Stai leggendo: Ariana Grande costretta a cancellare due concerti per problemi di salute

Letto: {{progress}}

Ariana Grande costretta a cancellare due concerti per problemi di salute

Ariana Grande è stata costretta a cancellare due concerti, quelli di Tampa e Orlando, per problemi di salute. I live dello Sweetener World Tour saranno recuperati a novembre, ma è anche possibile chiedere un rimborso.

1 condivisione 0 commenti

Ariana Grande si è vista costretta a cancellare due concerti per problemi di salute. La pausa forzata è stata dettata dal medico che la segue. I live dello Sweetener World Tour che sono stati cancellati sono quelli che si sarebbero dovuti tenere a Tampa, in Florida, ieri 28 maggio e a Orlando, oggi 29 maggio.

Tampa e Orlando, mi sono svegliata incredibilmente malata oggi. Sono corsa dal mio dottore qui e mi è stato detto di rimandare questi spettacoli. Sono devastata. (…) Per favore, perdonatemi. Vi amo e tornerò più in forma che mai il prima possibile.

Queste le parole di Ariana nelle sue Instagram Stories. Non si tratterebbe di nulla di grave ma, semplicemente, di una brutta reazione allergica.

Ad ogni modo, in seguito all’attentato di Manchester di due anni fa – in cui si registrarono 22 morti alla fine di un suo concerto – la Grande soffre di ansia da stress post-traumatico e, più volte, ha dichiarato che lo Sweetener World Tour non ci sarebbe dovuto essere: la cantante aveva, infatti, fatto sapere di non sentirsela di affrontare e sostenere il ritmo di un tour internazionale tra Stati Uniti ed Europa. Poi, il cambiamento di idea.

Amo cantare, così tanto. Vedere i vostri volti mi rende così felice. Le vostre reazioni a tutto sono così dolci e divertenti. (…) Grazie per la vostra energia e per essere nella mia vita, permettendo che questa sia la mia vita.

Ha scritto su Twitter la cantante, qualche giorno fa. L’attuale tour è a supporto degli album Sweetener e Thank U, Next, pubblicati tra il mese di agosto 2018 e quello di febbraio 2019.

Ariana Grande si è, recentemente, esibita al Coachella Music and Arts Festival con gli 'N Sync: JC Chasez, Lance Bass, Joey Fatone e Chris Kirkpatrick - tranne Justin Timberlake - hanno cantato con lei alcuni dei loro più grandi successi, inclusa Tearin’ Up My Heart.

I concerti cancellati dovrebbero essere recuperati nel mese di novembre – il 24 e il 25 del mese - ma i fan possono richiederne anche il rimborso. I live negli USA finiranno ad agosto e, poi, Ariana giungerà in Europa dove, però, non sono previste date in Italia.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE