Stai leggendo: Galletta alle prugne: ricetta con farina integrale

Letto: {{progress}}

Galletta alle prugne: ricetta con farina integrale

Guscio friabile dal sapore rustico, frutta profumata e gocce di cioccolato fondente: la galletta alle prugne è perfetta per una colazione sana, senza sensi di colpa.

Dolce con frutta Rodi Roșcata

4 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

La galletta di prugne è uno dei miei dolci preferiti: la sto preparando in diverse versioni ed è da sempre il dolce preferito della mia famiglia. Le prugne leggermente cotte hanno un aroma distinto, un sapore dolce e leggermente acido nello stesso tempo, che non può essere paragonato a niente altro.

Oggi ti propongo la versione integrale della galletta alle prugne, preparata con farina integrale macinata a pietra, pochi grassi e delle gocce di cioccolato fondente.

Crostata alla fruttaHDRodi Roșcata

L'impasto della galletta ha pochissimi grassi, giusto quelli contenuti nel tuorlo dell'uovo, più un cucchiaino di olio di oliva. La friabilità viene assicurata dall'aggiunta di farina di mais fina, che dà anche un gusto molto rustico, particolare. 

Per dolcificare il dolce ho usato la stevia, ma puoi scegliere qualsiasi altro dolcificante in polvere.

Galletta integraleHDRodi Roșcata

Per dare lucentezza alla galletta, non appena sfornata, spennella sia i bordi, sia la frutta con poco miele o con dello sciroppo d'acero. Il calore farà caramellare leggermente lo sciroppo o il miele, quindi, oltre a un bell'aspetto, la galletta acquisterà anche uno squisito tocco croccante.

Puoi preparare la galletta integrale con qualsiasi altro tipo di frutta di stagione. Usa frutta matura ma non molto morbida, altrimenti in cottura rilascerà troppo liquido che tenderà ad ammorbidire il guscio.

Una fetta di galletta (6 in totale) ha circa 120 kcal, di cui: 14,6 g carboidrati, 4,4 g grassi e 5,2 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi).

Informazioni

Ingredienti

  • Farina integrale 75 grammi
  • Farina di mais fina 25
  • 1 uovo
  • Dolcificante stevia 1,5 cucchiaio
  • Olio di oliva o di semi 1 cucchiaino
  • Lievito per dolci Una punta di cucchiaino
  • Latte p.s. 1 cucchiaio
  • Prugne 3
  • Formaggio fresco magro o yogurt greco 0 grassi 100 grammi
  • Cocco grattugiato 10 grammi
  • Dolcificante stevia 1 cucchiaio
  • Gocce di cioccolato fondente 10 grammi (opzionale)

Preparazione

  1. In una ciotola unisci la farina integrale con la farina di mais, il lievito per dolci e la stevia.

  2. Aggiungi l'uovo, l'olio di oliva, il latte e impasta fino a che ottieni un panetto morbido e abbastanza compatto (se serve aggiungi un altro po' di latte o un altro po' di farina). Avvolgi il panetto nella pellicola alimentare e lascia riposare nel frigorifero per 20 - 30 minuti.

  3. Stendi l'impasto su un foglio di carta da forno spolverato con poca farina (un disco spesso circa 0,5 cm e diametro di 22 - 24 cm). 

  4. Amalgama lo yogurt greco con il cocco rapè, il dolcificante e stendi sul disco di impasto avendo l'accortezza di lasciare libero circa 1,5 cm dal bordo.

  5. Lava e taglia a fette le prugne. Disponi le fette di prugne sul disco spalmato di crema di yogurt, ripiega i bordi della pasta verso l'interno, cospargi con delle gocce di cioccolato fondente e inforna nel forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti o comunque fino a che la galletta diventa dorata.

  6. Per dare un tocco brillante alla galletta, una volta pronta, spennella sia la frutta sia i bordi con poco miele o con dello sciroppo d'acero.

Le prugne - le amiche indiscusse dell'intestino  

Con una grande quantità di antiossidanti e un importante contenuto di vitamine e minerali, le prugne hanno spettacolari capacità curative per il corpo umano. Grazie al contenuto alto di fibre, le prugne sono un alleato affidabile nel regolare la digestione. Una piccola porzione di prugne, consumata quotidianamente, aiuta a regolare il transito intestinale.

Le prugne sono ottime anche per perdere peso. Con solo 46 kcal per un etto, questa frutta è indicata nelle diete come snack, ma non in quantità eccessive. 

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO