Stai leggendo: Smallville, Tom Welling sconvolto dall'arresto dell'ex collega Allison Mack

Letto: {{progress}}

Smallville, Tom Welling sconvolto dall'arresto dell'ex collega Allison Mack

Tom Welling, ex Clark Kent/Superman in Smallville, si è detto sconvolto dall'arresto dell'ex collega Allison Mack, Chloe Sullivan nella serie. L'attrice è stata arrestata con l'accusa di traffico sessuale e si è dichiarata colpevole.

87 condivisioni 0 commenti

Tom Welling, ex Clark Kent/Superman di Smallville, ha deciso di rompere il silenzio sulla ex collega, Allison Mack - Chloe Sullivan nella serie – dichiaratasi colpevole di traffico sessuale. Durante il podcast Inside Of You con Michael Rosenbaum – alias Lex Luthor – i due colleghi e amici hanno parlato della setta D.O.S. (Dominus Obsequious Sororium) nata all’interno del gruppo NXIVM in cui – a quanto pare – la Mack reclutava schiave sessuali e le marchiava a fuoco.

Non ne sapevo niente. Sono rimasto molto sorpreso e sconvolto nel leggere di questa cosa. Sembra molto bizzarro. Allison è sempre stata una brava persona con me. È anche divertente il fatto che le persone pensino che noi sapessimo.

Ha affermato Welling. Rosenbaum ha, quindi, risposto a Tom, spiegando:

Lo dico sempre… se qualcuno dicesse: 'Ehi, tuo fratello ha ucciso qualcuno?', risponderei: 'No, è impossibile. Non conosci mio fratello.’ Ora, Allison e io non siamo mai stati davvero molto vicini, durante la serie, come lo eravamo invece io e te. Non sapevo davvero dove andasse e cosa facesse, ma ugualmente se qualcuno dicesse: ‘Oh, Allison Mack ha ucciso qualcuno", io direi: ‘No, è impossibile.'

Michael Rosenbaum e Tom WellingGetty Images
Michael Rosenbaum e Tom Welling, Lex Luthor e Clark Kent/Superman in Smallville

Michael ha aggiunto di sentirsi combattuto sulla faccenda, visti i dettagli che stanno uscendo sul caso.

Pensiamo entrambi che sia tragico quello che è successo, se è quello che è successo. Stiamo tutti cercando di capirne di più.

La Mack avrebbe fatto parte di questa setta insieme a Nicki Clyne, Cally Henderson in Battlestar Galactica. Keith Raniere era il leader ed era lui ad avere rapporti sessuali con le adepte: le vittime venivano ricattate, dopo aver fornito inconsapevolmente delle informazioni personali. Lo scorso aprile, Allison si è dichiarata colpevole di traffico sessuale e associazione a delinquere e sarà condannata a settembre:

Sono arrivata alla conclusione che mi devo assumere la responsabilità della mia condotta ed è per questo che oggi mi dichiaro colpevole. Sono molto dispiaciuta per la mia famiglia e per le brave persone che ho ferito.

Allison MackHDGetty Images
Allison Mack accusata di traffico sessuale

Queste le parole di Allison, come riportato dal New York Times. All’inizio di questa settimana, Raniere è stato riconosciuto colpevole di sette accuse, tra cui traffico sessuale e lavori forzati.

Il vaso di Pandora è stato scoperto nel 2017, in seguito a un’inchiesta del New York Times. La Mack è stata arrestata il 21 aprile dell’anno scorso, ma è stata rilasciata su cauzione di 5milioni di dollari: adesso, rischia 40 anni di carcere.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE