Stai leggendo: Game of Thrones, Lena Headey confessa che avrebbe preferito una morte migliore per Cersei Lannister

Letto: {{progress}}

Game of Thrones, Lena Headey confessa che avrebbe preferito una morte migliore per Cersei Lannister

Recentemente intervistata, Lena Headey ha confessato che avrebbe preferito una morte migliore per Cersei Lannister, in Game of Thrones. L'attrice immaginava che il suo personaggio avrebbe combattuto, ma ha comunque apprezzato la sua fine con Jaime.

14 condivisioni 0 commenti

Recentemente intervistata, Lena Headey - indimenticabile Cersei Lannister di Game of Thrones – ha ammesso di non essersi trovata d’accordo con l’uscita di scena del proprio personaggio nella serie andata in onda dal 2011 al 2019, per 8 stagioni:

Ovviamente, sogni la tua morte. Potresti andartene in qualsiasi modo in quello show, quindi sono un po’ distrutta, ma penso che gli autori non avrebbero potuto accontentare tutti. (…) Io volevo una morte migliore.

Ha affermato l’attrice 45enne, intervistata dal Guardian. Sebbene la Headey abbia dei dubbi sulla morte di Cersei nel penultimo episodio della serie, ha anche ammesso che - con uno show così popolare - sarebbe stato impossibile accontentare tutti, inclusa lei. Mentre Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) attaccava Approdo del Re dal cielo con il drago – uccidendo persino gli abitanti innocenti e distruggendo la città - nelle viscere del castello, Cersei e il suo gemello e amante Jaime Lannister (Nikolaj Coster-Waldau) restavano sepolti sotto le macerie e uccisi.

Lena Headey e Nikolaj Coster-WaldauHDHBO
Cersei e Jaime, prima di morire in Game of Thrones

Non è la prima volta che Lena esprime il suo disaccordo con la trama de Il Trono di Spade. Lo scorso maggio, a Entertainment Weekly, aveva detto:

Volevo che Cersei avesse un momento importante o che combattesse con qualcuno. Però, più ne parlavamo e più sembrava la sua fine perfetta: Cersei e Jaime sono venuti al mondo insieme e lo hanno lasciato insieme.

L’attrice ha, comunque, apprezzato il fatto che Cersei sia morta insieme a Jaime. Ma Lena Headey non è l’unica a non essere rimasta soddisfatta al cento per cento del finale: alcuni fan hanno, ad esempio, avviato una petizione affinché l’ottava e ultima stagione venga girata nuovamente.

Il cast di Game of ThronesHDGetty Images
Il cast di Game of Thrones

Le scelte di David Benioff e D.B. Weiss sono state ritenute non all’altezza delle precedenti dai fan, per la mancanza di una base narrativa di George R.R. Martin - autore della saga Cronache del ghiaccio e del fuoco, da cui è tratta la serie – ma questo non si è rivelato corretto: come riportato da Comic Book e affermato da Isaac Hempstead Wright (Bran Stark), infatti, il finale sarebbe stato deciso da Martin in persona.

Che dire? Non ci resta che attendere i restanti libri della saga, a cui Martin sta ancora lavorando e di saperne di più sul prequel, in arrivo.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE