Stai leggendo: È morta Nadia Toffa: l'annuncio sui social de Le iene

Letto: {{progress}}

È morta Nadia Toffa: l'annuncio sui social de Le iene

Dopo due anni di lotta contro il cancro, vissuta con grande forza d'animo sotto i riflettori, si è spenta Nadia Toffa. Ad annunciare la morte sono stati i colleghi de Le Iene con un lungo e commovente post su Facebook.

La conduttrice Nadia Toffa Italia 1

0 condivisioni 0 commenti

La conduttrice è morta a 40 anni, dopo una lunga lotta con la malattia. La notizia è stata diffusa dall’account ufficiale della trasmissione Le Iene.

Nadia Toffa, la conduttrice della trasmissione Le Iene (Italia 1), si è spenta dopo due anni di lotta al tumore, e la notizia è stata comunicata proprio dall’account del programma TV cui il suo nome sarà sempre associato: ”E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI”.

Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi.

Il post condiviso dalla trasmissione prosegue: “D’altronde nella vita hai lottato sempre. Hai lottato anche quando sei arrivata da noi, e forse è per questo che ci hai conquistati da subito. È stato un colpo di fulmine con te, Toffa. È stato tanto facile piacersi, inevitabile innamorarsi, ed è proprio per questo che è così difficile lasciarsi. Il destino, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la NOSTRA Toffa, la più tosta di tutti, mentre qualcuno non credeva alla tua lotta, noi restavamo in silenzio e tu sorridevi”.

Il bellissimo ricordo dei colleghi sui social comunica anche che la conduttrice spesso chiamata “Leonessa” e "guerriera" ha voluto guardare dritto in faccia la malattia, che le era stata diagnosticata nel 2017 e nelle ultime settimane era arrivata a uno stadio critico: “Sei riuscita a perdonare tutti, anche il fato, e forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta... il cancro, che fino a poco tempo fa tutti chiamavano timidamente ‘Il male incurabile1 e che, anche grazie alla tua battaglia, adesso ha un nome proprio”.

‘Non bisogna vergognarsi di guardarlo in faccia e chiamarlo per nome il bastardo, - dicevi - che magari si spaventa un po’ se lo guardi fisso negli occhi’.

Il team prosegue chiedendo scusa alla presentatrice per non averla potuta aiutare quanto avrebbero desiderato, e conclude: “Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare a essere quelli di sempre”.

Niente per noi sarà più come prima.

Nadia Toffa aveva scoperto di avere il cancro il 2 dicembre del 2017, e ben presto aveva deciso di rendere pubblica la sua battaglia contro la malattia: a febbraio del 2018, infatti, aveva dato annuncio della sua condizione in diretta TV, spiegando che nei due mesi precedenti aveva rimosso il tumore e si era sottoposta ai cicli di radio e chemioterapia. “Non lo sapeva nessuno. Seguendo anche il consiglio dei medici ho affrontato questa cosa mettendo tutte le mie energie, che voi conoscete, tutta la mia carica, la mia positività, le mie risa per curarmi”.

Fin da subito aveva mostrato grande forza d’animo nel vivere pubblicamente la lotta alla malattia, e in quella prima occasione non aveva mancato di sfoggiare il suo umorismo: “Ora ho deciso di condividere con voi perché lo meritate. In più credo che non ci sia niente di cui vergognarsi. Io sto benissimo. Questo è il messaggio bello che voglio dare. Non mi vergogno dei chili che ho perso, li riprenderò; non mi devo vergognare di quella che indosso, perché questa è una parrucca… sono più belli dei miei, è vero o no?”.

La malattia però era tornata lo scorso ottobre, e Nadia Toffa ha tenuto aggiornati i suoi followers sui social. L’ultimo post risale al primo luglio: una foto col cagnolino Toto prima che il cancro peggiorasse: “Io e Totò unite contro l’afa 🔥💪🏻🔥! E dalle vostre parti come va? Vi bacio tutti tutti tutti N”.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE