Stai leggendo: Bella Thorne: i suoi consigli di bellezza contro l’acne

Letto: {{progress}}

Bella Thorne: i suoi consigli di bellezza contro l’acne

L'acne cistica affligge Bella Thorne ormai da diversi anni, ma l'ex stellina Disney ha imparato a conviverci. Merito anche di alcuni tips, tra cui uno elementare: non lavarsi troppo spesso il viso.

Bella Thorne Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Bella Thorne è giovanissima e, come molte sue coetanee, combatte contro l'acne. In particolare, Bella (21 anni) soffre di acne cistica, una forma di acne molto difficile da debellare. L'acne cistica (chiamata anche acne nodulo-cistica oppure acne conglobata) insorge solitamente in pubertà o in età compresa tra i 20 e i 30 anni ed è caratterizzata dalla presenza sul viso e sul corpo di noduli e cisti che presentano uno stato infiammatorio notevole comportando dolore. Secondo gli esperti, è la forma di acne più severa e, nella maggior parte dei casi, ha a che fare con una disfunzione delle ghiandole endocrine.

Bella Thorne non ha mai fatto mistero di soffrire di acne e si è sempre mostrata senza filtri al suo pubblico, riuscendo a veicolare messaggi positivi come quello legato all'accettazione del proprio corpo e alla consapevolezza che nessuno è perfetto, nemmeno le star.

Recentemente, Bella ha parlato dei suoi problemi di pelle a Vogue, divulgando alcuni dei suoi segreti di bellezza. 

Non ricordo nemmeno a quanti anni ho iniziato a soffrirne, ma è iniziata come una dermatite. Ho provato di tutto, dal laser al microneedling, passando per i trattamenti come il Vampire facial.

C'è solo una cosa che ha migliorato le condizioni della sua pelle, specialmente nelle fasi più acute: non lavarsi troppo spesso il viso.

Quando ho sofferto di acne molto grave, è la cosa che mi ha aiutato di più. Non dico che non ci si debba lavare il viso al mattino, ma su di me ha funzionato.

Bella Thorne, primo pianoHDGetty Images
Bella Thorne soffre da molti anni di acne cistica

Ciò che dice Bella Thorne ha un fondo di verità. I dermatologi, infatti, consigliano di non esagerare con la detersione del viso specialmente in presenza di stati infiammatori molto forti e, non secondariamente, suggeriscono di evitare l'utilizzo di detergenti troppo aggressivi e "sgrassanti" che rischiano di sortire l'effetto contrario a quello voluto - ossia purificare - disidratando la pelle.

Bella, inoltre, fa molta attenzione ai prodotti per il make-up che utilizza. Tra i suoi preferiti ci sono la crema colorata Tinted Moisturizer di Laura Mercier e il correttore in crema Dermacolor Camouflage Creme di Kryolan, entrambi utili a creare una base viso uniforme ma applicati in piccole quantità, senza appesantire la pelle.

Non mi fanno uscire brufoli e questo correttore viene molto utilizzato da chi ha cicatrici da coprire.

Che ne pensate? Siete d'accordo con questi consigli di Bella Thorne?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO