Stai leggendo: Mela, pera, clessidra: quale forma femminile sei e quali dieta è più adatta per te?

Letto: {{progress}}

Mela, pera, clessidra: quale forma femminile sei e quali dieta è più adatta per te?

Ogni donna ha una forma del corpo che la caratterizza. Ne esistono in tutto cinque e ciascuna di esse ha pregi e difetti. Scopri nel nostro articolo quali sono.

Ragazze in lingerie in fila iStock

5 condivisioni 0 commenti

Conoscere il proprio corpo, capire quali sono i punti deboli da nascondere e i punti di forza da mettere in evidenza è importante per vestirsi nel modo giusto, ossia per scegliere l’outfit più adatto a come si è. Tuttavia comprendere questi aspetti di se stesse non è cosa facile. Ogni donna è la peggior giudice di se stessa e spesso si tende ad avere un’immagine distorta del proprio fisico, in particolare nella zona delle gambe e del lato B, il cruccio di tutto il genere femminile.

A questo punto viene spontaneo chiedersi se è davvero possibile individuare la forma corretta del corpo e identificare se si è una ragazza a mela, a pera o a clessidra. La risposta è sì, basta riuscire ad essere oggettive, riflettere sui punti in cui si tende ad ingrassare di più, prendere un metro e mettere da parte l’ansia da prestazione.

Non fatevi influenzare dalla negatività e ricordate che la bellezza non risiede in qualche chilo in meno bensì è data da tutto un insieme di fattori, tra cui sapersi valorizzare come si deve. Nessuna donna è brutta, semmai è solo troppo pigra nell’avere cura di sé.

Prima di lasciarvi alla lettura, vi presentiamo il sommario degli argomenti che affronteremo nell'articolo:

Forma del corpo: le misure

Ragazza si misura il punto vita davanti allo specchioHDiStock

Il primo passo da compiere per capire qual è la forma del proprio corpo è quella di armarsi di un bel metro da sarta e prendere le misure di torace, vita, e fianchi. Quest’accortezza vi sarà utile per stabilire quali sono le parti più sottili e quelle più grandi di voi.

Per farlo in modo corretto dovete mettervi nude o con indosso la sola biancheria intima (i vestiti camuffano le forme) davanti uno specchio. A questo punto avvolgete il metro intorno al torace, nella parte più ampia, quella del giro seno. Segnate su un foglio la misura ottenuta.

Ora passate alla vita. Circondate con il nastro la parte più stretta del punto vita facendo attenzione a restare rilassate con la schiena e l’addome. Scrivete anche questa misura sul pezzo di carta.

L’ultima misurazione da fare è quella dei fianchi, importante per capire la grandezza della parte inferiore del fisico. Sempre restando di fronte allo specchio, unite gambe e piedi e avvolgete il metro intorno alla parte più ampia dei fianchi (quella in corrispondenza del fondoschiena). Registrate la misura insieme alle altre.

Forma del corpo: test

Ragazze girate di spalle con i jeansHDiStock

Adesso che avete dei dati oggettivi nelle vostre mani, potete passare alla fase successiva, ossia effettuare un test per capire, senza ombra di dubbio, qual è la forma esatta del vostro corpo. Per farlo basta utilizzare un metro rigido o il manico di una scopa.

Ponetevi di nuovo di fronte allo specchio e posizionate in verticale il metro all’esterno della spalla, facendo attenzione a farlo combaciare con il bacino. Ora cercate di capire se rimane dritto verticale, se si posta verso l’esterno o verso l’interno anche di pochi centimetri.

Se il metro resta dritto, in verticale, vuol dire che avete una corretta proporzione tra le varie zone del corpo. Se tende ad andare verso l’esterno, vuol dire che avete le spalle più grandi del bacino. Se tende ad andare verso l’interno, significa che le spalle sono più piccole rispetto al bacino.

Scendiamo adesso ancora più nel dettaglio e analizziamo tutte le caratteristiche principali delle diverse forme del corpo.

Forma del corpo a mela

Sabrina FerilliHDGetty Images

Il fisico a mela ha una forma ovale, il che significa che presenta gambe e polpacci snelli mentre la parte superiore del corpo, ossia la zona del seno e del punto vita, sono piuttosto pronunciati. Il grasso, diciamo, si accumula soprattutto sulle braccia, sulla pancia e sui fianchi.

Punti deboli e punti di forza della salute

Da un punto di vista prettamente medico, chi ha il fisico a mela non avrà particolari problemi con il parto. Di contro però è facile essere soggetti a malattie cardiovascolari e metaboliche come l’ictus, l’infarto e il diabete.

La dieta per il fisico a mela

Le donne con il fisico a mela devono seguire un’alimentazione ricca di frutta, verdura, pesce, legumi e cereali integrali. È importante fare una buona colazione (naturalmente sana, evitando i dolci), un pranzo e una cena leggeri e due spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio. È fondamentale, per ottenere i migliori risultati, fare regolare attività fisica. Ad esempio potete correre o dedicarvi alla camminata veloce.

Vi presentiamo adesso un esempio di un modello di dieta ipocalorica adatta a questa conformazione fisica.

Colazione

  • Una tazza di latte scremato
  • Cereali integrali
  • Un frutto

oppure una

  • Spremuta
  • Macedonia di frutta

Metà mattina

  • Un frutto

Pranzo

A scelta tra:

  • Pesce
  • Carne rossa o bianca

Da accompagnare con:

  • Contorno di verdure di stagione
  • Una fetta di pane integrale

Metà pomeriggio

  • Macedonia di frutta 

oppure

  • Un frutto

Cena

A scelta tra:

  • Pesce
  • Carne bianca
  • Uova

Da accompagnare con:

  • Verdure di stagione

Come condimento usate olio extra vergine di oliva.

Forma del corpo a pera

Jennifer LopezHDGetty Images

Il fisico a pera ricorda la forma di un triangolo, il che significa che spalle, braccia e seno sono più piccoli rispetto alla parte inferiore del corpo. Zona in cui il grasso tende ad accumularsi. Di conseguenza si avranno gambe e glutei più torniti.

Punti deboli e punti forti della salute del fisico a pera

Dal punto di vista della salute, le donne con il fisico a pera hanno meno probabilità di essere colpite da malattie cardiovascolari e metaboliche. Tuttavia possono avere problematiche di ritenzione idrica sulle gambe e di pesantezza sulle stesse.

La dieta per il fisico a pera

Chi ha il fisico a pera deve seguire un’alimentazione ipocalorica con pochi zuccheri, in quanto essi peggiorano il grasso e la cellulite. Nella dieta date spazio a frutta, verdura, proteine, fibre, legumi e cereali integrali. Evitate bevande gassate e gli alcolici. Anche in questo caso è consigliata una regolare attività sportiva.

Qui di seguito vi mostriamo alcune linee guida adatte a un’alimentazione per un fisico a pera.

Colazione

  • Una tazza di latte parzialmente scremato
  • Cereali integrali
  • Un frutto

oppure

  • Yogurt 
  • Frutta fresca di stagione

Metà mattina

  • Un frutto

oppure

  • 20 gr di frutta secca

Pranzo

A scelta tra:

  • Carne rossa
  • Bianca (da mangiare al massimo per 2/3 volte a settimana) 
  • Pesce (di preferenza pesce azzurro)

Da accompagnare con:

  • Una porzione abbondante di verdure

Metà pomeriggio

  • Un frutto

oppure

  • Una macedonia di frutta

Cena

A scelta tra:

  • Riso
  • Pasta
  • Cereali integrali

Il tutto da condire con sugo di pomodoro o di verdure

  • Una porzione abbondante di verdura

Come condimento usate olio extra vergine di oliva senza esagerare con le quantità.

Forma del corpo a clessidra

Valeria MariniHDGetty Images

Le donne con un fisico a clessidra hanno spalle e fianchi della stessa larghezza e il punto vita stretto. Ciò significa che il corpo ha belle curve e non presenta problemi di accumuli di grasso in maniera squilibrata.

Punti deboli e punti forti della salute

Da un di vista medico, come accade per le donne con il fisico a pera, chi possiede un corpo a clessidra ha meno rischi di sviluppare patologie cardiovascolari e malattie metaboliche. Tuttavia se si è in sovrappeso le probabilità aumentano.

La dieta per il fisico a clessidra

Per chi ha un fisico a clessidra è consigliabile un’alimentazione ricca di fibre, verdure, frutta e tisane drenanti. È indicato praticare sport con costanza per almeno tre volte a settimana.

Vi diamo qui di seguito alcune semplici indicazioni alimentari da seguire.

Colazione

  • Una tazza di latte parzialmente scremato
  • Un panino di segale

oppure

  • Due fette di pane integrale tostato e marmellata senza zuccheri aggiunti da spalmarci sopra

Metà mattina

  • Un frutto

Pranzo

  • Insalatona mista con uovo sodo, tonno, mais e rucola e un panino integrale

Metà pomeriggio

  • Un frutto

oppure

  • Yogurt bianco con frutta fresca

Cena

A scelta tra:

  • Carne bianca
  • Carne rossa
  • Pesce
  • Formaggio

Da accompagnare con:

  • Contorno di verdure di stagione
  • Panino integrale

Come condimento usate olio extra vergine di oliva.

Forma del corpo a triangolo rovesciato

Federica PellegriniHDGetty Images

Chi ha la forma a triangolo rovesciato ha la parte superiore del corpo (quindi spalle, braccia, torace) più sviluppata rispetto alla parte inferiore. Il punto vita è sottile e le gambe sono lunghe. Questo tipo di conformazione fisica appartiene soprattutto a chi pratica la pallavolo e il nuoto.

Punti deboli e punti forti della salute

Le donne con il fisico a triangolo rovesciato non corrono il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e metaboliche. Non presentano neanche problemi di accumuli di grasso ma l’aspetto risulta essere alquanto mascolino.

La dieta per il fisico a triangolo rovesciato

Le donne con il fisico a triangolo rovesciato devono stare attente a non mangiare cibo spazzatura e devono seguire un’alimentazione ricca di frutta, verdura e acqua. Per rendere il corpo più proporzionato è bene dedicarsi ad attività sportive che potenzino anche la parte inferiore del corpo, come ad esempio la camminata veloce e la corsa.

Vi diamo ora alcuni consigli alimentari da seguire.

Colazione

A scelta tra:

  • Una tazza di latte parzialmente scremato
  • Yogurt alla frutta

Da accompagnare con:

  • Cereali integrali

oppure con:

  • Due fette di pane integrale alla marmellata.

Metà mattina

  • Un frutto

Pranzo

Una porzione a scelta di:

  • Pasta integrale
  • Riso integrale
  • Cereali integrali

Da condire a scelta con:

  • Legumi
  • Carne
  • Pesce

Da accompagnare con:

  • Una porzione di verdure

Metà pomeriggio

  • Un frutto

oppure

  • Yogurt

Cena

A scelta tra:

  • Carne bianca
  • Carne rossa
  • Pesce
  • Uova
  • Formaggio

Da accompagnare con:

  • Verdure di stagione

Il condimento da usare consigliato è sempre l'olio extra vergine di oliva.

Forma del corpo a rettangolo

Mischa BartonHDGetty Images

Le donne con un fisico a rettangolo sono longilinee e proporzionate. È un corpo che ha poche curve, in cui il punto vita non è pronunciato. Il seno è piccolo e la grandezza delle spalle corrisponde a quella dei fianchi. In questo caso il grasso si accumula in modo uniforme in tutto il corpo.

Punti deboli e punti forti della salute

Da un punto di vista medico, il fisico a rettangolo non ingrassa facilmente, tende a restare sempre molto magro, anche perché di solito è accompagnato da un metabolismo accelerato. Il corpo quindi si presenta ossuto e androgino.

La dieta per il fisico a rettangolo

Chi possiede un fisico a rettangolo non ha bisogno di seguire una dieta, piuttosto deve avere un’alimentazione varia ed equilibrata che comprenda proteine, carboidrati e fibre. Per rendere più armonioso il corpo è consigliato svolgere sessioni di allenamento per potenziare tutti i muscoli.

Qui di seguito vi diamo alcuni consigli alimentari da seguire.

Colazione

A scelta tra:

  • Latte parzialmente scremato
  • Yogurt greco

Da accompagnare con:

  • Pane tostato e marmellata
  • Frutta

oppure

  • Cereali 
  • Frutta

Metà mattina

  • Una macedonia di frutta

Pranzo

A scelta tra:

  • Pasta
  • Riso
  • Cereali

Da condire a scelta con:

  • Carne rossa o bianca
  • Pesce
  • Formaggio

Da accompagnare con:

  • Verdure di stagione

Metà pomeriggio

  • Uno yogurt con frutta

Cena

A scelta tra:

  • Carne rossa o bianca
  • Pesce
  • Uova
  • Formaggio

Da accompagnare con:

  • Verdure di stagione

Come condimento utilizzate olio extra vergine di oliva.

Ora che vi abbiamo spiegato i vantaggi e gli svantaggi di ogni tipologia di fisico, è il momento di partecipare al nostro sondaggio e poi correte a fare shopping acquistando i vestiti che metteranno in risalto i vostri punti di forza.

Vota anche tu!

Che tipo di forma sei?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO