Stai leggendo: Gli attori di Friends continuano a guadagnare dalle repliche della serie

Letto: {{progress}}

Gli attori di Friends continuano a guadagnare dalle repliche della serie

Friends è terminato nel 2004, ma il cast dell'iconica serie continua a guadagnare soldi dalle repliche: ecco quanto percepiscono gli attori.

Il cast di Friends NBC

5 condivisioni 0 commenti

Friends è terminato nel 2004, ma la storica serie è ancora oggi una delle più viste su scala globale grazie al binge watching

L'affetto dei fan per i sei protagonisti è rimasto immutato, e ormai è difficile dimenticare le storie del gruppo di amici più famoso del piccolo schermo: Rachel, Monica, Phoebe, Joey, Chandler e Ross ci hanno fatto compagnia per dieci anni tra gioie, speranze, risate, amore e frasi entrate nella storia della televisione - "We were on break" vi dice niente?

Chi spera di vedere una reunion, però, ne resterà deluso. La creatrice di Friends aveva spiegato i motivi per cui non riporterà sullo schermo i sei amici di New York.

Anche dopo aver abbandonato i panni dei loro personaggi, il cast continua a trarre dei ricavi vantaggiosi dalle repliche di Friends. Secondo Independent, la Warner Bros. (casa di produzione della serie) guadagna fino a un miliardo all'anno grazie alla syndication, un sistema che permette alle maggiori reti televisive di investire e trasmettere i loro programmi nelle TV locali. In questo modo, colossi come la ABC o la CBS ne ricavano ancora più profitti dalla messa in onda. 

Così Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matthew Perry, Matt LeBlanc e David Schwimmer, grazie alle repliche, guadagnano il due per cento dai profitti della syndication, il che si traduce in un'entrata economica annuale di 20 milioni ciascuno.

Una scena di Friends con i sei protagonistiNBC

Durante il primo anno di Friends, ogni attore del cast veniva pagato 22,500 dollari a episodio. Arrivati alla terza stagione, i protagonisti erano diventati così famosi che negoziarono il loro contratto con la rete, arrivando quindi a percepire 100,000 dollari a episodio. La cifra già da capogiro aumentò a partire dalla nona stagione, quando gli attori firmarono un accordo che li fece guadagnare un milione di dollari a episodio!

Allora si trattava della cifra più alta mai raggiunta per uno show di 30 minuti. Non solo: nell'accordo siglato dai protagonisti vi era una clausola in cui si chiariva che ognuno di loro avrebbe beneficiato anche dalla syndication e quindi dalle repliche degli episodi.

Sono passati quindici anni dal finale di Friends e gli attori dello show sono ancora molto amati dai fan, e la serie è tra le più richieste. Per questo motivo la piattaforma di streaming Netflix si è assicurato lo show per tutto il 2019.

Che amici milionari!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE