi e femmine è il nuoto. Si tratta, infatti, di un’attività completa che sviluppa tutto il corpo e non solo una parte e consente di correggere posture scorrette, che possono far insorgere problemi come i piedi piatti o la scoliosi. Si consiglia, comunque, di far iniziare l’attività agonistica a partire dagli 8 anni. 

Bambini e bambine molto piccoli possono cominciare con la ginnastica, attività da praticare con la partecipazione ai primi laboratori di psicomotricità già intorno ai 3/4 anni. 

Raggiunti i 7/8 anni si può passare allo sport di squadra. Gli sport migliori per i bambini sono: 

  • calcio: migliora la capacità respiratoria, favorisce la coordinazione, sviluppa la velocità e la capacità di resistenza e stimola la comprensione dello spirito di squadra. Le uniche controindicazioni sono il lavoro soprattutto sugli arti inferiori e la possibilità di sviluppo di una eccessiva competitività
  • basket e pallavolo: coinvolgono tutto il corpo, migliorano velocità e potenza e sono sport di allungamento, in cui cioè muscoli e ossa tendono ad allungarsi. Infine, favoriscono precisione e abilità
  • judo e karate: sviluppano forza e coordinazione motoria e sono indicati per i bambini timidi, in quanto li aiutano a migliorare la fiducia in sé stessi
Sport per bambini: il calcio come sport di squadraiStock Photo

 I migliori sport per le bambine

Gli sport per le bambine includono ovviamente nuoto, ginnastica e sport di squadra come la pallavolo. Si possono inoltre scegliere: 

  • danza: attività completa che coinvolge tutto il corpo. Si può considerare uno sport vero e proprio quando è accompagnata dalla ginnastica preparatoria
  • sci: potenzia agilità, coordinazione ed equilibrio. I bambini sono avvantaggiati nella pratica di questo sport perché sono dotati di un baricentro molto basso che migliora la stabilità. Si può iniziare a sciare dai 4 anni 
  • pattinaggio: sviluppa il senso di equilibrio e si può iniziare dai 5 anni. Andrebbe però affiancato a un altro sport, perché è incentrato soprattutto sugli arti inferiori
  • equitazione: migliora la respirazione e l’attività cardiaca
  • ginnastica artistica e ritmica: sport completo che sviluppa forza, velocità e coordinazione

In realtà, gli sport per bambini elencati qui sopra e suddivisi per maschi e femmine sono adatti a tutti. La suddivisione è avvenuta semplicemente in base alla maggiore o minore preferenza accordata di solito a ognuno di questi sport dai piccoli. La danza, per esempio, è molto più amata dalle bambine, ma questo non toglie che sarebbe un’ottima attività anche per i bambini. 

Allora quali sport sceglierai per i tuoi bambini?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO