Stai leggendo: Cheesecake alle ciliegie nei barattoli

Letto: {{progress}}

Cheesecake alle ciliegie nei barattoli

Cosa può esserci di meglio di un dolce con frutta di stagione? Ecco la cheesecake senza cottura: un dessert rinfrescante al profumo di vaniglia, che prevede un goloso topping preparato con ciliegie fresche.

Dessert nei barattolini Rodi Roșcata

19 condivisioni 0 commenti Il voto di 5 utenti

Amanti della cheesecake a me: la ricetta che vi propongo oggi non è il tipico dolce al forno che richiede pazienza e tanto tempo. No, questa è la cheesecake in barattolino senza cottura: fresca, veloce, semplice e - soprattutto - irresistibilmente deliziosa. 

Il tocco particolare di questa ricetta? Le noci tostate, che insieme alla vaniglia, alla ricotta e alle ciliegie danno alla cheesecake un sapore fantastico.

Cheesecake con ciliegieHDRodi Roșcata

Per la base della cheesecake ho usato delle semplici fette biscottate integrali, che ho frullato insieme alle noci. Ho fatto lo strato cremoso bicolore: in una parte di crema di formaggio ho aggiunto del cacao amaro mentre l'altra parte l'ho lasciata bianca.

Per il mio dolce ho usato la ricotta light e il formaggio fresco magro, che potete sostituire con dello yogurt greco oppure con del formaggio spalmabile con pochi grassi.

Dessert con ciliegieHDRodi Roșcata

Cheesecake senza cottura: la ricetta

Preparare questa cheesecake è davvero un gioco di bambini: niente forno, vi serve solo un frullatore, una frusta e un pentolino. In alternativa ai barattolini potete preparare il dolce in un coppapasta o nei semplici bicchieri. Per dolcificare usate il dolcificante che avete in cucina: va bene la stevia, lo xilitolo, lo zucchero di cocco o integrale di canna (cambieranno leggermente i valori del dolce). 

La cheesecake può essere servita non appena finita di preparare, tuttavia vi consiglio di lasciare nel frigorifero per tutta la notte: in questo modo la crema di formaggio impregnerà lo strato di fette biscottate dandole la giusta compattezza.

Un barattolino di cheesecake (150 ml) ha circa 161 kcal, di cui: 14,7 g carboidrati, 5 g grassi e 12 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usate).

Informazioni

Ingredienti

  • Fette biscottate integrali 3
  • Ricotta light 200 grammi
  • Formaggio fresco magro di tipo quark 100 grammi
  • Noci 3
  • Ciliegie denocciolate 100 grammi
  • Cacao amaro 5 grammi
  • Amido di mais 3 grammi
  • Dolcificante eritriolo 3 cucchiaini
  • Essenza di vaniglia A piacere
  • Succo di limone 2 cucchiai

Preparazione

  1. Tostate i gherigli di noci e frullate insieme alle fette biscottate. 

  2. Lavate le ciliegie, togliete il nocciolo, aggiungete mezzo bicchiere d'acqua, un cucchiaino di dolcificante e lasciate cuocere per 7 - 10 minuti dopodiché frullate (io ho lasciato dei piccoli pezzetti di frutta ma potete anche frullare fino a che il composto diventa omogeneo). 

  3. Sciogliete l'amido di mais in 1/4 bicchiere d'acqua, aggiungete alle ciliegie e cuocete per altri 5 minuti, amalgamando fino a che la composta si addensa. Unite il succo di limone, mescolate bene e lasciate stiepidire.

  4. Unite la ricotta con il formaggio fresco magro, due cucchiaini di eritriolo, qualche goccia di essenza di vaniglia (o altro aroma) e mescolate bene con una frusta o frullate. Dividete il composto in due ciotole, in una aggiungete il cacao e amalgamate.

  5. Prendete i barattolini e iniziate a formare la cheesecake: distribuite prima le fette biscottate frullate, coprite con due cucchiai di crema al cacao, alternate con la crema bianca e infine, aggiungete sopra la composta di ciliegie.

  6. Mettete i barattolini con cheesecake nel frigorifero per un paio di ore oppure per tutta la notte. Prima di servire decorate con ciliegie fresche e foglioline di menta.

Come scegliere e conservare le ciliegie

Considerate un elisir di lunga vita, le ciliegie sono ricche di vitamine, sali minerali e antociani. Le ciliegie sono tra i frutti che non maturano dopo la raccolta quindi, è importante saper scegliere quelle pronte da mangiare. Come prima cosa, fate attenzione al picciolo: deve essere di colore verde vivo, elastico e fresco. I frutti troppo chiari e duri sono acerbi mentre i frutti troppo scuri e neri indicano un prodotto troppo maturo, con gusto fermentato. Le ciliegie devono essere turgide, senza ammaccature, buchi o tagli.

Conservate le ciliegie nella parte meno fredda del frigorifero, in una busta di carta o in un cestino. Sono da evitare i contenitori di plastica o di vetro in quanto l'aria deve circolare per evitare la formazione di muffa e di marciume. Per lo stesso motivo, lavate le ciliegie poco prima di mangiare e non in anticipo.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO