Stai leggendo: Orlando Bloom: 'Non potrei tornare a interpretare Legolas nella serie de Il Signore degli Anelli'

Letto: {{progress}}

Orlando Bloom: 'Non potrei tornare a interpretare Legolas nella serie de Il Signore degli Anelli'

Recentemente intervistato, Orlando Bloom ha parlato della serie de Il Signore degli Anelli, dicendo cosa pensa della possibilità di tornare a vestire i panni dell'elfo Legolas. Il prequel potrebbe vedere la luce nel 2021.

Orlando Bloom Getty Images

4 condivisioni 0 commenti

Recentemente intervistato, Orlando Bloom ha parlato della serie de Il Signore degli Anelli (The Lord of the Rings) che, presto, vedrà la luce sul piccolo schermo. L’attore interprete di Legolas nella saga cinematografica, in occasione del Television Critics Association press tour – durante le interviste per Carnival Row - ha commentato la possibilità di entrare a far parte del cast dell’attesissima serie:

È divertente, perché ricordo che ero sul set con Peter Jackson ormai… vent’anni fa? Mi disse: ‘Non sarebbe divertente se qualcuno decidesse di fare un remake?’ Gli risposi che non sarebbe mai successo ed eccomi qui a lavorare per Amazon in Carnival Row, mentre sta producendo anche la serie.

Ha detto Bloom sulla serie prodotta da Amazon, come riportato da ETOnline.

Orlando BloomHDGetty Images
Orlando Bloom, durante il Television Critics Association press tour

Non so come Amazon affronterà questa serie, ma penso di aver fatto veramente tutto ciò che mi è possibile per questa saga. Se Amazon decidesse di inserire Legolas nella serie, sarebbe meglio se coinvolgessero un attore... un ragazzo di diciannove anni.

Secondo Orlando, dunque, sono passati troppi anni perché lui possa tornare a vestire i panni dell’elfo. La trilogia di Peter Jackson, basata sull'omonimo romanzo di J.R.R. Tolkien, è da sempre considerato uno dei progetti più ambiziosi dell’intera storia del cinema, avendo richiesto ben otto anni di lavoro per la sua realizzazione in Nuova Zelanda.

La saga è ambientata nell’immaginaria Terra di Mezzo e segue le avventure degli hobbit Frodo Baggins (Elijah Wood) e Samvise Gamgee (Sean Astin), che devono distruggere l'Unico Anello, annientando l’Oscuro Signore Sauron (Sala Baker).

Orlando Boom ha interpretato Legolas nella trilogia de Il Signore degli Anelli, che era composta da La Compagnia dell'Anello (Fellowship of the Ring) del 2001, Le due torri (The Two Towers) del 2002 e Il ritorno del re (Return of the King) del 2003. Aveva, poi, ripreso il proprio ruolo ne Lo Hobbit, il prequel della trilogia, comparendo ne La desolazione di Smaug (The Desolation of Smaug) del 2013 e La battaglia delle cinque armate (The Battle of the Five Armies) del 2014.

Mi piace pensare a me stesso senza età, ma non lo sono.

Ha detto l’attore, ridendo. Sicuramente, le difficoltà sarebbero in parte dovute proprio all’età, dato che gli elfi – nei libri – invecchiano lentamente e che la durata della loro vita non è paragonabile a quella degli esseri umani.

Orlando BloomHDNew Line Cinema, WingNut Films
Legolas ne Il Signore degli Anelli

Ambientato nella Terra di Mezzo, l'adattamento televisivo esplorerà nuove trame precedenti a La Compagnia dell'Anello di Tolkien. Il cast è ancora sconosciuto, ma gli sceneggiatori saranno JD Payne e Patrick McKay, con la partecipazione di Bryan Cogman, Gennifer Hutchison, Jason Cahill e Justin Doble.

Le riprese della prima delle cinque stagioni previste dovrebbero prendere il via quest’anno. La messa in onda dovrebbe avvenire nel 2020-2021 su Amazon Prime Video.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO