Stai leggendo: Sex and the City, Sarah Jessica Parker segnalò un collega per comportamento inappropriato

Letto: {{progress}}

Sex and the City, Sarah Jessica Parker segnalò un collega per comportamento inappropriato

Recentemente intervistata, Sarah Jessica Parker ha confessato di aver segnalato un collega per comportamento inappropriato sul set di Sex and the City. L'interprete di Carrie Bradshaw non ha rivelato chi fosse l'attore, ma era pronta a lasciare la serie.

Sarah Jessica Parker Getty Images

9 condivisioni 0 commenti

Recentemente intervistata, Sarah Jessica Parker ha ricordato il comportamento inappropriato tenuto da un collega sul set di Sex and the City. Ideata da Darren Star e basata sull’omonimo romanzo di Candace Bushnell, la serie – che ha vinto 4 Golden Globe e 2 Emmy Awards – è andata in onda per 6 stagioni, dal 1998 al 2004 e ha al suo attivo due film per il cinema: il primo uscito nel 2008, il secondo nel 2010.

Ambientata nella scintillante New York, SATC raccontava della vita sentimentale e sessuale di quattro amiche, senza tralasciare argomenti come il ruolo delle donne nella società e il loro status. Per molti anni, la Parker ha vestito i panni di Carrie Bradshaw, giornalista e scrittrice che sognava il grande amore nella Big Apple e solo oggi – durante un’intervista all’NPR - l’attrice 54enne ha rivelato del comportamento inadeguato tenuto nei suoi confronti da un collega sul set:

Penso che non importi quanto evoluta o quanto moderna pensassi di essere, quale fosse il mio ruolo sul set… non mi sentivo completamente nella posizione di parlare, non mi sentivo potente come l'uomo che si comportava in modo inappropriato e che mi sembra semplicemente sbalorditivo dire ad alta voce, perché c'erano molte occasioni in cui accadeva. Voglio dire... avevo tutto il diritto di dire: 'Questo è inappropriato.' Avrei potuto sentirmi al sicuro andando da un superiore.

Ha riflettuto Sarah, senza rivelare chi fosse il collega che la importunava durante le riprese di Sex and the City. La Parker decise, però, di raccontare tutto al proprio agente che disse ai produttori che avrebbe lasciato lo show e non sarebbe tornata, se le cose non fossero immediatamente cambiate:

E, infatti, vi dirò... quando ci fu questa situazione, andai dal mio agente, perché sentivo di non essere più in grado di gestire il disagio, quanto fosse inappropriato... in poche ore, tutto cambiò. Disse loro: ‘Se continua così, lascerà lo show… le ho mandato un biglietto, un biglietto di sola andata fuori da questa città’ - dove stavo girando - ‘e lei non tornerà.’

Sarah Jessica ParkerHDHBO, Darren Star Productions, New Line Cinema, Village Roadshow Pictures
Carrie Bradshaw in Sex and the City

Il movimento Me Too, secondo la Carrie Bradshaw di Sex and the City, ha cambiato il modo di affrontare certe cose:

Fino a sei o otto mesi fa, non riconoscevo le innumerevoli esperienze di uomini che si comportavano male, in modo inappropriato e tutti i modi in cui, in questi anni, continuavo ad andare al lavoro o a rimanere sul set o semplicemente a respingerli, trovare un po' di spazio e andare avanti.

Dal 1984 al 1991, Sarah Jessica Parker ha avuto una relazione con Robert Downey Jr., storia finita a causa dei problemi di droga di quest’ultimo. Dal 1997, è felicemente sposata con Matthew Broderick, dal quale ha avuto un figlio nel 2002, James Wilkie e due gemelle, Marion Loretta Elwell e Tabitha Hodge, nel 2009, da madre surrogata.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO