Da Barbara Palvin a Elsa Hosk, a Venezia trionfano ruche, pieghe e volant

Tre attrici sul red carpet di Venezia 76

Pieghe, volant, ruche e arricciature costituiscono un trend dei lussuosi abiti da red carpet a Venezia 76. Alcune star hanno cavalcato questo mood con uno stile retrò e superchic.

I primi red carpet di Venezia hanno regalato ai curiosi e ai fashion addicted meraviglie sartoriali firmate dai vari Armani Privé, Gucci, Céline, Alberta Ferretti, e dopo le due passerelle inaugurali della Mostra del Cinema possiamo cominciare a individuare qualche trend fashion.

Tra gli Angeli di Victoria’s Secret, le star francesi, la madrina e le altre celebrity che hanno brillato sul tappeto rosso della Laguna, abbiamo notato una netta propensione delle attrici e modelle a vestirsi di ruche, arricciamenti, volant, pieghe.

Venezia 76 fashion, in altre parole, è tutt’altro che “liscia” e “lineare”, ma preferisce prendersi le proprie curvature, le proprie sfaccettature e zone d’ombra, le proprie pieghe, i volant, i movimenti.

E poi c’è il trend del colore, che incrocia quello delle forme.

On Wednesday, we wear black.

Il nero, un colore d’antan e sempre chic, è stata una delle scelte preferite delle stelle sul tappeto rosso, affiancato dai soliti colori pastello, come l'azzurro o l'oro, due nuance molto presenti sul tappeto rosso veneziano.

Alessandra Mastronardi

Increspato e arricchiato era il contorno del décolleté di Alessandra Mastronardi, la madrina, nella serata del debutto in Armani Privé.

Getty ImagesAlessandra Mastronardi sul red carpet
Alessandra Mastronardi in Armani Privé

Liv Tyler

Le ruche hanno caratterizzato l’abito di Liv Tyler, uno stellare Givenchy.

Getty ImagesLiv Tyler sul red carpet di Venezia 76
Liv Tyler in Givenchy

E quello di Lady Kitty Spencer, in Ermanno Scervino, costellato da pieghe chic e orizzontali. 

Barbara Palvin

Lo stesso è valso per l’abito divesco di Barbara Palvin, un taglio della Hollywood anni ’50 con spacco anteriore e gonna costellata di arricciature e pieghe.

Getty ImagesBarbara Palvin sul red carpet di venezia
Barbara Palvin in Armani Privé

Jasmine Sanders

Lezioso esempio di ruche, anche l’arricciatura a palloncino della gonna di Jasmine Sanders, in PLEASEDONTBUY signed by TWINSET. La modella non ha optato per l'imperante nero, ma per un color carta da zucchero.

Getty ImagesJasmine Sanders sul red carpet di Venezia 76
Jasmine Sanders in Giambattista Valli

Paola Turani

Anche Paola Turani si è assestata su un colore simile per un abito di PLEASEDONTBUY signed by TWINSET costellato di increspature e con sfumature degradé.

Getty ImagesPaola Turani sul red carpet di Venezia 76
Paola Turani avvolta nelle ruche Giambattista Valli

Elsa Hosk

Anche Elsa Hosk, splendido Angelo di Victoria’s Secret, ha optato per un abito bicolor Etro, nero e dorato, con una gonna estremamente increspata.

Getty ImagesElsa Hosk sul red carpet di Venezia
Elsa Hosk in Etro

Iman

Dulcis in fundo, una fuoriclasse come Iman, supermodella e vedova di David Bowie, dopo aver esibito un trucco spettacolare smokey e rossetto rosso, non poteva non rielaborare il must delle ruche a suo personale estro.

In colore purple...

La tendenza ruche è glam e superfemminile.

Se vi piacciono i volant, ecco qualche consiglio fashion per le settimane di transizione da estate ad autunno.

Una ruche è sempre un segno fashion e chic!

Leggi anche

      Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

      SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO