Stai leggendo: Grey's Anatomy, Ellen Pompeo: "Lo stipendio di Patrick Dempsey il doppio del mio"

Letto: {{progress}}

Grey's Anatomy, Ellen Pompeo: "Lo stipendio di Patrick Dempsey il doppio del mio"

La protagonista di Grey's Anatomy si toglie un altro sassolino dalla scarpa e torna a parlare della disparità tra lei e Patrick Dempsey durante le prime stagioni dello show.

0 condivisioni 0 commenti

Lo spirito combattivo di Ellen Pompeo è ormai noto.

Quando si tratta di scendere in campo a favore delle donne, la protagonista di Grey's Anatomy non risparmia dure parole. Di recente ha attaccato il programma The Bachelor accusando il suo produttore di essere sessista.

Ellen Pompeo in posa per l'ultimo numero di VarietyHDVariety

L'attrice si è spesso scagliata contro la disparità salariale a Hollywood, un problema che persiste ancora oggi. E a questo proposito, in una recente intervista a Variety, Ellen si è tolta qualche sassolino dalla scarpa, tornando di nuovo a parlare di Patrick Dempsey. Pur interpretando la protagonista di Grey's Anatomy, nelle prime stagioni il suo collega veniva pagato il doppio.

Dempsey era pagato quasi il doppio di me all'inizio. Lui aveva fatto televisione, io mai. Non me ne ero resa conto fino a quando abbiamo negoziato il contratto nella terza stagione.

La cosa che l'ha fatta ancora di più infuriare è stato scoprire che Grey's Anatomy non avrebbe potuto continuare senza di lui! Derek Shepherd è morto nell'undicesima stagione, e lo studio di produzione pensava seriamente di chiudere la serie perché non poteva andare avanti senza il suo co-protagonista. A quel punto Ellen si è armata di tanta determinazione:

Avevo una missione: provare che si sbagliavano.

La Pompeo aveva già dichiarato come l'uscita di scena di Patrick fosse stata liberatoria per lei. Seppur non si parlano più da anni, c'è ancora stima reciproca tra i due attori. Ma la sua uscita di scena è stata fondamentale: l'attrice ha potuto mostrare il suo carattere e farsi valere.

Potevano sempre usare lui come un peso contro di me: 'Non abbiamo bisogno di te, abbiamo Patrick'. Lo hanno fatto per anni.

La star svela di essere arrivata a un punto in cui ha pensato di lasciare Grey's Anatomy perché non ce la faceva più. Alla fine ha cambiato idea e ha deciso di restare e lottare per raggiungere il giusto riconoscimento in termini di salario:

Lo show si chiama Grey's Anatomy e io sono Meredith Grey.

Dopo l'addio di Patrick, Ellen ha concordato un nuovo contratto con lo studio che l'ha resa l'attrice drammatica più pagata in televisione. Il resto è storia. Naturalmente c'è ancora molto da lottare per far sì che uomini e donne abbiano gli stesi diritti sul posto di lavoro e non ci siano più disparità.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO