Stai leggendo: Mena Massoud rivela che guardare Aladdin per la prima volta è stata un'esperienza extracorporea

Letto: {{progress}}

Mena Massoud rivela che guardare Aladdin per la prima volta è stata un'esperienza extracorporea

Mena Massoud, interprete di Aladdin, ha rivelato com'è stato guardare se stesso interpretare il famoso ladruncolo nel remake dell'omonimo film d’animazione della Walt Disney del 1992. L'attore egiziano ha definito l'esperienza "extracorporea".

Mena Massoud Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Mena Massoud è il protagonista di Aladdin, il live-action ispirato all’omonimo film d’animazione della Walt Disney del 1992. Intervistato dalla rivista Daman, l'attore ha raccontato:

Abbiamo fatto un sacco di cose incredibili in questo film. Ho davvero dovuto lavorare molto alla mia forma fisica e mi è piaciuto tanto, perché è stata un'estensione della mia daily routine. Ma ho amato anche il tempo che ho potuto trascorrere con artisti così incredibili come Guy, Will, Naomi e Jonathan Eirich, il nostro produttore. Ho imparato molto da loro e mi è davvero piaciuto passare del tempo con tutti loro.

Naomi Scott è l’interprete della bella Jasmine – attrice conosciuta per ruoli come quello di Maddy Shannon nella serie Terra Nova e di Kimberly Hart nel film Power Rangers – Will Smith è il Genio della lampada, mentre Guy Ritchie ha co-scritto e diretto la pellicola cinematografica.

Il film d’animazione della Disney venne tratto, a sua volta, da Aladino e la lampada meravigliosa, racconto persiano contenuto all’interno della raccolta di novelle orientali Le mille e una notte.

Massoud è un attore egiziano naturalizzato canadese, conosciuto precedentemente per la parte di Tarek Kassar nella serie Jack Ryan; il successo a livello mondiale è, però, arrivato grazie ad Aladdin. Guardarsi nei panni del ragazzo, per la prima volta, è stata per Mena un’esperienza molto particolare:

È stata un po’ come un'esperienza extracorporea, a essere onesti. Non ho ancora visto il taglio finale, ma quello che ho visto era quasi finito. Sono molto orgoglioso di tutti coloro che hanno messo i loro cuori e le loro anime in questo film. Tutti i membri del team hanno adorato questo progetto e penso che questo venga fuori anche sullo schermo. Questo film è stato realizzato con tanta passione e sono molto felice di aver lavorato con tutte queste persone incredibili.

Il cast e la crew di AladdinHDGetty Images
Il cast e la crew di Aladdin

Il film è stato girato in parte in Giordania, tra il deserto del Wadi Rum e del Wadi Disi. Ma si è sentito sotto pressione, durante le riprese?

Ho sentito molta responsabilità, ma non pressione. So che Guy Ritchie e lo studio hanno passato molto tempo a cercare la persona giusta e non mi avrebbero scritturato, se non avessero avuto l'impressione che io fossi quello giusto. Ma sì, ne sento la responsabilità.

Il cartone animato del 1992 era diretto da Ron Clements e John Musker. Il film d’animazione di allora si aggiudicò molti premi, tra cui quelli per la colonna sonora di cui fa parte A Whole New World, Il mondo è mio nella sua versione italiana.

E voi avete già visto Aladdin al cinema? Cosa ne pensate?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE