Stai leggendo: Carnival Row, Orlando Bloom: ‘Le scene di sesso con Cara Delevingne sono state imbarazzanti’

Letto: {{progress}}

Carnival Row, Orlando Bloom: ‘Le scene di sesso con Cara Delevingne sono state imbarazzanti’

Orlando Bloom e Cara Delevingne sono gli amanti sfortunati - e molto appassionati - della nuova serie TV di Amazon Carnival Row, e nel raccontare come sia stato girare le loro scene di sesso, l'attore ha descritto l'esperienza come "un po' imbarazzante".

Gli attori Orlando Bloom e Cara Delevingne Getty Images

11 condivisioni 0 commenti

Orlando Bloom e Cara Delevingne sono i protagonisti di una nuova serie TV, Carnival Row, in cui interpretano due amanti sfortunati, e non mancano le scene di sesso molto piccanti. L’attore, però, ha ammesso che girare quelle sequenze è stato “un po’ imbarazzante”.
They play a pair of star-crossed lovers in Carnival Row.

In un’intervista rilasciata alla premiere londinese, infatti, la star di Pirati dei Caraibi, 42 anni, ha parlato delle scene più spinte e violente dello show, dicendo: “Sì, ce ne sono, non è vero? Piuttosto intenso, è piuttosto intenso”.

Onestamente, è sempre un po’ imbarazzante, ci sono un sacco di persone in piedi attorno a te che ti guardano mentre fai finta di fare sesso.

La stessa cosa succede nelle scene di violenza, e Orlando Bloom dice: “Non credo sia intenzionalmente gratuito, anzi serve a introdurre nel genere fantasy dello show, è un bene”. Nella serie, l’attore interpreta la parte di Rycroft Philostrate, ed è molto entusiasta del risultato, che non vede l’ora di mostrare a familiari e amici: “È un progetto fantasy che permette di leggere il mondo di oggi, un grande commentario sociale sui rifugiati, i problemi di razza, la sessualità e l’abuso di potere”.

Il soggetto di Carnival Row venne in mente allo showrunner Travis Beacham 20 anni fa: si tratta di un fantasy neo-noir ambientato in epoca vittoriana, in cui gli esseri umani vivono fianco a fianco di fantastiche creature mitologiche, che però sono costrette a sottostare a regole molto rigide imposte dagli uomini. Al centro della vicenda, quindi, si dipana la storia d’amore proibita tra un umano (Bloom) e una fata, Vignette Stonemoss (Delevingne).

La modella ha descritto l’atmosfera sul set come molto goliardica e piena di impegno e passione: “La troupe ha reso questo show ciò che è, e in ogni momento e in ogni angolo cercavo errori, ma non ce ne sono”. Del suo collega, poi, ha detto: “Orlando è un attore brillante, ed è stato incredibile lavorare con qualcuno che ha la stessa passione e voglia di rendere il progetto eccellente e unico nel suo genere”.

Per la Delevingne interpretare il ruolo di Vignette è stato impegnativo sia a livello fisico che emotivo: “È il personaggio col quale avevo meno cose in comune, quindi cercare di digerire tutto quello che le capita e ciò che ha perso e la forza con cui affronta tutto… [é stato difficile]”. La modella ama la sua seconda carriera come attrice, ma ha chiarito di non aver abbandonato ancora la passerella: “Non sono ‘tornata’ alla moda. Non l’ho mai lasciata. Non credo che si debba scegliere cosa fare, soprattutto per le persone creative”.

Ci sono tanti modi di esprimere noi stessi, non credo che dovremmo vietarci di fare qualcosa.

La serie, nel cui cast compare anche Indira Varma (Game of Thrones, Luther), debutterà su Amazon Prime il 30 agosto, ed è già stata commissionata una seconda stagione.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO