Stai leggendo: Polpette vegetariane di cavolo cappuccio cotte in padella

Letto: {{progress}}

Polpette vegetariane di cavolo cappuccio cotte in padella

Una ricetta veloce, sana e gustosa, che puoi servire sia a un brunch, sia come secondo piatto leggero: ecco le polpette di cavolo cappuccio. Questi bocconcini deliziosi prevedono verdura e avena e vengono cotti in padella.

Frittelle di verdura Rodi Roșcata

5 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

Hai già provato le polpette di broccoli, di melanzane e persino di couscous, ma cosa diresti di provare le polpette vegetariane di cavolo cappuccio? Per questa ricetta estiva ti servono pochi ingredienti, una buona padella antiaderente e tanta fame. 

Piatto con frittelle di cavolo cappuccioHDRodi Roșcata

Prima di fare le polpette, il cavolo cappuccio va tagliato a pezzi molto grandi e cotto in abbondante acqua bollente fino a che diventa morbido (circa 10 - 15 minuti dal bollore) dopodiché viene tagliato a piccoli pezzettini (più sono piccoli, più sarà facile modellare le polpette) e strizzato molto bene.

Se vuoi delle polpette speziate, dal gusto particolare, usa delle spezie come i semi di finocchio, la paprika affumicata, il curry, l'aglio in polvere o del coriandolo in polvere. Nella mia ricetta ho usato semplicemente il pepe nero e ho servito le polpette con una salsa di yogurt alle spezie.

Polpette di cavolo cappuccioHDRodi Roșcata

La cottura delle polpette richiede pochissimo tempo: usa una padella antiaderente unta con pochissimo olio e un coperchio. Cuoci le polpette a fiamma dolce per evitare che si brucino fuori e rimangano crude dentro. In alternativa, puoi disporre le polpette su una leccarda foderata con carta da forno, irrorare con dell'olio di oliva e cuocere nel forno caldo a 190°C fino a doratura.

In questa ricetta puoi sostituire il semolino con semola integrale di grano duro o con del pangrattato integrale. Per un cuore filante, aggiungi nell'impasto delle polpette dei cubetti di mozzarella light.

Informazioni

Ingredienti

  • Cavolo cappuccio crudo 400 grammi
  • 1 uovo
  • Fiocchi d'avena 40 grammi
  • Semolino 30 grammi
  • Parmigiano grattugiato 20 grammi
  • Un pizzico di sale e pepe nero

Preparazione

  1. Taglia il cavolo cappuccio a pezzi grandi e fai cuocere in acqua bollente fino a che diventa morbido. Scola, lascia raffreddare, taglia a piccoli pezzetti e strizza bene per far uscire tutta l'acqua in ecceso.

  2. Frulla i fiocchi di avena ricavando una specie di farina grossolana e unisci al cavolo tritato insieme al semolino, un pizzico di sale e un pizzico di pepe nero.

  3. Aggiungi l'uovo, il parmigiano e amalgama bene con le mani (se serve aggiungi un cucchiaio di latte scremato). Copri la ciotola con della pellicola alimentare e lascia riposare per circa 20 - 30 minuti.

  4. Dividi l'impasto in 16 pezzetti più o meno dala stessa dimensione. Con le mani bagnate forma delle palline e schiaccia delicatamente. 

  5. Riscalda bene una padella antiadernte unta con pochissimo olio. Disponi le polpette, abbassa la fiamma e cuoci con coperchio fino a che diventano dorate dopodiché gira e lascia cuocere senza coperchio. 

  6. Servi le polpette calde con salsa di yogurt greco alle spezie (paprika dolce, aglio in polvere e curry).

Il cavolo cappuccio: la verdura che dona vitalità al corpo

Buono ed economico, il cavolo cappuccio è un alimento sano, che porta molti benefici grazie alle sue proprietà antiossidanti e antinfiammatori. Contiene vitamina B3 (ha effetto energizzante) vitamina K (ruolo antiemorragico) ma anche vitamina U (protegge il rivestimento del tratto gastrointestinale dalla formazione di ulcere). Il cavolo cappuccio contiene numerosi sali minerali (calcio, potassio, fosforo, zolfo, magnesio, rame, proteine, carboidrati e fibre.

Studi statistici affermano che, nelle popolazioni in cui il cavolo cappuccio viene consumato come alimento base, in salamoia o crudo, si osserva una immunità maggiore a una moltitudine di forme di malattie cancerose.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO