Stai leggendo: Mousse al melone: la ricetta facile con panna e colla di pesce

Letto: {{progress}}

Mousse al melone: la ricetta facile con panna e colla di pesce

La mousse al melone è un ottimo dessert estivo. Per la preparazione ti serve solo panna, colla di pesce e melone, anche perché il dolce non richiede cottura.

Mousse al melone iStock Photo

0 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

La mousse al melone è un dolce al cucchiaio perfetto per pranzi e cene. È facile da preparare, è fresco e non necessita di alcuna cottura. Puoi servirlo sia come dessert che come merenda ai bambini, al posto del gelato.

Una volta pronta, conserva la mousse al melone in frigorifero alla temperatura di 1/4 gradi. Se invece non devi consumarla subito, puoi anche congelarla. In quest’ultimo caso, ricordati solo di tirarla fuori qualche minuto prima di servirla.

Mousse al melone: la ricetta

La parola mousse significa letteralmente schiuma. In effetti, questo dolce ha la consistenza di una schiuma, conferitagli dall’aria incorporata nel momento in cui si aggiunge la panna montata. Di solito, la mousse ha una base di meringa italiana con albumi, zucchero e acqua o una base pâte à bombe con i tuorli.

La nostra ricetta della mousse al melone è ancora più semplice e non prevede uova, ma solo zucchero, panna e colla di pesce. È proprio la gelatina a creare la maggiore o minore consistenza del dolce. Allora, compra un bel melone giallo o un melone arancione retato e dedicati alla preparazione di questo dolce al cucchiaio.

Informazioni

Ingredienti

  • Melone retato 1
  • Zucchero 65 gr
  • Colla di pesce 10 gr
  • Panna per dolci 200 ml
  • Acqua 100 ml

Preparazione

  1. Dividi il melone in due, privalo dei semi e della buccia a taglialo a fette.

  2. Frulla il melone con un frullatore a immersione. Dopodiché, passa la polpa ottenuta con un colino.

  3. Metti in ammollo la colla di pesce in una ciotola con acqua fredda per circa 15 minuti.

  4. Nel frattempo, versa l’acqua e lo zucchero in un pentolino e porta a bollore. Spegni quando lo zucchero si sarà completamente sciolto.

  5. Strizza la colla di pesce e trasferiscila nello sciroppo di acqua e zucchero. Lascia intiepidire e poi versa tutto nel melone frullato.

  6. Mescola gli ingredienti con un cucchiaio di legno e riponi in frigorifero.

  7. Trascorsi 20 minuti, controlla il composto che dovrebbe aver cominciato a rapprendersi.

  8. Monta la panna e aggiungila al composto, mescolando con dei movimenti delicati dal basso verso l’alto.

  9. Metti la tua mousse al melone nei bicchieri da dessert e fai raffreddare in frigorifero per circa 120 minuti.

Mousse al melone con lo yogurt

La mousse al melone si può preparare anche con lo yogurt. Taglia il melone a fette e frullalo con un frullatore a immersione insieme a 100 grammi di zucchero a velo. Per preparare quattro mousse ti servono 800 grammi di polpa.

Spegni il frullatore non appena hai ottenuto una crema omogenea. A questo punto, versa nel melone frullato 125 grammi di yogurt bianco magro e mescola. Monta 250 ml di panna e incorporala delicatamente nel composto. Riponi in frigorifero la tua mousse al melone con yogurt e servi dopo circa 3 ore.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO