Stai leggendo: Zoë Kravitz confessa di aver sofferto di disturbi alimentari: 'Mio padre era sempre circondato da modelle'

Letto: {{progress}}

Zoë Kravitz confessa di aver sofferto di disturbi alimentari: 'Mio padre era sempre circondato da modelle'

La bella Zoë Kravitz, figlia di Lenny Kravitz e Lisa Bonet, ha confessato di aver sofferto di disturbi alimentari, anoressia e bulimia, quando aveva solo 13 anni. L'attrice, che interpreta Bonnie Carlson in Big Little Lies, ha superato quei momenti.

7 condivisioni 0 commenti

Zoë Kravitz non è solo bella, ma è anche molto brava: attrice e cantante, ha intrapreso la stessa strada dei suoi genitori, la rockstar Lenny Kravitz e la bella Denise de I Robinson (The Cosby Show), Lisa Bonet. Crescere in un ambiente come quello hollywoodiano non è stato per lei semplice. Recentemente intervistata da British Vogue, ha confessato di aver sofferto di disturbi alimentari già dall’età di 13 anni:

Penso che sia dovuto a un sacco di cose. Mia madre era così bella e così piccola, che mi sentivo sempre goffa intorno a lei e, poi, mio padre era sempre circondato da modelle... Io ero bassa e, comunque, ci si sente a disagio nella propria pelle a quell'età.

Zoë Kravitz, Lenny Kravitz e Lisa BonetHDGetty Images
Zoë Kravitz con il padre Lenny Kravitz e la madre Lisa Bonet

Oggi impegnata nel ruolo di Bonnie Carlson in Big Little Lies, Zoë è riuscita a superare quei momenti:

La scuola è stata dura per me. I miei coetanei erano ricchi ragazzini bianchi - atleti e cheerleader - e mi sentivo super-alienata. All'apice dell'adolescenza, cerchi di capire chi sei e, quando non c'è un riflesso di te da nessuna parte, ti senti un mostro.

L’attrice, poi, ha raccontato come ci si sente ad essere la figlia di un cantante del calibro di Lenny Kravitz:

Ricordo quando uscì Fly Away e, ogni volta che mio padre veniva a prendermi, tutta la scuola si trovava nel parcheggio. Ho sempre pensato: 'Io so perché sono così felice di vederlo, perché è raro che lui mi venga a prendere, ma voi perché siete così eccitati?'

Zoë Kravitz e Lenny KravitzGetty Images
Zoë Kravitz con il padre Lenny Kravitz

Non è la prima volta che Zoë parla di disordini alimentari: già in passato – in un’intervista a Complex - l’attrice aveva, infatti, confessato di aver sofferto sia di anoressia che di bulimia. Nel 2013, il suo stato di salute degenerò e i genitori si spaventarono molto.

I miei genitori si spaventarono davvero. (…) Si poteva vedere la mia gabbia toracica.

La Kravitz si ammalò talmente tanto da non avere più un ciclo mestruale regolare e un buon sistema immunitario. Poi, durante il Capodanno di quell’anno, qualcosa cambiò:

Mi sono sentita diversa. Non so quale spirito venne da me e mi disse: ‘Devi smetterla’ Mi sono sentita come se qualcosa avesse lasciato il mio corpo, come se una parte di me se ne fosse andata, qualcosa che mi rendeva insicura. Sembra incredibile.

Il cast di Big Little LiesHDGetty Images
Il cast di Big Little Lies

Avremo modo di vedere Zoë Kravitz, insieme a Nicole Kidman, Reese Witherspoon, Shailene Woodley e alla new entry Meryl Streep, nella seconda stagione di Big Little Lies che andrà in onda dal 9 giugno, negli USA, sulla HBO e, in Italia, dal 18 giugno su Sky Atlantic.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE