Stai leggendo: Crespelle al cacao con mousse alle pesche

Letto: {{progress}}

Crespelle al cacao con mousse alle pesche

Una ricetta che gli amanti del cacao apprezzeranno: le crepe ripiene con una mousse ariosa di ricotta e pesche. Soffici e profumati, sono preparate con cacao amaro e farina di carruba.

Girelle con crema e fritta Rodi Roșcata

4 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

Confetture, creme, gelati, torte: se ami le pesche, come me, sicuramente le hai provate in "tutte le salse". Oggi ti propongo una ricetta estiva facile e gustosa, che ti permetterà di assaggiare tutto il sapore di questo frutto profumato: le crepe al cacao con mousse di ricotta e pesche. In questo dessert il sapore della pesca viene esaltato con qualche goccia di essenza di vaniglia e abbinato con la dolcezza della ricotta e il gusto del cacao amaro. 

Crepe al cacao e pescheHDRodi Roșcata

Anche se ho usato la ricotta light, che ha meno grassi rispetto alla ricotta tradizionale, per abbassare ancora la quantità di grassi di queste crepe, ho sostituito una parte di cacao con della farina di carruba, che è quasi priva di grassi, ma ha sia il colore, sia il sapore che ricorda quello del cacao.

Puoi sostituire tranquillamente la farina di carruba con un altro tipo di farina (riso, grano saraceno, quinoa) oppure aumentare leggermente la quantità di cacao e di farina d'avena, che è già presente nella ricetta.

Crespelle con mousse di pescaHDRodi Roșcata

Crepe al cacao con mousse di ricotta e pesche: la ricetta

Per spadellare delle crepe perfette devi seguire alcuni semplici consigli: lascia riposare la pastella per almeno 2 minuti prima di iniziare a cuocere, nel modo che la farina assorba bene i liquidi. Usa una buona padella antiaderente riscaldata bene e magari, per sicurezza, unta con pochissimo olio e asciugata con un pezzo di carta. Gira le crepe non appena vedi che i bordi iniziano a staccarsi dalla padella: se cuoci troppo, diventeranno croccanti, quindi sarà difficile arrotolare senza che si spezzino.

Una crepe farcita con mousse ha circa 91 kcal, di cui: 12 g carboidrati, 2,1 g grassi e 6,7 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi).

Prepara queste deliziose crepe per le tue colazioni estive e fresche o per un dolcetto dopocena leggero. Per quanto riguarda il ripieno solo l'immaginazione può limitarti: farcisci con crema di formaggio, noci, frutta di stagione, marmellata senza zucchero, crema di cioccolato o persino con gelato. 

Informazioni

Ingredienti

Per le crepe

  • Albume d'uovo 60 grammi
  • Latte di kefir o yogurt magro 50 grammi
  • Latte p.s. 1 - 2 cucchiai
  • Farina di carruba 10 grammi
  • Farina d'avena 15 grammi
  • Cacao amaro 5 grammi
  • Dolcificante a piacere

Per la mousse

  • Ricotta light 80 grammi
  • Formaggio fresco magro di tipo quark 70 grammi
  • Una pesca grande
  • Zucchero di cocco o integrale di canna 15 grammi
  • Essenza di vaniglia o vanillina A piacere

Preparazione

  1. Come prima cosa prepara la mousse, in quanto deve stare un po' nel frigorifero per diventare abbastanza compatta. Lava la pesca, sbuccia (puoi anche lasciare la buccia se usi una pesca bio) e taglia a pezzetti piccoli. Metti a cuocere in un pentolino insieme allo zucchero di cocco e mezzo bicchiere d'acqua. Fai cuocere fino a che il liquido diventa come uno sciroppo, dopodiché lascia raffreddare.

  2. Nel frullatore unisci la ricotta con il formaggio fresco, aggiungi la pesca cotta e l'essenza di vaniglia. Frulla a massima potenza fino a che il composto diventa omogeneo. Metti nel frigorifero e nel frattempo prepara le crepe.

  3. Setaccia le farine, il cacao e amalgama con il dolcificante (se in polvere).

  4. Aggiungi l'albume, il latte di kefir e mescola bene con la frusta. Se il composto risulta troppo denso, aggiungi del latte parzialmente scremato, poco alla volta: l'impasto deve risultare denso come lo yogurt. Lascia riposare l'impasto per almeno 20 minuti.

  5. Riscalda bene una padella antiaderente (ho usato una padella con il diametro 20 cm), versa 2 - 3 cucchiai d'impasto e, giranado la padella, distribuisci in modo uniforme (puoi anche aiutarti con il cucchiaio). Lascia cuocere a fiamma dolce fino a che i bordi della crepe iniziano a staccarsi dalla padella. A questo punto gira la crepe e continua la cottura per altri 30 secondi. Cuoci tutte e 4 le crepe e lascia stiepidire.

  6. Spalma ogni crepe con due cucchiai di mousse di ricotta e pesca, arrotola e metti nel frigorifero per un paio d'ore. 

  7. Puoi servire le crepe cosi arrotolate oppure, con un coltello, ricavare delle girelle e guarnire a piacere con frutta secca, frutta fresca, crema al cacao, sciroppo d'acero o miele.

Farina di carruba: la farina con pochi grassi che sostituisce il cacao

Ricca di zuccheri e carboidrati, la farina di carrube è povera di grassi, non contiene caffeina e ha il gusto leggermente dolce. Grazie al suo colore e al sapore, la farina di carruba è un ottimo sostituto del cacao, soprattutto nei dolci con pochi grassi. Può essere usata anche come addensante per varie creme, budini, gelati e confetture ed è protagonista, insieme ad altre farine, di vari tipi di pane, pasta o gnocchi.

La farina di carruba viene consigliata anche a coloro che cercano di perdere qualche chilo, in quanto ha un alto potere saziante. In più, è un alimento ricco di calcio, ferro, magnesio e potassio. 

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE