Stai leggendo: Jesse Williams debutterà a Broadway nel revival di 'Take Me Out'

Letto: {{progress}}

Jesse Williams debutterà a Broadway nel revival di 'Take Me Out'

Il Dr. Jackson Avery ha intenzione di prendere una pausa da Grey's Anatomy e ha ottenuto il ruolo di protagonista in una celebre pièce teatrale.

6 condivisioni 0 commenti

Jesse Williams star del medical drama ABC, Grey's Anatomy, il prossimo anno farà il suo debutto sul palcoscenico di Broadway, protagonista del revival di Richard Greenberg, vincitore del Tony Award del 2002, Take Me Out.

La produzione di Second Stage Theatre sarà diretta da Scott Ellis che ha curato la regia del musical Tootsie quest’anno, sarà presentato in anteprima il 2 aprile 2020 al Hayes Theatre, con apertura ufficiale il 23 aprile. Nessun membro del cast oltre Williams è stato ancora annunciato, anche se sappiamo che Zachary Quinto è stato chiamato per la lettura del copione e potrebbe essere il co-protagonista.

Williams, che interpreta il Dr. Jackson Avery in Grey's, è apparso in Quella casa nel bosco e The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca di Lee Daniels e interpreterà il ruolo principale in Take Me Out, Darren Lemming, un giocatore di baseball all’apice della sua carriera e del successo. Ha portato la sua squadra a vincere due Worlds Series di fila, viene da una famiglia borghese e nella sua vita, almeno fino a questo momento, non ha mai affrontato alcun tipo di pregiudizio razziale. È il giocatore di baseball ideale in una squadra ideale, fino al giorno in cui decide di annunciare il suo orientamento sessuale. Dopo aver fatto coming out i rapporti che aveva con il suo allenatore, i suoi compagni, il nuovo business manager, anche lui gay, e il suo migliore amico cambiano. Iniziano i problemi, soprattutto con un lanciatore omofobo che lo insulta durante un’intervista. La pièce è piena di spunti, dal baseball, alla mascolinità, a cosa significhi costruire la propria identità, un racconto che sa mescolare tragedia e umorismo.

La decisione apparentemente spontanea di Darren di annunciare di essere gay scatena una rapida diffusione di insicurezze, frizioni e scontri. Al centro della corsa al disastro ci sono le relazioni di Darren con tre uomini: Kippy Sunderstrom, il migliore amico di Darren; Davey Battle, l'amico d'infanzia moralmente giusto di Darren, ora giocatore in una squadra rivale; e Shane Mungit, un ragazzo selvaggio ma anche un lanciatore incredibile, il cui unico dramma è l’incapacità di censurarsi.

Questi uomini si scontrano l'uno con l'altro, la loro irritazione rispecchia in modo pulito le intriganti teorie sul destino e sulla responsabilità individuale, della tragedia e degli enigmi della personalità umana. Come sempre, Mr. Greenberg mostra un sano rispetto per l'ineffabile nella vita quotidiana esplorando con arguzia e compassione cosa potrebbe accadere se un giocatore di una delle maggiori squadre di baseball della lega annunciasse che è gay.

Jesse Williams ha di fronte a sé una nuova sfida: come saprà districarsi il nostro Dottor Avery tra le corsie del Grey Sloan Hospital e le tavole del palcoscenico che l’attendono?

Saprà giocare i suoi nove inning?

 

 

 

 

 

 

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE