Stai leggendo: 5 mete staordinarie dove vedere il foliage in Italia

Letto: {{progress}}

5 mete staordinarie dove vedere il foliage in Italia

Scoprite i luoghi migliori dove ammirare il tripudio di colori dell’autunno regalandovi una gita fuori porta o un break immersi in scenari incantati.

Valle di montagna in autunno con alberi verdi e arancioni iStockphoto

83 condivisioni 0 commenti

I luoghi dove vedere il foliage in Italia e godere dello spettacolo della natura, che si prepara al lungo inverno regalandoci mille sfumature di colori, sono veramente tantissimi. L’autunno è, infatti, una stagione capace di illuminare e rendere affascinante qualunque scorcio naturale.

Tra i posti dove regalarsi un break autunnale all’insegna della natura e della magia dei colori ne abbiamo selezionati alcuni capaci di stupire e lasciare indelebili ricordi.

Qualche esempio? Il Parco Regionale del Monte Beigua in Liguria, che grazie alla sua notevole varietà altimetrica offre un’incredibile tavolozza di sfumature, la Val di Funes in Trentino, dove ammirare il contrasto tra i colori freddi delle conifere e quelli caldi delle piante a foglia caduca, oppure i Colli Piacentini, dove vedere infinite distese di vigneti dalle foglie gialle, arancioni, rosse e bordeaux.

Altri luoghi stupendi dove ammirare i colori autunnali in Italia sono il Parco Nazionale del Gran Paradiso con i suoi boschi di larici secolari e il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi in Toscana dove scoprire la differenza delle tonalità del foliage tra le zone collinari e quelle montane.

Scoprite i luoghi migliori dove vedere il foliage in Italia per immergervi in un mondo incantato di colori: 

  1. Parco Regionale del Monte Beigua, Liguria
  2. Val di Funes, Trentino Alto Adige
  3. Colli Piacentini, Emilia-Romagna
  4. Parco Nazionale del Gran Paradiso, Valle d’Aosta
  5. Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Toscana

1 - Parco Regionale del Monte Beigua, Liguria

Tra i luoghi migliori dove vedere il foliage in Italia e stupirsi di fronte a un tripudio di mille colori che variano dal giallo più delicato al bordeaux più cupo, c'è il Parco Regionale del Monte Beigua in Liguria.

Questa ampia riserva naturale protetta si estende tra Genova e Savona, è attraversata da numerosi torrenti e fiumi e grazie ai suoi notevoli dislivelli altitudinali e conseguenti diverse aree climatiche offre un’incredibile biodiversità. All’interno del parco si contano, infatti, oltre 110 tipi di piante.

Le zone più suggestive dove vedere il foliage all’interno di questa importante area verde sono la Foresta Regionale Deiva a Sassello e la Foresta Regionale Tiglieto che si estende tra Tiglieto, Masone e Campo Ligure.

Tramonto visto dalla cima del Monte BeiguaiStockphoto
Straordinario tramonte autunnale visto dal Monte Beigua.

2 - Val di Funes, Trentino Alto Adige

Un altro luogo perfetto per vedere il foliage in Italia in tutto il suo eclatante splendore è l’incantevole Val di Funes, situata a circa 20 km a sud di Bressanone.

Durante una gita o un break in questa stupenda valle potrete ammirare un incredibile mix di colori caldi e freddi. L’intenso verde dei prati e delle foreste di conifere fa da sfondo al giallo, all’arancione, all’oro, al rosso e al bordeaux delle chiome delle piante a foglia caduca creando un contrasto unico e indimenticabile.

La valle di Funes è, inoltre, sovrastata dalla catena montuosa delle Odle, le cui cime frastagliate e rocciose illuminate dai raggi del sole settembrino aumentano il proprio fascino grazie a un intrigante gioco di chiari e scuri.

Alberi con foglie arancioni nella Val di Funes.iStockphoto
Gli stupendi contrasti cromatici autunnali della Val di Funes.

3 - Colli Piacentini, Emilia-Romagna

Un’altra destinazione dove lasciarvi incantare da un'incredibile tavolozza di colori autunnali sono i colli piacentini, un’area che offre sia incantevoli scorci naturali, sia interessanti siti storici.

I colli piacentini sono, infatti, una meta perfetta per chi desidera ammirare vigneti che si tingono dei più bei colori ma anche per coloro che amano visitare pittoreschi borghi medievali. Tra i più suggestivi si segnalano Castell'Arquato, Vigoleno, Castelnuovo Fogliani e Gropparello.

Durante un gita fuori porta o un break nel territorio dei colli piacentini è possibile, anche, regalarsi un tour enogastronomico durante cui assaggiare rinomati salumi tipici accompagnati dai vini DOC dell’eccellente produzione vinicola di quest’area.

Vigneti con foglie colore giallo, arancione, rosso e oro.iStockphoto
Un suggestivo scorcio dei vigneti dei Colli Piacentini in autunno.

4 - Parco Nazionale del Gran Paradiso, Valle d’Aosta

Se amate gli scenari naturali incantati, un luogo ideale dove vedere il foliage in Italia è il Parco Nazionale del Gran Paradiso in Valle d’Aosta.

In autunno, in questo parco nazionale, il primo istituito in Italia, vengono organizzati dei tour fotografici che consentono ai partecipanti di percorrere i sentieri e raggiungere i luoghi dove il foliage si svela in tutta la sua eclatante bellezza.

Sul versante piemontese, uno dei sentieri più suggestivi è quello del Vallone del Roc dove ammirare i colori di uno degli ultimi boschi di faggio della zona, mentre sul lato valdostano è imperdibile una passeggiata nel bosco monumentale di Artalle per lasciarsi incantare dalle mille sfumature dei suoi larici secolari, nella Valle di Rhêmes e in Valsavarenche.

Bosco di larici in autunnoiStockphoto
Gli stupendi colori di un bosco di larice nel Parco Nazionale del Gran Paradiso.

5 - Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Toscana

Le Foreste Casentinesi rappresentano un’altra imperdibile meta per chi desidera regalarsi una giornata o un weekend alla scoperta dei più bei colori dell’autunno in Italia.

Ogni autunno, questa area protetta che si estende sull’Appennino tosco-romagnolo al confine tra Emilia-Romagna e Toscana si tinge di incredibili colori regalando scenari naturali da favola favoriti dalla sua ricca biodiversità dovuta alle notevoli differenze di altitudine tra le sue zone.

Nelle foreste montane dominano il faggio, l’abete bianco, l’acero, i tigli, i frassini, piante che offrono il foliage più spettacolare mentre nei boschi collinari vi sono querce e carpini dai colori meno vivaci.

I luoghi migliori dove ammirare il foliage in questo parco nazionale sono la Foresta e la Piana del Lama, la cima del Monte Penna, la Foresta di Campigna e il bosco di faggi, aceri e abeti che circonda il Santuario della Verna in provincia di Arezzo.

I colori delle Foreste Casentinesi visti dall'alto.iStockphoto
Vista panoramica sui contrasti di colore offerti dalle Foreste Casentinesi.

Vota anche tu!

Siete anche voi appassionate di foliage?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO