Stai leggendo: La genetica non mente: Harper, figlia di David Beckham, è appassionata di calcio

Letto: {{progress}}

La genetica non mente: Harper, figlia di David Beckham, è appassionata di calcio

Nonostante abbia ormai appeso le scarpette da calcio al chiodo, David Beckham continua ad amare profondamente il mondo del pallone, e pare proprio che la piccola Harper ne stia seguendo le orme.

David Beckham con la figlia Harper allo stadio Getty Images

1 condivisione 0 commenti

A casa Beckham, è fondamentale coltivare passioni e talenti. Brooklyn (20 anni) vuole diventare un fotografo professionista e ha ereditato da mamma Victoria, ex Spice Girl e stilista affermata, l'amore per l'arte e per il bello, mentre Romeo (16 anni) e Cruz (14 anni) sono sempre stati incoraggiati da papà David a giocare a calcio, ma almeno per il momento senza particolare successo. Eppure, David Beckham ha ancora una speranza: la piccola Harper! La figlia più piccola della coppia sembra essere una grande appassionata di pallone, e papà David non potrebbe esserne più felice.

Padre e figlia sono stati avvistati alcuni giorni fa in Francia per assistere alla partita dei Mondiali femminili che vedeva schierate in campo Inghilterra e Norvegia. I due in tribuna hanno fatto un tifo sfegatato per la ragazze inglesi (che hanno vinto!) e Harper sembrava perfettamente a proprio agio nelle vesti di attenta osservatrice. La piccola e il suo papà si scambiavano spesso opinioni, parlottando tra loro, ed erano davvero in sintonia.

Harper e David Beckham allo stadioHDGetty Images
Harper fa il tifo con papà David Beckham

La piccola di casa Beckham è ancora molto giovane, ma le premesse affinché coltivi la sua passione per il calcio sembrano esserci tutte. Eccola con papà David prima della partita in compagnia delle ragazze della nazionale inglese.

L'ex calciatore ha commentato:

Sono stato fortunato a incontrare le ragazze prima della grande partita di oggi. Come calciatore so cosa significa giocare in queste competizioni e avere supporto conta tanto. Voglio dire che siamo tutti orgogliosi di voi, tutto il Paese è con voi. Come potete notare, Harper era entusiasta all'idea di incontrare la squadra.

E se fosse proprio Harper la prossima Beckham in campo?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO