Stai leggendo: Il test giapponese per scoprire se il tuo ragazzo sarà un buon marito

Letto: {{progress}}

Il test giapponese per scoprire se il tuo ragazzo sarà un buon marito

Il tweet un utente giapponese che spiega un test per capire se il proprio ragazzo sarà un buon marito ha riscosso molto successo sui social, attirando commenti e suggerimenti di tecniche simili.

Una coppia durante un appuntamento iStock

9 condivisioni 0 commenti

Volete sapere se il vostro partner sarà un buon marito? Secondo un trend virale sui social in Giappone, c’è un modo molto semplice per scoprirlo.

Secondo dei post apparsi su Twitter che stanno riscuotendo grande attenzione, si può sfruttare il periodo della convivenza per capire se il proprio compagno sarà anche un ottimo coniuge con un semplice gesto.

L’utente @r_itt_su ha infatti scritto: “Se pensate ‘Non so come a cosa far caso per vedere se il mio ragazzo sarà un buon marito’, ecco un consiglio”.

La risposta sta in una bottiglia di tè d’orzo.

E l’uomo (che nella bio si descrive “bell’uomo, autoproclamato”) spiega come funziona: “Quando il livello del tè nella bottiglia in frigo si abbassa, un ragazzo che non dice nulla e va a prepararne dell’altro sarà un buon marito. Uno che invece lascia un fondo di tè nella bottiglia così che sia la ragazza a doverlo rifare sarà un cattivo  marito”.

A prescindere dalla scelta della varietà di tè (molto popolare in Asia), che può essere sostituita con altri tipi di bevande fatte in casa più affini ai gusti personali, e dal fatto che tutto ciò sembra applicabile anche con le donne, il test proposto dall’utente di Twitter potrebbe avere una sua ragionevolezza, perché esemplifica i comportamente tipici delle persone che sono, rispettivamente, inclini a collaborare e autosufficienti e quelle egocentriche e pigre.

Visto il sempre maggior numero di like al semplice tweet, si vede che tante persone lo trovano davvero efficace, e anzi qualcuno ha anche proposto le proprie versioni dell’esperimento: “Puoi anche capire se il tuo ragazzo sarà o meno un buon marito a seconda che ripulisca i cartoni del latte o meno, se cambia la carta igienica, separa la plastica nella raccolta differenziata e sostituisce la confezione di tovaglioli quando finisce”.

Altri scrivono: “Dico sempre a mio figlio ‘Se non ti occupi delle faccende di casa, nessuna donna vorrà sposarti’”. Oppure: “Gli uomini che lavorano nel mio ufficio non preparano mai una brocca di tè. Aspettano sempre che una delle impiegate donne lo faccia per loro”.

Marshall e Lily nella sitcom How I Met Your Mother,CBS, FOX via Tenor Gif
Jason Segel e Aliyon Hannigan nella sitcom How I Met Your Mother,

È però arrivata anche la replica degli uomini: “D’altra parte, una donna che può chiedere ‘Siamo a corto di tè, potresti prepararne dell’altro?’ e poi ti ringrazia, sarà una buona moglie. Se non dice nulla finché scoppia e dice: ‘Perché sono sempre l’unica che fa il tè? Dovresti notarlo e farlo !’, il ragazzo forse risponderà esclamando: ‘Se vuoi che prepari il tè, basta che lo dici!? E finiranno per litigare”.

Voi che ne dite, può funzionare? Avete mai usato metodi simili per decifrare i vostri partner?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO