Stai leggendo: Le avventure di una (extra) vergine - La depilazione integrale

Letto: {{progress}}

Le avventure di una (extra) vergine - La depilazione integrale

Depilazione Hollywood, deforestazione totale lì dove non batte il sole. Non è andata bene, no.

FoxLife

1 condivisione 0 commenti

Ogni ragazza ha almeno un’amica trendy e fashionista. Fra le mie spicca Ginevra: caschetto biondo, look impeccabile e in forma perfetta, è la mia coinquilina ormai da diversi anni, anche se tende ad omettere questo dettaglio con gli uomini che frequenta perché è convinta che la convivenza sia “da poracci”. Capirete bene che nessuno meglio di una persona così attenta a ciò che gli altri possono pensare di lei poteva introdurmi al concetto di “depilazione Hollywood”.

Cosa sarà mai questa depilazione Hollywood, vi sento chiedere. Ebbene, trattasi della deforestazione totale lì dove non batte il sole. Non so bene cosa dovrei farmene, ma Ginevra obietta che, se voglio aumentare le mie chances di fare finalmente sesso, devo provvedere quanto prima a liberarmi del “fantabosco”. Ribatto che parlare di “fantabosco” mi pare quantomeno esagerato, ma le mie obiezioni non attecchiscono.

Dafne si preparara alla depilazione Hollywood.HDFoxLife
Dafne si preparara alla depilazione Hollywood.

Senza sapere bene perché, mi ritrovo allora in un centro estetico dove scopro un ventaglio di opzioni che nemmeno dal parrucchiere: lati bassi, lati alti, lati totali, bikini, brasiliana, disegni e, appunto, Hollywood. La sapiente estetista, una simpatica ed estroversa signora praticamente identica alla Sora Lella, spiega che la brasiliana è un tipo di depilazione che lascia una striscia in alto, detta “landing stripe”, per quelle che lì sotto non vogliono sembrare troppo pornostar.

Questa vagina aeroporto con la pista di atterraggio mi ispira poco, non so a voi.

Mi incuriosisce l’opzione “disegni”, per la quale la Sora Lella mi porge un menù a parte. Apriti cielo: fulmini, cuori, frecce, semi delle carte da poker (pare che le picche tirino alla grande), lettere dell’alfabeto, numeri e, infine, delle creazioni così surreali che suppongo siano uscite dalla fantasia di un regista di film porno sotto anfetamine.

“Hai un fidanzato, cara?”, mi chiede la Sora Lella. “I maschi adorano quando ti fai scolpire le loro iniziali laggiù”. Per un attimo fantastico sulla possibilità di esibire una L (ho una specie di cotta per un fotografo, si chiama Lorenzo e mi crede una guru del sesso, è una lunga storia), ma ci siamo parlati due volte quindi mi parrebbe un attimino prematuro. Così, alla fine opto per la Hollywood: pulita, netta, versatile.

Ginevra, la coinquilina di DafneHDFoxLife
Ginevra, la coinquilina di Dafne

Con una forza erculea da fare invidia ad un culturista, la Sora Lella mi solleva prima una gamba, poi l’altra e in men che non si dica addio fantabosco. Un male cane che un altro po’ piango. La matrona mi consola della sofferenza subita elargendomi la seguente perla di saggezza:

Marilyn Monroe diceva che ogni donna siede su un tesoro. Il tuo oggi ti costerà solamente €50.

Torno a casa dolorante, alleggerita nel fisico e nel portafogli, mi butto sul letto e mi arriva un messaggio di Ginevra, curiosa di sapere come sia andata al centro estetico. Spiego che mi hanno spennata a dovere, in tutti i sensi, e lei risponde, orgogliosa di me: “ora sei pronta”, aggiungendo una fila di teneri cuoricini.

Appena leggo il suo messaggio, mi rendo conto che ha ragione, che è arrivato il momento di prendere in mano la situazione. Con un balzo, scendo dal divano e corro in camera mia; poi, tiro giù l’avvolgibile, metto un film e mi ficco sotto le coperte.

Eccomi qua: prontissima. Conto di addormentarmi entro dieci minuti.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE