Stai leggendo: Insalata di polipetti con patate e fagiolini: la ricetta estiva con verdura di giugno

Letto: {{progress}}

Insalata di polipetti con patate e fagiolini: la ricetta estiva con verdura di giugno

Porta in tavola un pasto creativo per i tuoi amici e la tua famiglia: prova la nostra ricetta di insalata di polipetti, patate e fagiolini. Con pochi ingredienti semplici e freschi realizzerai un piatto elegante e saporito.

Piatto con pesce e verdura Rodi Roșcata

9 condivisioni 1 commento Il voto di 8 utenti

Il sole caldo e il bel tempo mi fanno venire voglia di vacanza, di cibo leggero, gustoso e, poiché so di non essere l'unica, ho preparato questo piatto dai profumi mediterranei: l'insalata di polipetti, patate e fagiolini freschi.

Buona come antipasto ma anche come piatto unico, questa insalata è la ricetta leggera, fresca e gustosa che vorrai preparare molto spesso questo estate.

Insalata con molluschi e verduraHDRodi Roșcata

Insalata di polipetti con patate e fagiolini: la ricetta

Il segreto per una buona insalata di polpo è la qualità della materia prima: i polipetti devono essere freschi, i fagiolini teneri e le patate novelle o a pasta gialla, in quanto sono più compatte e non si sfaldano durante la cottura. 

Per condire l'insalata ho usato il classico condimento olio d'oliva - succo di limone, che ho aromatizzato con poco aglio in polvere. Puoi usare anche uno spicchio d'aglio, avendo cura di togliere l'anima, per smorzare il sapore e renderlo più digeribile oppure, sostituire con della cipolla rossa di tropea, affettata finemente. 

Per questa insalata puoi cuocere gli ingredienti anche il giorno prima: una volta lessati, conserva i polipetti in frigorifero con tutta l'acqua di cottura e le patate lessate con tutta la buccia.

Ecco come si prepara questa semplice insalata di polipetti, patate e fagiolini.

Informazioni

Ingredienti

  • Polpi piccoli 4
  • Patate 300 grammi
  • Fagiolini freschi 300 grammi
  • Pomodorini 5 - 6

Per la salsa

  • Olio d'oliva 3 cucchiai
  • Succo di limone 1 cucchiaio
  • Aglio in polvere Un pizzico (opzionale)
  • Prezzemolo fresco A piacere
  • Un pizzico di sale e pepe nero

Preparazione

  1. Lava i fagiolini e togli le due estremità. In una pentola capiente porta a bollore dell'acqua salata, butta i fagiolini e lascia cuocere per 5 -7 minuti. Scola e immergi in una ciotola con acqua molto fredda, lascia stiepidire, dopodiché scola bene ancora una volta e metti da parte.

  2. Lava bene le patate, metti in una pentola, copri con acqua fredda e cuoci fino a che diventano morbide. Lascia raffreddare, togli la buccia, taglia a spicchi e griglia su una bistecchiera unta con poco olio.

  3. Se hai preso i polipetti già puliti, sciacqua con acqua fredda e fai cuocere in acqua fino a che diventano morbidi (circa 30 minuti). Lascia raffreddare nell'acqua di cottura dopodiché, con un coltello o delle forbici da cucina, taglia a strisce.

  4. In una ciotola unisci l'olio d'oliva con il suco di limone, l'aglio in polvere, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale, un pizzico di pepe nero e mescola bene con la forchetta fino a che ottieni un'emulsione cremosa.

  5. Amalgama i fagiolini lessati con le strisce di polipetti, i pomodorini lavati e tagliati a metà e la salsa (puoi servire l'insalata non appena pronta oppure lasciare che si insaporisca bene nel frigorifero). Disponi l'insalata di polipetti e fagiolini in un piatto da portata, aggiungi le patate grigliate, spolvera con un po' di pepe nero fresco macinato e con del prezzemolo tritato.

Come pulire i polipetti

Se sei stato fortunato e qualcuno ti ha regalato dei polipetti freschi, appena pescati, è importante sapere come pulirli nel modo corretto. Come prima cosa stacca la pellicola che copre la sacca, dopodiché, con due dita spingi fuori i becco, che si trova tra la testa e i tentacoli, e taglia con le forbici. Rivolta la sacca ed elimina le interiora. Sciacqua bene i polipetti sotto acqua fredda per eliminare ogni residuo.

Puoi conservare i polipetti freschi puliti per massimo due giorni nel frigorifero oppure congelare (la durata di conservazione dei polipetti congelati è di circa 3 mesi).

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE