Stai leggendo: Harry Potter: Wizards Unite, esce oggi il Pokemon Go per i fan del maghetto

Letto: {{progress}}

Harry Potter: Wizards Unite, esce oggi il Pokemon Go per i fan del maghetto

Il mobile game ispirato ai libri di J.K.Rowling e strutturato come Pokemon Go! permette di esplorare il mondo reale alla ricerca di oggetti e personaggi magici virtuali, con tanto di sfide da affrontare in compagnia.

1 condivisione 0 commenti

L’atteso gioco per cellulari Harry Potter: Wizards Unite, strutturato sulla falsa riga del fenomeno Pokemon Go! debutta oggi in Regno Unito e Stati Uniti.

Il gioco è ispirato ai libri di J.K. Rowling, e offre agli utenti la possibilità di diventare nuove reclute nell’Unità speciale di Segretezza, lavorando per aiutare a risolvere il mistero della Calamità.

Sul sito ufficiale italiano, presso il quale è possibile pre-registrarsi per non perdere l’uscita del gioco anche nel nostro paese, leggiamo infatti: “Il nostro unico scopo è di recuperare la magia che si è smarrita nel mondo dei Babbani. Abbiamo bisogno di Magizoologi, Professori e Auror per salvare il mondo magico dalla Calamità. Se possiedi i riflessi di una Nimbus, la vista di un Veggente e la conoscenza di un Pensatoio sei proprio il mago o la maga che fa per noi!”.

Così, una volta entrato in questo mondo virtuale, il giocatore potrà esplorare i luoghi reali (il proprio quartiere, la propria città o qualsiasi altra località) e scoprire oggetti misteriosi, lanciare incantesimi, incontrare animali fantastici e personaggi iconici della saga.

Tra le sfide più impegnative poste dal gioco ci sono le cosiddette Fortress Challenges, dove bisogna allearsi in gruppi di cinque utenti per affrontare missioni difficili e sconfiggere nemici.

È anche possibile creare il proprio passaporto magico, scegliendo la casa di appartenenza, posare magari con gli occhiali di Harry Potter o con un cappello da mago e, per chi sale di livello, scegliere la professione e il titolo di cui ci si vuole fregiare.

Il gioco sarà disponibile prossimamente per Android e iOS anche in Italia: non è ancora stata comunicata una data precisa, ma dovrebbe arrivare entro la fine dell'anno.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO