Stai leggendo: Emma Marrone più rock che mai in Io sono bella: “Me la godo di brutto”

Letto: {{progress}}

Emma Marrone più rock che mai in Io sono bella: “Me la godo di brutto”

Nuovo singolo per Emma Marrone, che torna con il brano super rock Io sono bella. A firmarlo per lei una coppia d’assi formata da Vasco Rossi e Gaetano Curreri. Ecco la canzone con il testo.

Io sono bella, Emma Marrone Emilio Tini

5 condivisioni 0 commenti

Dire che è uno dei singoli più attesi di settembre è riduttivo: Io sono bella di Emma Marrone è probabilmente il pezzo italiano di questo mese. E i motivi sono tanti. Innanzitutto, è stato annunciato settimane fa creando curiosità e aspettative, visto il coinvolgimento di due big come Vasco Rossi e Gaetano Curreri.

Aggiungeteci, le anticipazioni centellinate sui social che hanno fatto intuire l’imbocco di una nuova strada da parte di Emma Marrone; con, in più, nei giorni scorsi, le dirette Instagram e i vari contributi in rete in cui la stessa artista ha avuto modo di confessare un’emozione speciale, legata a un brano che arriva esattamente per i suoi primi dieci anni di carriera.

Io sono bella, il nuovo singolo di Emma Marrone scritto da Vasco

Universal Music Italia srL.

Io Sono Bella
Io sono bella, il nuovo singolo di Emma Marrone scritto da Vasco

Universal Music Italia srL.

Io Sono Bella

€ 1,29

E la salentina non delude, no. In un mese che discograficamente equivale all’inizio di un anno scolastico o a gennaio, l’uscita di Io sono bella è quasi un capodanno, con le medesime attese e buoni propositi. Gli stessi che Emma canta a gran voce nel singolo: “Sono stanca di essere come mi vogliono tutti / sono stanca di vivere come vorrebbero gli altri”.

E al bando agli altri, definitivamente, in una dichiarazione di intenti più rock che mai in cui la Marrone sputa la sua anima più verace, la stessa che arriva dal palco nei live. In questo virare, ancora una volta, per mettersi più a fuoco nella sua musica, la cantante può sorprendere forse alcuni ma per chi la segue da un po’ percepisce uno scavo partito da lontano e che affiora oggi con un’anima musicale che la veste per bene.

Partiva dieci anni fa la sua carriera e, oggi, Io sono bella è l’apripista di un nuovo album in lavorazione per cui Emma è volata oltreoceano durante l’estate. Con lei ci sono stati amici e colleghi come Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti e Tiziano Ferro, il cui nuovo disco è fra le uscite in calendario per l’autunno 2019.

Regitrata allo Speakeasy Studio di Los Angeles, la traccia vede oltre a Vasco e Curreri anche la penna di Gerardo Pulli e Piero Romitelli, mentre la produzione è di Dardust. “Non è solo una canzone. È un regalo meraviglioso che mi hanno fatto Vasco Rossi e Gaetano Curreri – racconta l’artista – Dopo 10 anni di lavoro è la ricompensa più grande che potessi ricevere.”

Sorrido, sempre con lo sguardo basso per nascondere le lacrime anche se sono di gioia. E me la godo... sì, ‘me la godo di brutto’.

E su Vasco aggiunge: “Ripenso a tutti i dischi che ho comprato e a tutti i concerti dove ho saltato come una matta cantando le sue canzoni con tutta la voce che avevo in corpo per farmi sentire dal kom. Perché volevo diventare come lui. Non avete idea di che cosa significhi per me avere in bocca le sue parole.”

Emma Marrone, Io sono bella: l’audio della canzone

Emma Marrone, Io sono bella: il testo

Fammi godere adesso
solo per un istante
io mi accontenterò
e ti amerò durante
vorrei gridare qui
dammi l’estate sempre
ma poi capisco che
tu non puoi darmi niente

Io sono bella
sono bella, sì
ma non mi frega niente
Io sono bella
sono bella
sono bella, sì
io sono bella sempre

Ti direi
sono stanca di essere come mi vogliono tutti
sono stanca di vivere come vorrebbero gli altri
se vuoi restare va bene, va bene

Fammi sfogare qui
che non posso da nessuna parte
non mi vergogno di
di confessartelo all’istante

Io sono bella
sono bella

sono bella, sì
ma non mi frega niente
Io sono bella
sono bella
sono bella, sì
io sono bella sempre

Ti direi
non mi devi ripetere quello che dicono tutti
non mi devi convincere che non sei uno dei tanti
se vuoi restare va bene
basta solo che
basta solo che poi
tu sparisca e comunque
non voglio niente da te
da ricordare neanche
neanche
neanche

Fammi godere adesso
solo per un istante
fammi godere adesso.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO