Stai leggendo: Frullato al caffè: la ricetta estiva light

Letto: {{progress}}

Frullato al caffè: la ricetta estiva light

Un frullato cremoso e dissetante, il milksake al caffè è la bevanda fresca per eccellenza. La nostra ricetta prevede della bevanda di nocciole e del cacao amaro.

Frappè Rodi Roșcata

7 condivisioni 0 commenti Il voto di 3 utenti

Il milkshake che ti proponiamo oggi ha due gusti che si sposano alla perfezione: nocciola e caffè. Il cacao amaro e la bevanda di nocciola arricchiscono il sapore di questo dessert, mentre la banana congelata dà cremosità e dolcezza.

Dessert nel bicchiereHDRodi Roșcata

Siccome ho usato una banana molto matura, nel milkshake non ho aggiunto alcun altro dolcificante. Tuttavia, se preferisci i dessert più dolci, puoi aggiungere un po' di miele o altro dolcificante.

In questa ricetta puoi sostituire il burro di nocciole con altro burro di frutta secca, con del cioccolato fondente sciolto oppure fare a meno.

Frappè al cioccolatoHDRodi Roșcata

Milkshake al caffè: la ricetta

Preparare un milkshake è molto facile, l'unica occorrenza è tenere sempre nel congelatore della frutta congelata. Per questa ricetta ho congelato anche il latte, giusto per 2 ore, quindi è rimasto leggermente liquido. Questo dessert va servito non appena finito di frullare se si vuole una consistenza più densa.

Di solito, il milkshake viene servito nei bicchieri alti, con la cannuccia ma per variare, puoi servire anche nei semplici bicchieri, come dolce al cucchiaio, decorati con del cioccolato fondente sciolto. 

Salva questa ricetta e prepara il milkshake nei giorni caldi: avrai uno spuntino molto rinfrescante e gustoso.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Categoria Gelati
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 120 minuti
  • Tempo totale 130 minuti
  • Dosi Una porzione

Ingredienti

  • Bevanda di nocciola s.z. 150 ml
  • Latte p.s. 100 ml
  • Banana 50 grammi
  • Caffè solubile in polvere 1 cucchiaio
  • Cacao amaro 5 grammi
  • Crema di nocciole 15 grammi
  • Proteine in polvere (opzionale) 10 grammi

Per la decorazione (opzionale)

  • Yogurt magro 50 grammi
  • Dolcificante stevia Mezzo cucchiaino
  • Gomma di guar Un pizzico

Preparazione

  1. Taglia la banana a rondelle e congela per almeno 8 ore (puoi usare anche altro tipo di frutta congelata).

  2. Versa il latte e la bevanda di nocciola nello stampo per ghiaccio e congela per circa 2 ore.

  3. Nel frullatore unisci la banana congelata con i cubetti congelati di latte, aggiungi la crema di nocciole, il caffè, il cacao e le proteine in polvere. Frulla a scatti fino a che il composto risulta omogeneo e cremoso.

  4. Monta lo yogurt magro con la gomma di guar e la stevia.

  5. Versa il milkshake in un bicchiere alto, decora con crema di yogurt, spolvera con cacao amaro e aggiungi una cannuccia. Il milkshake va servito non appena finito di frullare.

Gomma di guar: l'addensante naturale che riduce il senso dell'appetito

La gomma o la farina di guar è un prodotto ottenuto da una pianta leguminosa coltivata in India, Africa e nel sud degli Stati Uniti. Grazie al potere gelificante e addensante, viene usata soprattutto nell'industria alimentare ma anche in cosmetica. Aggiunta nei budini, creme o yogurt, la gomma di guar addensa il composto, dando una consistenza leggermente ariosa. 

Ricca di fibre, la farina di guar combatte la stitichezza e allevia il reflusso gastro-esofageo. Le proprietà igroscopiche della gomma di guar favoriscono la digestione gastrica, quindi, riducono il senso dell'appetito e l'apporto calorico dei cibi.  Alla gomma di guar vengono attribuite anche delle proprietà dimagranti

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO