Stai leggendo: Halle Bailey: 'Recitare ne La Sirenetta? Un sogno diventato realtà'

Letto: {{progress}}

Halle Bailey: 'Recitare ne La Sirenetta? Un sogno diventato realtà'

Recentemente intervistata, Halle Bailey ha dichiarato che interpretare Ariel ne La Sirenetta, prossimo live-action del celebre film d’animazione della Walt Disney, è per lei un sogno diventato realtà. La sua scelta come protagonista è stata molto discussa

Halle Bailey Getty Images

6 condivisioni 0 commenti

Halle Bailey sarà l’interprete di Ariel nel live-action del celebre film d’animazione della Walt Disney, La Sirenetta (The Little Mermaid). L’attrice diciannovenne non potrebbe essere più entusiasta di questo traguardo. Intervistata da ETOnline, Halle ha detto:

Significa davvero tanto per me. Sono onorata e grata per questa opportunità. Ariel era una delle mie principesse preferite, quando ero bambina, per cui è un sogno diventato realtà. Sono molto eccitata e felice.

La Bailey non ha rivelato molto sul film – non si sa ancora, ad esempio, se avrà lunghi capelli rossi come la Ariel del film d’animazione Disney – ma ha raccontato di non vedere l’ora di cantare Part of Your World – in italiano, La Sirenetta – promettendo che il progetto sarà “molto bello e sorprendente”.

La scelta della Bailey come Sirenetta è stata particolarmente chiacchierata: la cantante afroamericana non rispecchierebbe, infatti, i canoni estetici del personaggio della Disney, Ariel. Quando le è stato chiesto chi potrebbe interpretare il Principe Eric nel film, Halle ha risposto:

Oh, non mi importa. Penso che chiunque sarebbe fantastico per questo ruolo.

Secondo quanto rivelato dall’Hollywood Reporter, il futuro Principe Eric potrebbe essere Harry Styles, ma pare che il cantautore britannico - membro degli One Direction – stia ancora valutando la parte. Anche Melissa McCarthy sarebbe in trattative, ma per il ruolo di Ursula.

Uscito in Italia nel 1990, La Sirenetta è basato sull’omonima fiaba di Hans Christian Andersen. Le riprese del live-action dovrebbero iniziare nel 2020, a Porto Rico e in Sudafrica, mentre l’uscita nelle sale cinematografiche è prevista per il 2021.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO