Stai leggendo: Pinzimonio: la ricetta con sedano, carote, ravanelli e tre salsine

Letto: {{progress}}

Pinzimonio: la ricetta con sedano, carote, ravanelli e tre salsine

Il pinzimonio di verdure è ancora più buono se accompagnato da una certa varietà di salse: ti proponiamo una vinaigrette, una salsa di yogurt e una di acciughe.

Pinzimonio di verdure con salse iStock Photo

3 condivisioni 0 commenti

Il pinzimonio di verdure crude con salse rende colorate e sfiziose cene e pranzi, sia estivi che invernali. Puoi prepararlo come antipasto o come portata di un buffet, variando le verdure a seconda della stagione. Il pinzimonio, infatti, prevede solo verdure freschissime con un posto d’onore per sedano e carote, da tagliare rigorosamente a bastoncino.

I natali di questo piatto si perdono nella notte dei tempi e, sin dalle origini, il termine pinzimonio indicava la salsa a crudo in cui si intinge la verdura. Oggi, il piatto ha conquistato persino il ruolo di ricetta detox per chi ha bisogno di ritrovare la forma fisica, soprattutto durante l’estate.

Pinzimonio: la ricetta con tre tipi di salse

La salsa tradizionale del pinzimonio è una vinaigrette a base di olio di oliva, sale e succo di limone/aceto. I quattro ingredienti vengono amalgamati insieme con una forchetta, in modo da creare un'emulsione.

La nostra versione prevede anche una salsa allo yogurt e una con acciughe e capperi. E se ti piace la salsa verde piemontese, prepara anche quella. In verità, le possibilità sono infinte e scatenare la fantasia per creare nuove salse è uno dei compiti principali di chi si ritrova a preparare un pinzimonio. Allora, armati di fantasia e di verdure e dai vita a un perfetto pinzimonio.

Informazioni

Ingredienti

Per le verdure

  • Coste di sedano 3
  • Carote 3
  • Ravanelli 12/15
  • Peperoni gialli 2

Vinaigrette

  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Succo di limone q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Salsa allo yogurt

  • Yogurt intero 200 gr
  • Cetriolo 1
  • Aneto fresco q.b.

Salsa di acciughe

  • Acciughe sotto sale 80 gr
  • Capperi 1 cucchiaino
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione

  1. Lava e pulisci le verdure. Dopodiché taglia a bastoncini il sedano e le carote e a listarelle i peperoni.

  2. Metti le verdure in un piatto da portata o in quattro bicchierini e prepara le ciotole per le salse.

  3. Inizia dalla vinaigrette. Metti l’olio, il sale, il succo di limone e il pepe in una ciotola e sbatti con una forchetta fino a ottenere un’emulsione.

  4. Passa alla seconda salsa. Pulisci il cetriolo e taglialo a dadini molto piccoli. Versa lo yogurt in una ciotola, aggiungi i dadini di cetriolo e l’aneto tritato e mescola.

  5. Infine, prepara la terza salsa. Frulla le acciughe insieme ai capperi e all’olio fino ad avere una salsina.

  6. Componi il tuo piatto di pinzimonio con le salse e servi.

Pinzimonio: la ricetta siciliana

Vuoi rendere ancora più ricco il piatto? Allora porta in tavola il pinzimonio con il condimento alla siciliana. Metti in una ciotola olio d’oliva, sale, aglio tritato finemente, un po’ di acqua e menta fresca tritata. Taglia un paio di pomodori a dadini e frullali con un frullatore a immersione. Trasferisci i pomodori nella ciotola con l’olio, mescola tutti gli ingredienti con una forchetta e servi. Ovviamente questa salsa sarà più densa rispetto alla tradizionale vinaigrette.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE