Stai leggendo: Game of Thrones: al via le riprese del prequel nell'Irlanda del Nord

Letto: {{progress}}

Game of Thrones: al via le riprese del prequel nell'Irlanda del Nord

Un mese fa finiva Game of Thrones, e contemporaneamente si metteva in moto la macchina della produzione della nuova serie, lo spin-off le cui riprese sono al momento in corso in due località dell'Irlanda del Nord e presso i Titanic Studios di Belfast.

0 condivisioni 0 commenti

Ad appena un mese dalla fine della serie originale, il prequel/spin-off di Game of Thrones entra in produzione in Irlanda del Nord.

Le riprese sono infatti iniziate nei Titanic Studios di Belfast, che avevano ospitato già i set delle otto stagioni del Trono di spade, secondo quanto riportato dal Belfast Telegraph. La macchina della produzione si era messa in moto, negli stessi studios, un mese fa, con il titolo provvisorio Blood Moon.

Non si sa ancora molto di questa nuova serie, tranne ciò che l’autore dei libri, George R R. Martin, ha rivelato nei mesi passati. In un’intervista con Entertainment Weekly dello scorso novembre, ad esempio, lo scrittore aveva detto che la trama del prequel ha luogo ben cinquemila anni prima degli eventi che abbiamo seguito in Game of Thrones: “Westeros è un luogo molto diverso. Non c’è Approdo del Re, non c’è il Trono di spade. Non ci sono i Targaryen - Valyria ha appena iniziato ad emergere con i suoi draghi e il grande impero che avrebbe costruito”.

È un mondo diverso e più antico, e speriamo che questo sia una delle cose che renderanno la serie interessante.

Le riprese del prequel sono iniziate in una location a Co Down e sulla costa Nord del paese già la settimana scorsa, ma ancora non si sa se sul set siano apparsi i membri del cast, che vede come protagonista Naomi Watts, nel ruolo di una “donna dell’alta società che nasconde un oscuro segreto”. L’attrice, però, è stata avvistata a New York martedì 18 giugno, dunque ancora non ha iniziato a girare le sue scene.

Nel cast troviamo anche Miranda Richardson, Jamie Campbell Bower, Naomi Ackie, Denise Gough, Josh Whitehouse, Sheila Atim, Ivanno Jeremiah, Alex Sharp e Toby Regbo. Non si sa ancora quanto ci vorrà prima che l’episodio pilota sia completato, ma sappiamo che la sceneggiatura è stata affidata alla showrunner della serie, Jane Goldman, e la regia a S. J. Clarkson. Non sono coinvolti invece David Benioff e D.B. Weiss, i creatori dello show originale.

Se, come pare quasi certo, HBO dovesse piazzare l’ordine per la serie dopo il pilot, è probabile che potremo vederla durante il 2020 o agli inizi del 2021.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE