Stai leggendo: Sesso con il ciclo, cosa c'è da sapere tra verità e false credenze

Letto: {{progress}}

Sesso con il ciclo, cosa c'è da sapere tra verità e false credenze

Fare l'amore anche con le mestruazioni è assolutamente normale, ma ancora oggi ci sono molti dubbi e falsi miti sull'argomento. Scopriamo tutto ciò che c'è da sapere, oltre i tabù.

Tutto ciò che bisogna sapere sul sesso durante il ciclo mestruale iStock

0 condivisioni 0 commenti

Fare l'amore durante il periodo del ciclo mestruale non è scontato per tutti, perché ancora oggi sussistono alcuni tabù sull'argomento. Falsi miti che inducono a evitare i rapporti in questi giorni, come l'idea che la donna non provi piacere oppure che il sesso, durante le mestruazioni, procuri dolore. In realtà ci sono donne che provano maggiore piacere durante il ciclo, per via dell'effetto lubrificante del flusso, e a volte i cambiamenti ormonali in corso aumentano il desiderio.

Sussistono anche una serie di dubbi riguardanti la possibilità di rimanere o meno incinta e la trasmissione di eventuali malattie a causa del sangue, o ancora resistenze psicologiche nelle donne o la repulsione per il sangue mestruale negli uomini.

Ecco perché è importante fare chiarezza, in modo da vivere il sesso con le mestruazioni nella maniera più naturale possibile, oltre i tabù:

Perché si ha più voglia di fare l'amore con il ciclo

Piacere sessualeHDiStock

L'aumento della libido durante il ciclo è dovuto agli estrogeni, i cosiddetti ormoni del benessere, così chiamati perché agiscono direttamente sull'umore, il cui livello cresce proprio in questi giorni. Non a caso la prima parte del ciclo è anche il momento in cui la donna si sente maggiormente felice durante il mese.

Tuttavia, in altre donne, il desiderio aumenta nei giorni di ovulazione, quando le probabilità di rimanere incinta sono più alte, come dimostrato da una ricerca condotta da Elena Longhi, sessuologa e psicologa clinica dell'UO di Andrologia e Urologia di Humanitas. E sempre nelle stesse donne il desiderio diminuisce nei giorni in cui il rischio di gravidanza è più basso, come durante le mestruazioni. 

Il sesso durante il ciclo è doloroso?

Il sesso con il ciclo non è dolorosoHDiStock

Come premesso, alcune donne provano maggiore piacere durante il ciclo, a dimostrazione che il dolore non dipende dal rapporto sessuale consumato in questa fase, ma da fattori indipendenti. Per esempio, se la donna accusa dolori mestruali, ovviamente non avrà voglia di fare sesso, e potrebbe continuare a provarli anche durante il rapporto.

Tuttavia, va detto che le contrazioni uterine provate durante l'orgasmo liberano endorfine, che hanno potere analgesico. Ciò significa che facendo sesso durante il ciclo, grazie alle endorfine, si potrebbe trovare sollievo dai dolori. In definitiva, dal punto di vista fisico il sesso durante il ciclo non è doloroso di per sé, ma nemmeno sempre piacevole.

Difatti se la donna ha delle resistenze psicologiche in merito, può vivere male il sesso, sentendosi sporca, provando imbarazzo, e incapacità a lasciarsi andare. Va da sé che queste resistenze possono riversarsi negativamente sul rapporto, rendendolo non doloroso, ma sicuramente spiacevole. 

Si può rimanere incinta durante il ciclo?

Gravidanza durante il cicloHDiStock

Rimanere incinta durante il ciclo è più difficile ma non impossibile, dato che gli spermatozoi possono sopravvivere per un po' di tempo nelle vie genitali della donna. Tuttavia ci sono delle differenze di probabilità fra l'inizio e la fine del ciclo: poco prima del ciclo è infatti improbabile una gravidanza, perché l'ovocita è scomparso, mentre durante o alla fine del ciclo, le probabilità aumentano leggermente perché lo spermatozoo potrebbe incontrare l'ovocita dell'ovulazione in corso.

Sesso, ciclo e malattie

Conseguenze del sesso con il cicloHDiStock

Il sesso durante il ciclo non porta malattie, non più di quanto farebbe un rapporto sessuale in qualunque altro periodo del mese. Le malattie sessualmente trasmissibili hanno le stesse probabilità di essere trasmesse. Unico disturbo che il sangue potrebbe causare all'uomo è un po' di irritazione, ma lavando subito la parte intima, il problema è presto risolto.

Benefici di fare l'amore con il ciclo

Fare l'amore durante le mestruazioni, a dispetto di quanto si crede, comporta diversi benefici, per esempio in alcune donne aumenta il piacere, in altre diminuisce la durata del ciclo e i vantaggi non si esauriscono qui, scopriamo i più rilevanti.

Aumenta il piacere

Piacere durante il cicloHDiStock

Il piacere femminile può risultare amplificato dal ciclo mestruale grazie all'aumento di estrogeni nel corpo della donna, ormoni collegati al desiderio sessuale. Nello specifico, è l'estradiolo, un estrogeno prodotto dalle ovaie, ad aumentare la libido, e non solo. Si ritiene infatti che abbia ripercussioni positive sia sul corpo che sulla mente della donna, migliorandone la memoria, diminuendo l'ansia e lo stress. Insomma, un vero toccasana per l'umore!

Fra le altre cose, se soffrite di secchezza vaginale, il sesso con il ciclo aiuta a lubrificare la parte intima, a tutto vantaggio del piacere. Ciò non dipende solo dal sangue mestruale, ma anche dai fluidi vaginali che fuoriescono insieme al sangue.

Accorcia la durata del ciclo

Fare sesso durante il ciclo accorcia le mestruazioniHDiStock

Sebbene il ritmo del ciclo non subisca alterazioni a causa del sesso, la sua durata potrebbe risentirne, accorciandosi. Questo perché le contrazioni dovute al rapporto erotico aiutano a espellere più rapidamente il sangue, e di conseguenza il flusso può finire prima del solito. 

Diminuisce i crampi

Conseguenze del sesso durante il cicloHDiStock

Numerose donne durante il ciclo hanno fastidiosi dolori mestruali e il sesso, da questo punto di vista, può rivelarsi utile. Difatti, durante l'orgasmo, vengono liberate endorfine nel corpo, che sono neurotrasmettitori in grado di diminuire i dolori perché dotati di potere analgesico.

Posizioni ideali per sesso con ciclo

Le posizioni ideali per fare sesso con il ciclo sono, da un lato, quelle che permettono di non sporcarsi e sporcare, dall'altro quelle che permettono di provare maggiore piacere. 

Missionario

MissionarioHDiStock

La posizione più classica che ci sia, quella del missionario, permette di godere appieno del sesso durante il ciclo. Unico inconveniente è rappresentato dal sangue, che può sporcare le lenzuola, ma il problema è presto risolto posizionando sul letto un asciugamano. 

In piedi nella doccia

Sesso con il ciclo nella docciaHDiStock

La posizione in assoluto più adatta durante le mestruazioni è quella in piedi nella doccia, perché l'acqua pulisce gli eventuali residui di sangue, dando la sensazione di non avere nemmeno il ciclo, soprattutto nelle donne che non hanno perdite abbondanti. L'acqua, fra l'altro, solitamente blocca il flusso mestruale, seppure in modo momentaneo. 

Doggie style

Posizione sessualeHDiStock

Un'altra posizione è quella da dietro con penetrazione anale, perché ovviamente in questo caso non c'è contatto diretto con il sangue mestruale. Tuttavia è sempre opportuno collocare sul letto un asciugamano per evitare di sporcare le lenzuola. 

Consigli pratici

Alcuni consigli pratici possono aiutarvi a fare sesso durante il ciclo senza problemi, e senza sporcare. Ecco le cose da tenere a mente.

Asciugamani

Asciugamani per non sporcare il lettoHDiStock

L'utilizzo degli asciugamani è importante per non sporcare il letto, o qualunque altro supporto come il divano, se il rapporto viene consumato altrove. Ne basta uno grande collocato sotto di voi, ben steso. Meglio tenere a portata di mano anche qualche fazzoletto. L'asciugamano va rimosso subito dopo il rapporto.

Doccia e vasca

Sesso con il ciclo nella docciaHDiStock

La doccia è molto utile perché l'acqua, come premesso, rimuove i residui di sangue, dando l'opportunità di fare l'amore come se non si avesse il ciclo. Fra l'altro, se avete mestruazioni non troppo abbondanti, l'acqua tende a bloccarle momentaneamente. 

Via le mani!

Non usare le mani durante il sesso con il cicloHDiStock

Se generalmente amate i preliminari, e utilizzate molto le mani, durante il ciclo è meglio astenersi. Il partner inevitabilmente si sporcherebbe, ed è perciò preferibile saltare questo tipo di petting, rimpiazzandolo con altro. Per esempio baci sul corpo, massaggi, carezze.

Fine del ciclo 

Sesso con il cicloHDiStock

Una buona idea consiste nel fare l'amore quando il flusso mestruale è più leggero, per esempio verso la fine del ciclo. Ci sono anche donne che hanno mestruazioni poco abbondanti durante tutti i giorni e che, quindi, possono tranquillamente fare sesso in qualunque momento.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO