Stai leggendo: Cobie Smulders su una reunion di How I Met Your Mother: ‘È troppo presto’

Letto: {{progress}}

Cobie Smulders su una reunion di How I Met Your Mother: ‘È troppo presto’

Cobie Smulders ama l'idea di una reunion col cast e la troupe della serie TV How I Met Your Mother, ma secondo lei è ancora troppo presto per parlarne.

Cobie Smulders IMDb Show Getty Images

8 condivisioni 0 commenti

La star di Avengers Cobie Smulders sarebbe ben felice di un reunion con i colleghi della serie TV How I Met Your Mother, ma ritiene che sia ancora troppo presto per parlarne.

L’attrice canadese che deve la sua fama proprio al ruolo di Robin Scherbatsky (senza dimenticare l’alter ego versione popstar anni ‘90 Robin Sparkles), infatti, durante un’intervista per IMDb Show ha parlato con grande affetto degli anni trascorsi sul set della serie: “Mi mancherà sempre. Credo sia stato il miglior lavoro che avrò mai. Mi mancano le persone, la troupe e il cast, mi manca vederli tutti i giorni”.

Quando poi ha letto la domanda di un fan su Twitter riguardo la possibilità di una reunion del cast della serie, ha detto di essere aperta all’idea, ma non subito.

Credo sia troppo presto.

E ha spiegato: “Abbiamo lavorato allo show per nove anni, che è un traguardo incredibile per i nostri sceneggiatori, la troupe, tutti gli attori, e ci sembrava sufficient; ci sembrava che avessimo finito, ci eravamo messi in testa di raccontare la nostra storia e abbiamo potuto completarla nel modo in cui i creatori volevano”.

Cobie Smulders ammette che avrebbe voluto esplorare ancora le possibilità della sitcom, andata in onda dal 2005 al 2014 negli States e dal 2008 al 2014 in Italia, e del cui cast facevano parte anche Josh Radnor, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan e Jason Segel: “Avrei voluto mungere ancora qualcosa, ma si fa quello che si può e però che quando la gente ora lo guarda, lo apprezzi di più”. Il finale della serie, infatti, aveva lasciato insoddisfatti tantissimi fan.

Nel frattempo l’attrice 37enne è stata impegnata nel Marvel Cinematic Universe nei panni dell’agente Maria Hill dello S.H.I.E.L.D, che torna anche in Spider-Man: Far From Home, e la Smulders si è goduta ogni momento: “È stato un grande ruolo perché mi ha permesso di essere parte, dall’interno, di tutta l’evoluzione, e potevo apparire in tanti piccoli momenti… Ed essere invitata alle premiere!”.

Il suo prossimo progetto è la serie TV della ABC Stumptown, ispirata dagli omonimi fumetti (inediti in Italia), in cui interpreta il ruolo di una caparbia investigatrice privata a Portland, in Oregon.

Vi piacerebbe già una reunion di How I Met Your Mother?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO