Stai leggendo: Prequel di Game of Thrones, confermate le riprese in Italia

Letto: {{progress}}

Prequel di Game of Thrones, confermate le riprese in Italia

Pare siano state confermate le riprese del prequel di Game of Thrones in Italia. La produzione sarebbe in attesa delle autorizzazioni per filmare nel Belpaese. Bloodmoon dovrebbe essere il titolo dello spin-off de Il Trono di Spade.

Game of Thrones HBO

1 condivisione 0 commenti

È passato ormai più di un mese da quando Game of Thrones è terminato alla sua ottava stagione, ma non finiscono le notizie che lo riguardano perché c’è ancora tanto da dire, soprattutto per quanto riguarda il prequel, Bloodmoon, attualmente in lavorazione.

Secondo quanto riportato da Il Messaggero e da HNEntertainment, il prequel – che ha Naomi Watts tra i suoi protagonisti – sarà girato anche in Italia e, per l’esattezza, a Gaeta, comune in provincia di Latina.

A quanto pare, questa sarebbe ben più che una semplice voce e le riprese dovrebbero ormai essere confermate, in quanto la produzione ha già fatto domanda per le autorizzazioni che riguarderebbero una serie di riprese presso la famosa Grotta del Turco.

View this post on Instagram

Há lugares que nos marcam.

A post shared by Lorena Tiene (@loo_tiene) on

Ancora, è dunque tutto in fase di organizzazione, ma presto potremmo vedere il cast e la troupe al lavoro nel Belpaese. Al momento, le riprese si stanno svolgendo in Irlanda del Nord.

Oltre a Naomi Watts, nel cast, ci sono anche Miranda Richardson, Josh Whitehouse, Naomi Ackie, Jamie Campbell Bower, Toby Regbo, Georgie Henley, Alex Sharp, Marquis Rodriguez, John Simms, Richard McCabe, John Heffernan e Dixie Egerickx. È, invece, alquanto improbabile che avremo modo di vedere qualche attore della serie originale, ma mai dire mai.

Naomi WattsHDGetty Images
Naomi Watts, protagonista del prequel di Game of Thrones

La storia racconterà cosa accadde 5mila anni prima degli eventi narrati ne Il Trono di Spade e, di conseguenza, dovrebbe mostrare le origini degli Estranei, dei Sette Regni e di Grande Inverno, dando un quadro più completo della Westeros che abbiamo imparato a conoscere. Come riportato dalla HBO:

Ambientata migliaia di anni prima gli eventi di Game of Thrones, la storia racconta la discesa del mondo dall’Età degli Eroi verso la sua ora più buia.

Il Re della Notte in Game of ThronesHDHBO
Il Re della Notte in Game of Thrones

Bloodmoon dovrebbe essere il titolo dello spin-off, che pare non vedrà la luce sul piccolo schermo prima del 2021.

Nel frattempo, non ci resta che attendere anche gli ultimi due romanzi della saga Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire), a cui George R.R. Martin sta ancora lavorando.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE