Stai leggendo: Fagiolini gratinati: verdura di stagione per una ricetta leggera ed estiva

Letto: {{progress}}

Fagiolini gratinati: verdura di stagione per una ricetta leggera ed estiva

I fagiolini gratinati sono un piatto delizioso grazie allo strato croccante di parmigiano. Sperimenta la ricetta come contorno oppure come piatto unico vegetariano.

Fagiolini gratinati iStock Photo

3 condivisioni 0 commenti Il voto di 7 utenti

I fagiolini gratinati sono un ottimo contorno di secondi a base di pesce e carne. Possono diventare, però, anche un piatto unico di un pranzo leggero o di una pausa pranzo a lavoro. Sono buoni, infatti, sia caldi che freddi e si possono tranquillamente portare con sé in un contenitore ermetico.

La ricetta prevede i fagiolini freschi, che sono di stagione da maggio fino ad agosto. Nei mesi autunnali e invernali, vanno bene anche i fagiolini surgelati. Ricordati solo di ridurre i tempi di cottura.

Fagiolini gratinati: la ricetta

La nostra ricetta prevede la cottura dei fagiolini al vapore, in modo da preservarne tutte le caratteristiche nutrizionali. Se non hai la vaporiera, versa l’acqua in una pentola fino a un’altezza di 2/3 centimetri.

Dopodiché, sistema all’interno della pentola un cestello in metallo o in bambù per la cottura a vapore. Copri la pentola, porta l’acqua a ebollizione e fai cuocere i fagiolini per 5/10 minuti a fiamma dolce e sempre con la pentola chiusa con un coperchio. Allora, sperimenterai i nostri fagiolini gratinati?

Informazioni

Ingredienti

  • Fagiolini 600 gr
  • Parmigiano grattugiato 80 gr
  • Pangrattato 50 gr
  • Basilico fresco in foglie 1 mazzetto
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Pulisci i fagiolini privandoli delle estremità e del filamento interno. Lavali sotto l’acqua corrente e cuocili al vapore in acqua salata per circa 10 minuti. I fagiolini dovranno rimanere sodi e croccanti.

  2. Una volta scolati, condisci i fagiolini con olio e basilico tritato.

  3. Spolverizza una pirofila con il pangrattato e adagia un primo strato di fagiolini, pangrattato e parmigiano.

  4. Copri il primo strato di fagiolini con un secondo strato e condisci sempre con pangrattato e parmigiano.

  5. Irrora con un filo di olio d’oliva e inforna a 200 gradi per circa 15 minuti. Negli ultimi minuti di cottura, aziona il grill per ottenere la crosticina croccante.

Fagiolini gratinati con pomodoro

La ricetta dei fagiolini gratinati si presta all’aggiunta di una molteplicità di ingredienti. Vuoi un piatto più cremoso? Aggiungi della besciamella. Desideri un piatto più sostanzioso? Cuoci i fagiolini con dei dadini di prosciutto cotto. Se invece ti piacerebbe un piatto più completo, aggiungi il pomodoro. Cuoci al vapore i tuoi 600 grammi di fagiolini e taglia a fette 3/4 pomodori.

Prendi una pirofila, versa un filo d’olio e prepara uno strato di pomodori e uno di fagiolini. Condisci con pangrattato e parmigiano grattugiato e componi il secondo strato con i pomodori, i fagiolini e il condimento di pangrattato e parmigiano. Irrora con l’olio d’oliva e una spolverata di origano e inforna a 200 gradi per 15 minuti. 

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE