Stai leggendo: 5 ricette facili per favorire lo svezzamento del bambino

Letto: {{progress}}

5 ricette facili per favorire lo svezzamento del bambino

Lo svezzamento è una fase delicata e qualche ricetta facile e gustosa può aiutare le mamme in difficoltà: scopri i nostri piatti con zucca, pollo e semolino.

Svezzamento: 5 ricette iStock Photo

5 condivisioni 0 commenti

Lo svezzamento è sicuramente un momento cruciale per tutte le mamme e i papà. Rispetto al passato, però, sono in atto una serie di cambiamenti che favoriscono i genitori, consentendogli di evitare calendari e schemi rigidi.

Ma quando iniziare? Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), lo svezzamento dovrebbe avvenire a partire dai 6 mesi compiuti. Questa tempistica è valida sempre. Non esistono cioè differenze tra i bambini nutriti con il latte materno e quelli nutriti con il latte artificiale, esistono però differenze legate al singolo bambino.

Una volta scoccati i sei mesi, dovrai cioè verificare se il tuo piccolo è pronto. Sa stare seduto? Sa deglutire gli alimenti? Mostra interesse per il cibo? Sa afferrare il cibo e portarlo alla bocca? Se ti sembra di poter rispondere affermativamente a tutte le domande, inizia pure lo svezzamento. Qui di seguito, trovi la nostra guida con cinque ricette facili da proporre al tuo bambino/a.

Caratteristiche dei cibi per lo svezzamento

Durante lo svezzamento è fondamentale la varietà. Per insegnare al bambino a mangiare bisogna proporgli cibi diversi per sapore, consistenza e colore. Sarebbe bene anche evitare di salare i cibi già saporiti e di zuccherare troppo le bevande. Non esagerare con lo zucchero è importante per non fissare la soglia di preferenza dei piccoli sui cibi dolci.

Non potrai, però, utilizzare il miele come dolcificante. Pur essendo un alimento naturale, il miele non può entrare nella dieta dei bimbi fino al loro 12esimo mese di vita, perché purtroppo è un veicolo di spore in grado di provocare un'intossicazione alimentare.

Ma quali devono essere le caratteristiche dei cibi adatti allo svezzamento?

  • I bambini passano dal latte alle pappe e per aiutarli la consistenza perfetta dei cibi dovrebbe essere cremosa/liquida.
  • Il brodo vegetale è la soluzione ottimale, così come le verdure dal sapore delicato come carote, patate e zucchine. Sarebbe meglio usare verdure bollite, in modo da ammorbidirne la consistenza. 
  • Per quanto riguarda gli alimenti di origine animale, la carne è importantissima in quanto fonte di proteine, di sali minerali e di vitamine. Gli alimenti dello svezzamento devono essere facilmente digeribili ed ecco perché le carni bianche sono da preferire a quelle rosse.
  • Inizia con pollo, tacchino e vitello e, dopo un paio di mesi, introduci anche il prosciutto cotto. Fai attenzione, però, ai prodotti contenenti polifosfati e nitrati.
Svezzamento e carni bianche: consigliato pollo e tacchinoHDiStock Photo

Un’ottima alternativa alla carne è il pesce. Dovrai comunque orientarti su un pesce magro e digeribile, tipo nasello, merluzzo e sogliola.

Alimenti ideali

Lo svezzamento ha un ruolo molto importante anche nella prevenzione delle allergie e delle intolleranze alimentari. Per evitare le allergie, per esempio, non bisogna somministrare il latte vaccino fresco, bandito comunque fino all’anno di vita. I cibi meno allergizzanti sono i cereali e si possono introdurre secondo la scaletta qui sotto:

  • riso
  • tapioca
  • mais
  • avena
  • grano

Non lesinare con l’olio d’oliva perché è il grasso tollerato meglio dai bambini. Puoi aggiungerne un cucchiaio alla pappa e la renderai più salutare e appetitosa. 

Olio d'oliva tollerato nello svezzamentoHDPixabay

Ricette per lo svezzamento

Ora sei pronta per le nostre cinque ricette, in cui troverai sempre un cucchiaino di olio e tanti ingredienti consigliati per lo svezzamento, come le carni bianche e le verdure. 

Crema di legumi

La crema di legumi misti è una pappa davvero irresistibile, che ti consentirà di far fare al tuo piccolo il pieno di proteine vegetali.

Informazioni

Ingredienti

  • Fagioli secchi decorticati 1 tazza
  • Ceci secchi decorticati 1 tazza
  • Lenticchie secche decorticate 1 tazza
  • Patata 1
  • Olio extra vergine di oliva 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Metti i legumi secchi decorticati a bagno in acqua fredda la sera prima.

  2. Una volta trascorse almeno 12 ore, trasferiscili in una pentola con abbondante acqua, un cucchiaio di olio e una patata tagliata a dadini.

  3. Porta a ebollizione e fai cuocere a fuoco dolce per circa 2 ore. A cottura ultimata, passa tutto con un frullatore a immersione. Fai raffreddare e proponi la crema di legumi al tuo bambino.

Passatelli di semolino

I passatelli di semolino sono un piatto capace di conquistare qualsiasi neonato: provare per credere!

Informazioni

Ingredienti

  • Semolino 150 gr
  • Latte 350 ml
  • Uova 3
  • Brodo vegetale q.b.

Preparazione

  1. Fai cuocere il semolino nel latte. Durante la cottura, mescola con un cucchiaio di legno per evitare che il semolino si attacchi sul fondo della pentola.

  2. Quando si è addensato, spegni e lascia intiepidire. In un contenitore a parte, sbatti un uovo intero e due tuorli e aggiungili nel semolino.

  3. Prepara il brodo vegetale e metti il semolino nello schiacciapatate. Fai cadere i vermicelli di semolino direttamente nel brodo e fai cuocere.

  4. Se non riesci con lo schiacciapatate, usa un cucchiaio. Otterrai dei piccoli sassolini al posto dei passatelli, ma saranno buoni lo stesso. Vista la presenza dell’uovo, sarebbe bene proporre questa ricetta dopo gli 8 mesi. 

Minestrina con il pollo

La minestrina con il pollo è perfetta per introdurre la carne bianca nello svezzamento.

Informazioni

Ingredienti

  • Coscia di pollo 1
  • Carota 1
  • Patata 1
  • Pastina 1 pugnetto
  • Olio extra vergine d'oliva 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Lessa la coscia di pollo insieme alla carota e alla patata tagliate a dadini.

  2. Una volta cotti tutti gli ingredienti, schiaccia carota e patata con la forchetta e sfilaccia il pollo in pezzi piccoli piccoli.

  3. Nel frattempo, cuoci un pugnetto di pastina. Mescola insieme pastina, verdure e pezzetti di pollo e servi con un cucchiaino di olio d’oliva.

Crema di riso con zucca e caprino

La zucca ha un sapore dolciastro che piace a tutti i bambini. Prova la crema e vedrai che i piccoli la adoreranno. Il formaggio di capra, tra l'altro, è molto digeribile e darà una nota di sapore in più al piatto.  

Crema di riso con zucca per svezzamentoHDiStock Photo
Crema di riso con zucca e caprino

Informazioni

Ingredienti

  • Zucca 1 fetta
  • Carota 1/2
  • Patata 1/2
  • Crema di riso 1 cucchiaino
  • Caprino 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Lessa la zucca a dadini insieme a mezza carota e mezza patata. Una volta cotte, frulla tutto con un mixer.

  2. Quando avrai ottenuto un passato dalla consistenza vellutata, aggiungi un cucchiaio di crema di riso e un cucchiaio di caprino e mescola bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Merluzzo al vapore con crema di zucchine

Questa ricetta è un ottimo secondo, che puoi arricchire aggiungendo i carboidrati. In che modo? Mescola un cucchiaio di farina di farro o di farina di avena nella crema di zucchine e patate.

Informazioni

Ingredienti

  • Merluzzo 1 filetto
  • Zucchina 1
  • Patata 1/2
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione

  1. Cuoci al vapore un filetto di merluzzo. Nel frattempo, lessa una zucchina con mezza patata.

  2. Quando le verdure sono cotte, passale con un mixer a immersione. Componi il tuo piatto mettendo sul fondo la crema di zucchine e aggiungendo il merluzzo sfilacciato e un filo di olio di oliva.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE