Stai leggendo: Focaccine in padella con ripieno di cicoria: la ricetta facile senza cottura la forno

Letto: {{progress}}

Focaccine in padella con ripieno di cicoria: la ricetta facile senza cottura la forno

Croccanti fuori e morbide dentro, con un ripieno goloso di cicoria: ecco le focaccine integrali senza lievitazione, che puoi cuocere in padella.

quattro focaccine Rodi Roșcata

9 condivisioni 0 commenti Il voto di 7 utenti

Dopo le pizzette cotte nella piastra per waffle, ecco una nuova ricetta facile, veloce e gustosa, perfetta per i pranzi o gli spuntini estivi: le focaccine integrali con ripieno di cicoria. Per preparare queste focaccine non serve accendere il forno, basta una semplice padella antiaderente con coperchio. 

Il bello di queste focaccine, oltre alla cottura veloce e all'impasto senza lievito di birra, è il ripieno, che puoi variare a tuo buon piacimento, usando diversi tipi di verdura di stagione.

Focaccine cotte in padellaHDRodi Roșcata

Per l'impasto di queste focaccine ho usato la farina integrale di grano tenero macinata a pietra e la semola di grano duro integrale macinata a pietra. Le farine integrali, come sai, sono ricche di fibre, minerali, vitamine, proteine e grassi, perché vengono ottenute tramite la macinazione del chicco intero, con tutto il germe e la crusca. La macinazione a pietra permette di ottenere una farina con sapore, aroma e proprietà nutrizionali superiori rispetto alla farina integrale macinata tradizionalmente con cilindri. 

Focaccia ripiena di cicoriaHDRodi Roșcata

In questa ricetta puoi sostituire la semola di grano duro con farina di farro, farina di tipo 2 o farina di segale e lo yogurt magro con del latte di kefir. Invece del bicarbonato, che amalgamato con dei liquidi acidi funge da agente lievitante, puoi usare un cucchiaino di lievito per torte salate.

Le dosi indicate nella ricetta sono per 5 focaccine, circa 191 kcal per una, di cui: 28 g carboidrati, 4,2 g grassi e 8,9 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi).

Porta queste focaccine integrali anche in spiaggia: lo spuntino sano e nutriente piacerà a tutti.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In padella
  • Preparazione 60 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Tempo totale 90 minuti
  • Dosi 5 focaccine

Ingredienti

  • Farina integrale 100 grammi
  • semola rimacinata integrale 100 grammi
  • Yogurt magro 150 grammi
  • Bicarbonato di sodio Mezzo cucchiaino
  • Sale Mezzo cucchiaino

Per il ripieno

  • Cicoria lessata 150 grammi
  • 1 uovo piccolo
  • Un pizzico di sale e pepe nero

Per spennellare

  • Olio di oliva 1 cucchiaio
  • Aglio in polvere Mezzo cucchiaino (opzionale)
  • Un pizzico di sale

Preparazione

  1. Sciogli il bicarbonato nello yogurt e metti da parte. Cuoci la cicoria in abbondante acqua salata, scola e lascia raffreddare.

  2. In una ciotola capiente unisci le farine, aggiungi un pizzico di sale, versa lo yogurt con bicarbonato e impasta fino a che ottieni un panetto compatto ed elastico. Copri la ciotola con pellicola alimentare, avvolgi con un panno pulito e lascia riposare per un'ora.

  3. Passata un'ora, dividi l'impasto in 5 pezzi con le stesse dimensioni e forma delle palline. Spolvera la spianatoia con un po' di farina integrale, e, con il mattarello, stendi 5 dischi spessi circa 0,5 cm e con il diametro di 20 - 22 cm.

  4. Amalgama la cicoria lessata con l'uovo, un pizzico di sale e un pizzico di pepe nero. Disponi al centro dei dischi d'impasto un cucchiaio colmo di cicoria e distribuisci lasciando circa 3 cm liberi dai bordi.

  5. Con il coltello fai otto piccoli tagli dal bordo del disco verso il centro ed inizia a piegare uno per uno verso il centro. Pressa bene con le mani cercando di assottigliare leggermente la focaccina.

    Preparazione delle focacce ripieneHDRodi Roșcata
  6. Riscalda bene una padella antiaderente e cuoci le focacce a fiamma dolce con coperchio, girandole almeno 4 volte fino a che diventano ben dorate.

  7. Mescola l'olio di oliva con l'aglio in polvere e un pizzico di sale. Non appena ben dorate, spennella bene la parte di sopra delle focacce con questo olio aromatizzato. Servi le focaccine integrali ripieni di cicoria sia calde, appena pronte, sia fredde.

Differenza tra semola rimacinata e farina di grano tenero

La semola, come anche la tradizionale farina, è una farina ottenuta dalla macinazione del grano. Mentre la farina tradizionale è ricavata dal grano tenero, con i chicchi tondi, opachi e friabili, la semola è ottenuta dalla macinazione del grano duro, con i chicchi allungati, traslucidi. Anche la consistenza di queste due farine è diversa: liscia, impalpabile e dal colore bianco (dipende dal grado di raffinazione) per la farina di grano tenero e granulosa, con colore giallo chiaro per la semola.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO