Stai leggendo: Straccetti con rucola e pomodorini: il secondo leggero e veloce

Letto: {{progress}}

Straccetti con rucola e pomodorini: il secondo leggero e veloce

Gli straccetti con rucola e pomodorini sono veloci, leggeri, saporiti e sfiziosi: prova la ricetta con la carne di vitello, infarinata e sfumata con il vino.

Straccetti con rucola e pomodorini iStock Photo

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

Gli straccetti con rucola e pomodorini sono un secondo velocissimo, capace di stupire tutti per la sua bontà. Il piatto è molto versatile e si può proporre tranquillamente in tutte le stagioni, estate inclusa. 

Se il tuo macellaio di fiducia non vende gli straccetti già pronti per la cottura, dovrai tagliargli a casa. L’operazione è semplice. L’unica cosa da non sbagliare è la carne. Scegli il filetto o il sottofiletto di vitello, detto anche scamone. È un taglio di prima categoria molto magro, che si presta bene alle cotture di breve durata. 

Straccetti con rucola e pomodorini: la ricetta

Per la preparazione di questo secondo impiegherai circa una ventina di minuti. Il tempo si allunga solo per il taglio della carne, che dovrai tirare fuori dal frigo circa 40 minuti prima della cottura. Grazie a questo piccolo accorgimento la temperatura al cuore sarà simile a quella esterna e consentirà una cottura più uniforme. 

Procurati un coltello affilato e taglia la carne nel senso della lunghezza. Le tue listarelle devono essere sottili, ma non troppo. Lo spessore dipende in verità dai tuoi gusti. A questo punto, non devi fare altro che preparare gli straccetti con rucola e pomodorini. 

Informazioni

Ingredienti

  • Vitello scamone 600 gr
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Pepe q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Rucola fresca 1 mazzo
  • Sale q.b.
  • Pomodorini 250 gr
  • Farina q.b.

Preparazione

  1. Infarina gli straccetti di vitello e metti l’olio a scaldare in una padella con uno spicchio d’aglio. 

  2. Scuoti gli straccetti per eliminare la farina in eccesso e falli rosolare in padella con l’olio. 

  3. Quando la carne è ben rosolata, sfuma con il vino bianco e abbassa la fiamma. 

  4. Mentre la carne cuoce, taglia in due i pomodorini. 

  5. Non appena il vino è evaporato, aggiungi i pomodorini in padella e fai insaporire per 4/5 minuti. 

  6. Regola gli straccetti di sale e pepe e pulisci la rucola. 

  7. Fai saltare gli straccetti con la rucola in padella per un paio di minuti. 

  8. Spegni il fornello e servi gli straccetti con rucola e pomodorini. Se ti piace l’aceto balsamico, insaporisci la carne con un filo di aceto prima di servire.

Straccetti con rucola e pomodorini: come insaporirli

Gli straccetti con rucola e pomodorini sono un piatto semplice, che può essere valorizzato con una marinatura. 

La carne è il re di questo piatto ed è su questo ingrediente che devi concentrarti. Prima di cuocere gli straccetti, infatti, puoi immergerli in una marinata a base di salsa di soia, limone e miele. La carne di vitello ha bisogna di una marinatura di un paio d’ore, trascorse le quali diventerà più tenera e saporita.

Non superare il limite delle due ore, altrimenti sottoporrai la carne a un eccessivo contatto con la parte acida del limone e finirai per renderla molliccia. Una volta terminata la fase della marinatura, puoi seguire la ricetta qui sopra e preparare i tuoi straccetti con rucola e pomodorini.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO