Stai leggendo: Peperoni in agrodolce: la ricetta del perfetto contorno estivo con la verdura di giugno

Letto: {{progress}}

Peperoni in agrodolce: la ricetta del perfetto contorno estivo con la verdura di giugno

I peperoni in agrodolce sono un contorno leggero e versatile da proporre con piatti di carne e pesce: prova la ricetta semplice con acqua, zucchero e aceto di vino.

Peperoni in agrodolce iStock Photo

4 condivisioni 1 commento Il voto di 5 utenti

I peperoni in agrodolce sono un contorno ideale per il periodo estivo. Sono leggeri, dolci al punto giusto e capaci di esaltare il sapore di carne e pesce. Usali per accompagnare grigliate di carne e arrosti oppure per preparare delle sfiziose bruschette con il pane casereccio. 

Se sei a dieta, non ti preoccupare. Questo piatto prevede una cottura in padella, ma non si tratta di una frittura. Userai sì l’olio, ma solo per rosolare inizialmente i peperoni. Dopodiché, li cuocerai insieme a una miscela di acqua e zucchero

Peperoni in agrodolce: la ricetta

La ricetta dei peperoni in agrodolce è davvero veloce e si presta a diverse varianti. Noi ti indichiamo un certo quantitativo di acqua, aceto e zucchero, ma tu puoi variare gli ingredienti a seconda dei tuoi gusti.

È questa particolare miscela di ingredienti, infatti, a conferire il caratteristico sapore agrodolce al piatto. Puoi quindi aumentare o diminuire le dosi di zucchero e aceto a seconda dei tuoi gusti. Ricordati solo di mantenere le proporzioni e di usare sempre un quantitativo di zucchero inferiore a quello dell’aceto

Per arricchire il piatto portalo in tavola con l’aggiunta di pinoli tostati, basilico, uvetta, olive nere o mollica di pane tostata. Pronta a preparare i nostri peperoni in agrodolce?  

Informazioni

Ingredienti

  • Peperoni gialli e rossi 4
  • Aceto di vino bianco 30 gr
  • Zucchero 25 gr
  • Olio extra vergine di oliva 4 cucchiai
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo fresco 1 mazzetto
  • Acqua 125 ml

Preparazione

  1. Lava i peperoni e tagliali a listarelle. Cerca di ottenere dei pezzi di grandezza regolare in modo da garantire una cottura uniforme.

  2. Metti un filo d’olio in padella e fallo scaldare. Aggiungi le listarelle di peperoni e rosola per 5 minuti a fuoco vivace.

  3. Trascorsi i 5 minuti, aggiungi acqua, aceto, zucchero, sale e pepe. Mescola e copri con un coperchio.

  4. Lascia cuocere per circa 25 minuti mescolando di tanto in tanto.

  5. I tuoi peperoni in agrodolce sono pronti quando risultano morbidi. Se non sei sicura della consistenza, assaggiali prima di toglierli dal  fuoco.

  6. Porta in tavola con una bella spolverata di prezzemolo fresco.

Peperoni in agrodolce sott’olio

Vuoi mangiare i tuoi peperoni in agrodolce tutto l’anno? Allora, puoi conservarli sott’olio. Prepara una marinatura facendo bollire in una casseruola 1 litro di aceto di vino bianco, 100 grammi di olio, 100 grammi di zucchero e 100 grammi di sale.

Questa miscela basta per 4 peperoni. Se vuoi preparare più barattoli, modifica le dosi. Per 8 peperoni, per esempio, dovrai raddoppiare i quantitativi degli ingredienti della marinatura. Taglia i peperoni a listarelle, mettili in una insalatiera e bagnali con la marinatura ancora bollente. Mescola per bene e lascia riposare per 24 ore.

Trascorso il tempo della marinatura, scola i peperoni e trasferiscili nei barattoli di vetro sterilizzati. Versa nel barattolo l’olio di oliva fino a coprire completamente i peperoni e chiudi. Conserva i tuoi peperoni in agrodolce sott’olio in un luogo fresco e asciutto. Dovrai aspettare circa tre settimane prima di poterli assaggiare.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE