Stai leggendo: Sophie Turner: dopo Game of Thrones, tornerà in TV con la serie Survive

Letto: {{progress}}

Sophie Turner: dopo Game of Thrones, tornerà in TV con la serie Survive

Dopo il successo di Game of Thrones e di X-Men:Dark Phoenix, l'attrice inglese torna in TV con una serie avventurosa al fianco di Corey Hawkins.

L'attrice Sophie Turner Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Sophie Turner, divenuta famosa in tutto il mondo grazie al ruolo di Sansa Stark nella serie TV Game of Thrones, torna sul piccolo schermo con una nuova produzione, Survive, che sarà trasmessa in streaming sulla nuova piattaforma Quibi.

La star di X-Men: Dark Phoenix avrà al suo fianco l’attore americano Corey Hawkins (BlacKkKlansman, Straight Outta Compton), e la produzione è già in corso.

Survive è tratta dal romanzo omonimo di Alex Morel, e parla di Jane (Turner) e Paul (Hawkins), le uniche due persone sopravvissute a un incidente aereo. Dopo essere riusciti ad emergere dalle macerie dell’aeroplano schiantato, si imbarcano in un’avventura piena di tormenti nel pieno della natura selvaggia, facendo i conti con condizioni di vita brutali e traumi personali.

L'attore Corey HawkinsHDGetty Images
Corey Hawkins

In una dichiarazione ufficiale Sophie Turner ha detto: “Non potrei essere più onorata di interpretare il ruolo di Jane in Survive per Quibi. È un personaggio complesso che combatte contro le avversità non solo per salvare la pelle, ma anche per scoprire la propria forza e coraggio”.

Spero solo che ciò possa avere un impatto significativo su chiunque abbia difficoltà nel riconoscere il proprio valore.

E ha spiegato: “[Spero che] possa aiutare la gente a comprendere che sono più coraggiosi di quanto immaginino e li spinga a cercare l’aiuto di cui hanno bisogno”.

Lo show è scritto da Richard Abate e Jeremy Ungar, diretto da Mark Pellington (Blindspot) e prodotto da Cary Granat, Ed Jones e Abate. Van Toffler di Sky ha detto: “Dopo aver letto il copione, era chiaro che avremmo dovuto trovare l’artista giusta per ricoprire il ruolo della protagonista in Survive, e non potremmo essere più felici di avere con noi Sophie, che porterà un alto livello di talento sul set.

Granat, CEO di EMH Consulting, ha aggiunto: “Siamo fortunati perché stiamo producendo un progetto che avrà un impatto positivo su una generazione che ha tante difficoltà con il senso del proprio valore, l’identità, e la scoperta del proprio scopo. Abbiamo una sceneggiatura incredibile, un regista visionario, un cast da sogno e un partner innovativo, Quibi, che ci aiuterà a raggiungere milioni di persone in modo rivoluzionario”.

Quibi è infatti una piattaforma mobile di streaming caratterizzata da contenuti di durata ridotta, pensata per un pubblico giovane e fondata da Jeffrey Katzenberg. Il servizio debutterà la prossima primavera sul mercato americano con un mix di serie (con e senza sceneggiatura) e programmi di notizie quotidiani, a tariffe vantaggiose (gli utenti pagheranno cinque o otto dollari al mese a seconda che accettino o meno le pubblicità). Non si sa ancora se questo show - e la piattaforma tutta - arriveranno da noi. Sareste curiosi di vedere questa serie TV?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO