Stai leggendo: Disney World Orlando: attrazioni del parco, mappe, consigli e come organizzare la vacanza in famiglia

Letto: {{progress}}

Disney World Orlando: attrazioni del parco, mappe, consigli e come organizzare la vacanza in famiglia

Se ami l'animazione, una tappa obbligata almeno una volta nella vita, è il complesso di divertimenti Disney World a Orlando, che con i suoi 7 parchi è il più grande al mondo. Scoprilo in questa guida e leggi i consigli per visitarlo al meglio.

144 condivisioni 0 commenti

Per gli amanti dei parchi di divertimento e dei film d'animazione, Disney World, che si trova a Orlando in Florida, è una tappa quasi obbligata. È diverso da tutti gli altri parchi del mondo infatti si estende su una vastissima area, ricca d'infrastrutture, che si snodano sia sulla terra che sull'acqua, che ti permetteranno di accedere a dei veri e propri regni della fantasia tematizzati in modo differente.

In pochi giorni potrai: entrare a far parte di un film come stuntman, volare nello spazio, fare il giro del mondo, entrare nel castello di Cenerentola, fare un safari con gli animali e nuotare nella barriera corallina. Tutto questo è molto altro è possibile a Disney World! Per la mole di luoghi da visitare e per l'alta affluenza del parco di divertimenti, pianificare una gita con la famiglia in questo luogo da favola può non essere semplicissimo, ma non preoccuparti alla fine di questa lettura sarai un super esperto dell'argomento e sarai pronto per prenotare una fantastica avventura.

Ecco la nostra guida completa ai parchi di divertimento di Disney World Orlando, comprensiva di mappe, descrizione delle attrazioni imperdibile, info per prenotare e comprare biglietti, viaggio e offerte.

Che cos’è Disney World?

Cos'è Disney WorldUnsplash

Sicuramente avrai sentito parlare di Disneyland Paris, l'unico parco Disney in Europa dove entrare in un mondo fatato e incontrare tutti i più noti personaggi dei lungometraggi animati, ma forse non sai che il colosso americano ha altri resort a tema sparsi in vari continenti. In particolare, il progetto più ambizioso di Walt Disney è stato il parco americano con sede a Orlando in Florida. Tutto è partito dalle sue rivoluzionarie idee e con i vari ampliamenti, susseguitosi negli anni, è diventato il complesso dedicato al divertimento più grande al mondo. Copre 121 km quadrati e comprende:

  • 5 parchi tradizionali;
  • 2 parchi acquatici;
  • hotel;
  • infrastrutture;
  • laghi e boschi;
  • campi da golf;
  • molto altro. 

La storia del parco

La storia del parcoUnsplash

Disney World è il secondo parco ideato da Walt Disney che purtroppo non poté assistere alla sua inaugurazione nel 1971, perché venne a mancare nel 1966. L'intuizione l'ebbe quando vide i suoi figli giocare in un parco da soli, mentre gli adulti li osservavano da lontano, così pensò a un modo per farli divertire con tutta la famiglia.

Il primo parco Disney fu costruito a Los Angeles e venne aperto nel 1955, ma Walt aveva un progetto più ambizioso, per questo decise di acquistare vari terreni paludosi intorno a Orlando per creare un vero e proprio mondo della fantasia. Il primo parco che prese vita fu Magic Kingdom ma lui aveva già in mente Epcot, che sarebbe stato una fucina di nuove idee per migliorare l'esistenza dell'uomo nel suo futuro.

Anche se spesso si fa riferimento al complesso di parchi situato in Florida chiamandolo Disney World, in realtà il suo nome completo è: Walt Disney World, così decise Roy Disney, in onore di suo fratello maggiore, per far ricordare a tutti che era stato lui l'ideatore di questo sogno. 

Da che età si può visitare Disney World

Bambini da che etàHDArchivio Foxlife

Se vuoi visitare Disney World Orlando con la famiglia assicurati che i tuoi bambini non siano troppo piccoli, l'età adatta per affrontare la maggior parte delle attrazioni è 4-5 anni, in quanto molte giostre prevedono una restrizione sull'altezza, che deve raggiungere almeno gli 80 - 110 cm. Se vuoi essere sicuro, però, che i tuoi figli possano divertirsi a 360° gradi, affrontando anche le giostre più adrenaliniche e quelle con un'ambientazione più dark senza spaventarsi, meglio aspettare gli 8 anni.

Nel caso tu abbia bambini di età inferiore a 4 anni ma abbia deciso ugualmente di recarti al parco, però, non preoccuparti perché la struttura offre moltissimi servizi che renderanno magica la tua vacanza:

  • affitto gratuito di passeggini a una o a due sedute, questi, però, devono essere lasciati fuori dalle attrazioni in appositi "parcheggi";
  • aree pensate appositamente per: il relax, il cambio dei pannolini e l'allattamento;
  • il servizio Baby Switch, presente in molte attrazioni dove i più piccoli non possono entrare, permette ai genitori, a turno, di usufruire della giostra senza ripetere la coda.

Disney World Orlando: Magic Kingdom

Magic Kingdom è il cuore pulsante di Diney World, è stato il primo parco costruito, venne inaugurato nel 1971. Attualmente mantiene molte delle attrazioni di allora come: le tazze del Cappellaio Matto o la giostra dedicata a Dumbo, l'elefantino volante. Se non sei mai stato in un parco Disney devi necessariamente visitarlo, qui potrai toccare con mano tutto l'universo dei cartoni che hai sempre amato, non per niente tale area è presente in tutti i parchi sparsi per il mondo. Magic Kingdom è perfetto per i più piccoli che qui potranno incontrare i propri beniamini in carne e ossa e vederli tutti insieme sfilare nelle meravigliose parate. Il simbolo del parco è il castello di Cenerentola che si staglia al centro dello stesso. 

Mappa Magic Kingdom

Magic KingdomHDiStock

Magic Kingdom è diviso in 6 aree, ognuna caratterizzata da un tema particolare:

  • Main street U.S.A, è la via che permette l'accesso mondo fantastico, gli edifici sono in stile America anni '20;
  • Fantasyland, la terra della fantasia dove prendono vita le fiabe più classiche della Disney;
  • Adventureland, un posto misterioso e ricco di attività dove, a ogni passo, poterai fare una mirabolante scoperta;
  • Frontierland, la terra dei cowboy dove esplorare canyon scoscesi e fare una gita su un vecchio battello;
  • Tomorrowland, la città del futuro dove poter viaggiare nello spazio e scoprire pianeti inesplorati;
  • Liberty square, area in tema America coloniale, ospita le riproduzioni della Liberty Bell e del Liberty Tree, simboli dell'indipendenza americana.

Attrazioni di Magic Kingdom

Big Thunder Mountain RailroadUnsplash

Le attrazioni a Magic Kingdom sono tantissime, tutte ben curate nei minimi particolari e ricche di sorprese. Per arrivare più velocemente da una zona all'altra puoi anche prendere il trenino sulla Walt Disney World Railroad che parte ogni 20 minuti e fa varie tappe. Le 6 aree sono ricche di giostre adatte a bimbi di tutte le età. 

A Fantasyland puoi trovare:

  • Dumbo the Flying Elephant, per fare un giro sul dorso del simpatico elefantino volante;
  • Seven Dwarfs Mine Train, lo spericolato trenino che ti farà visitare la miniera dei 7 nani;
  • il castello di Cenerentola che ti aspetta, anche solo, per fare una bellissima foto ricordo.

Da provare assolutamente sono le tante dark ride, attrazioni in cui si percorre su un carrellino un percorso al buio, le più belle sono:

  • Peter's Pan Flight, in cui volare nella notte con Peter Pan;
  • It's a Small World, in cui fare un giro attorno al mondo con un simpatico sottofondo musicale;
  • The Many adventures of Winnie the Pooh, per seguire l'orsetto con la maglietta rossa nel bosco dei 100 Acri;
  • Under the Sea - A Journey of a Little Mermaid, per visitare il fondo del mare con Ariel e i suoi amici.

Se ami l'avventura, invece, esplora Adventureland e Frontierland dove non puoi perderti:

  • Jungle cruise, una gita in barca all'interno di un fiume popolato da tantissimi animali animati, l'addetto che guida le barche coinvolge sempre i passeggeri con battute e racconti divertenti;
  • Pirates of the Caribbean, l'attrazione che ha ispirato la saga di Jack Sparrow, dove potrai vivere le avventure dei bucanieri;
  • Big thunder Mountain Railroad, in cui potrai percorrere un gran canyon a tutta velocità;
  • Splash Mountain dove affronterai un fiume ricco di colpi di scena.

A Liberty Square potrai visitare una casa infestata da fantasmi, Haunted Mansion, entra solo se non hai paura.

A Tomorrowland stupisci di fronte alle attrazioni spaziali: potrai andare in giro tra le galassie e i pianeti con il launched coaster indoor Space Mountain, e rivivere le avventure dei tuoi eroi preferiti con: Buzz Lightyear Space Ranger Spin e gli spettacoli interattivi di Moster Inc. Laugh Floor e Stitch's Great Escape.

Come arrivare a Magic Kingdom

Magic Kingdom si trova a nord dell'area di Disney World vicino a due laghetti, l'indirizzo esatto è: 1180 Seven Seas Dr, Lake Buena Vista, FL 32830, puoi impostarlo sul navigatore per raggiungere la tua meta con facilità. Sappi comunque che è molto facile spostarsi nell'area dei parchi Disney, grazie alle numerose infrastrutture e alla chiara segnaletica. Potrai parcheggiare la tua auto nell'area distante 1 km dall'entrata, vicino alla biglietteria. Da qui, sorpassati i controlli di rito, potrai prendere un trenino che ti porterà più vicino al parco. Quest'ultimo è raggiungibile salendo su una monorotaia o su un battello. Nel caso non disponessi di una macchina, ci sono delle navette con partenza dagli hotel Disney, che da quelli nelle vicinanze, che ti porteranno direttamente al parco. 

Disney World Orlando: Disney’s Hollywood Studios

Disney's Hollywood Studios è il parco più piccolo, come superficie, tra quelli presenti a Disney World, ma è comunque denso di emozioni ed effetti speciali. É stato inaugurato nel 1989, prima di chiamava Disney -MGM- Studios, egli ha un gemello a Disneyland Paris. Varcando il suo ingresso verrai catapultato nel mondo del cinema, in cui sarai tu il protagonista della storia:

  • potrai partecipare alle riprese di uno show;
  • diventare uno stuntman e affrontare imprese mai viste;
  • scoprire cosa c'è dietro alle pellicole più famose della Disney.

Gli ampliamenti che ha subito negli anni sono stati:

  • nel 1994 è stata costruita la sua rider di punta: Tower of Terror, diventata ormai il simbolo del parco;
  • nel 2008 c'è stato l'ampliamento dedicato alla Pixar;
  • nell'Agosto 2019 sarà inaugurata un'area totalmente dedicata a Star Wars, che i fans della saga stanno aspettando con moltissima impazienza.

Mappa di Hollywood Studios

Hollywood TowerUnsplash

Disney's Hollywood Studios si può visitare facilmente anche in un giorno, non essendo molto grande, si snoda in 6 differenti aree:

  • Hollywood Boulevard, è il corridoio d'ingresso nel mondo fantastico del cinema, è arredato in stile Art déco come il Mann's Chinese Theater dove vengono consegnati ogni anno i premi Oscar ai migliori film;
  • Echo Lake, è la zona centrale del parco con un piccolo laghetto in cui c'è un dinosauro verde, è circondato da vari teatri che mettono in scena spettacoli interattivi;
  • Sunset Boulevard, è un'area dedicata a negozi e ristoranti ambientata nella Hollywood degli anni '40, ospita le attrazioni più adrenaliniche del parco;
  • Grand Avenue, ispirata all'omonima strada di Los Angels, qui potrai incontrare i Muppets e vederli all'opera in molti spettacoli;
  • Toys Story Land, un ampliamento del 2018 dedicato ai più piccoli, ti sentirai anche tu un giocattolo entrando in un mondo dove tutto è enorme;
  • Animation Courtyard, l'idea di base di quest'area è quella di mostrare i retroscena dei film Disney.

Attrazioni di Hollywood Studios

Sfilata personaggi Toys StoryUnsplash

Il parco Disney's Hollywood Studios, come si intuisce dal nome, è dedicato al mondo del cinema, quindi, molte delle attrazioni sono costituite da grandi sale in cui  puoi assistere a proiezioni in 4D ed effetti speciali straordinari. Non mancano, inoltre, montagne russe e giostre adrenaliniche, quelle da non perdere sono:

  • Tower of Terror, un hotel abbandonato nel quale ti aspetta un'avventura fantastica con cadute da altezze mozzafiato;
  • Rock'n'Roll Coaster Aerosmith, una spericolata montagna russa al buio con, in sottofondo, brani degli Aerosmith.

Nel parco era già presente un'attrazione dedicata a Star Wars, lo Star Tours che 2011 era diventato 3D, ma il 29 Agosto 2019 verrà inaugurata un'area totalmente dedicata a questa saga che comprenderà:

  • Millenium Falcon Smugglers Run, un simulatore della nave spaziale più veloce della galassia;
  • Star Wars Rise the Resistance, uno spettacolo interattivo dove si potrà assistere a una battaglia contro il primo ordine.

Come arrivare a Hollywood Studios

Disney's Hollywood Studios si trova a sud di Disney World, non lontano da Epcot, il suo indirizzo preciso è: 351 S Studio Dr, Lake Buena Vista, FL 32830, lo potrai digitare sul tuo navigatore nel caso hai deciso di affittare una macchina per girare gli Stati Uniti. Riuscirai a raggiungere facilmente il parco grazie alle numerose infrastrutture e alla chiara segnaletica. Potrai lasciare il tuo veicolo nel parcheggio dedicato, ma se ti muovi con i mezzi pubblici ci sono varie navette messe a disposizione degli hotel per raggiungere la tua meta. 

Disney World Orlando: Epcot

Epcot, acronimo di Experimental Prototype Community of Tomorrow, fu aperto nel 1982, dopo l'annessione di una vasta area al complesso di Disney World, infatti la sua superficie è il doppio rispetto a quella di Magic Kingdom. Walt Disney era molto legato all'innovazione e alla ricerca di nuove soluzioni per il mondo del futuro, per questo pensò, già negli anni'60, a una zona dedicata proprio all'esplorazione dello spazio e alla tecnologia. L'idea iniziale era un'area didattica, una sorta di fiera permanente con le ultime novità sul mercato; purtroppo, negli anni, questo concetto venne modificato e il parco fu trasformato in qualcosa che i turisti avrebbero fruito più facilmente.

Mappa Epcot

EpcotHDPixabay

Epcot è diviso in due parti distinte che vengono aperte anche in due momenti differenti della giornata. La mattina solo la zona chiamata Future World è accessibile, in questa potrai ammirare l'evoluzione dell'uomo e tutte le sue conquiste tecnologiche. Nel pomeriggio potrai visitare il World Showcase dove sono ricostruiti i monumenti più famosi di 11 paesi del mondo, il tutto è disposto intorno a un immenso lago. In questo modo potrai fare un giro del globo in poche ore e sarai investito dai sapori e dai profumi distintivi di ogni luogo.

Attrazioni di Epcot

Pagoda orientaleHDPixabay

Le attrazioni di Future World da non perdere sono:

  • Mission Space, qui sarai addestrato come un vero e proprio astronauta per partire in missione su Marte, il tutto è reso quanto più realistico possibile, per questo motivo si sconsiglia la salita a chi soffre di cuore o ha problemi con gli spazi angusti e i rumori forti;
  • Spaceship Heart, ha sede dentro la grande sfera argentea, simbolo di Epcot, è un viaggio attraverso i progressi dell'uomo con tantissimi animatronici;
  • Soarin, una fantastica gita sospesi nel cielo, con la possibilità di vedere panorami spettacolari;
  • The Seas with Nemo and Friends, adatto anche ai più piccoli, scenderai nelle profondità del mare per vivere le avventure di Nemo e dei suoi amici.

Per quanto riguarda la parte del World Showcase, il consiglio è quello di rilassarsi facendo una passeggiata introno al lago e visitare i posti che sono molto lontani dalla nostra nazione, come: i templi asiatici o le strutture precolombiane dell'America centrale. Puoi fare un salto anche in Italia, che è rappresentata con i monumenti di Venezia.

Come arrivare a Epcot

Epcot si trova nella parte a sud di Disney World, l'indirizzo preciso della sua ubicazione è: 200 Epcot Center Dr, Orlando, FL 32821, ti sarà utile nel caso hai deciso di affittare un'auto, in questo modo potrai impostarlo sul tuo navigatore per trovare facilmente il parco, operazione che sarà semplice anche grazie alle numerose infrastrutture e alla segnaletica molto chiara. Nel caso tu non abbia ancora i biglietti dovrai recati nella zona della biglietteria che si trova più a nord, vicino a Magic Kingdom.

Ti conviene quindi lasciare la macchina lì e spostarti con i trenini e le barche messe a disposizione del parco. Se invece hai deciso di muoverti con i mezzi pubblici sappi che tutti gli hotel e i resort della zona mettono a disposizione bus per raggiungere il l'area di Disney World.

Disney World Orlando: Animal Kingdom

Animal Kingdom è la parte più nuova di Disney World, inaugurata nel 1998, focalizza la sua attenzione sulla natura e sugli animali esotici e fantastici, infatti il suo simbolo è un enorme Baobab, ribattezzato l'albero della vita, che si staglia al centro del parco. Ti troverai davanti a un vero e proprio zoo che ospita più di 300 specie di animali. Questo è il parco più grande di tutti, infatti copre 200 ettari, una parte consistente della sua superficie, però, è destinata alla zona safari dove poter osservare le specie nel loro habitat naturale. Nel 2006 è iniziato il suo restyling che ha visto l'introduzione di nuove attrazioni, per renderlo più interessante ai ragazzi e agli adolescenti.

Mappa Animal Kingdom

Safari Animal KingdomHDPixabay

Anmal Kingdom si divide in 7 zone:

  • Oasis, è la prima che incontrerai dopo aver oltrepassato l'ingresso, permette ai visitatori di vedere già i primi animali;
  • Discovery Island, un'isola dove è situato il grande Baoab artificiale simbolo del parco, è circondata da un fiume navigabile;
  • Pandora - The World of Avatar, è l'area più nuova, aperta nel 2017, dedicata al maestoso film diretto da James Cameron nel 2009;
  • Africa, ispirata all'omonimo continente, ospita molti degli animali più amati dai bambini, come: elefanti, giraffe, tigri e leoni;
  • Rafiki’s Planet Watch, si tratta di una zona esterna al parco raggiungibile solo con un trenino dall'area Africa, è un rifugio per le scimmie presenti nella pellicola il Re Leone, il suo fine è quello di sensibilizzare le nuove generazioni alla protezione delle specie a rischio di estinzione;
  • Asia, qui potrai ammirare una ricostruzione dell'Everest, dei corsi d'acqua e anche di un vero e proprio villaggio;
  • Dinoland U.S.A., un'area pensata per degli animali ormai estinti che, però, sono molto amati dai bambini: i dinosauri.

Attrazioni di Animal Kingdom

Area Asia animal KingdomUnsplash

Ad Animal Kingdom la principale attrazione sono gli animali, è un parco pensato per i bambini e gli adulti che amano la natura, se anche tu sei tra questi non potrai perdere il Kilimanjaro Safari, che si trova nella zona africana, è un vero e proprio safari a bordo di jeep con finestrini aperti per ammirare al meglio tutte le specie presenti nella zona dedicata.

Questo parco, però, presenta pure delle attività per chi ama le giostre più classiche, come le montagne russe o gli spettacoli interattivi, quelle da non perdere sono:

  • It's Tough to be a Bug, si trova vicino all'albero della vita, è una rappresentazione in cui vengono proiettati filmati 3D accompagnati da animatronici, il suo fine è quello di dare rilevanza anche agli animali più piccoli, cioè gli insetti;
  • Dinosaur, un'attrazione in cui tornare indietro nel tempo e incontrare gli enormi rettili, l'atmosfera cupa potrebbe spaventare i bambini;
  • Kali River Rapids, dove potrai affrontare un fiume pieno di schizzi e imprevisti;
  • Espedition Everest, una montagna russa ricca di colpi di scena che si inerpica su alture innevate;
  • Avatar Flight of Passage, si colloca nella zona dedicata a Pandora, in questa attrazione, grazie alla realtà aumentata, potrai volare insieme ai Banshee.

Come arrivare ad Animal Kingdom

Animal Kingdom si trova nella zona sud-ovest di Disney World, il suo indirizzo esatto è: 2901 Osceola Pkwy, Orlando, FL 32830, potrai impostarlo sul navigatore del tuo mezzo per raggiungere facilmente il parco. Questo ha un parcheggio dedicato non molto lontano dall'ingresso che può essere raggiunto a piedi, in alternativa, per entrare puoi salire su un trenino o su un'imbarcazione. Se vuoi spostarti con i mezzi pubblici perché non disponi di una la macchina ci sono navette che partono da ogni hotel nella zona, non solo da quelli Disney.  

Disney World Orlando parchi acquatici

Benché la Florida sia piena di parchi acquatici, a causa del clima mite tutto l'anno, anche Disney World ha pensato d'introdurne ben 2 nella sua offerta, questi sono molto particolari, soprattutto grazie alle loro ambientazioni davvero singolari: 

  • Typhoon Lagoon, aperto nel 1989, è un'isola tropicale che è appena stata investita da un uragano, che ne ha devastata il panorama, infatti si può addirittura scorgere una nave che è stata catapultata fin sopra a una montagna;
  • Blizzard Beach, aperto nel 1995, invece è, parafrasando il suo nome, una spiaggia colpita da una tempesta glaciale. Leggenda vuole che una nuvola impazzita ricoprì di neve i terreni Disney, per questo motivo si decise di costruire un impianto sciistico in quella zona. Il maltempo però durò poco, così che tutte le strutture esistenti vennero convertite in un parco acquatico che attualmente è immerso in un paesaggio ghiacciato.

Questi parchi sono molto più piccoli rispetto agli altri presenti a Disney World, quindi possono essere visitati in mezza giornata.

Mappa parchi acquatici

Parchi acquaticiHDiStock

Al centro di Blizzard Beach è collocata un'immensa montagna innevata da cui si diramano vari scivoli, sia chiusi che aperti. Dovunque ti girerai vedrai montagne di neve, nonostante la presenza di le numerose piscine, ombrelloni e palme. Intorno al perimetro del parco c'è un fiume lento da percorrere con dei salvagente. 

Typhoon Lagoon, invece ha, al centro, un'enorme piscina a onde e dietro di essa si staglia una montagna chiamata Mount Mayday, su cui, immersi nella vegetazione, sono nascosti numerosissimi scivoli, più o meno tortuosi. Anche in questo parco c'è un fiume lento che lo circonda, da percorrere con grandi ciambelle, per rilassarsi in pace. 

Attrazioni dei parchi acquatici

Attrazioni parchi acquaticiHDiStock

Nei parchi acquatici di Disney World si può prendere il sole e rilassarsi, oppure ci si può buttare giù da scivoli spericolati, oltre a questo, però, c'è molto altro da fare. Le attrazioni di punta di Blizzard Beach sono:

  • Summit Plummet, è uno scivolo che mima un trampolino olimpico, è alto 36 metri ed è dedicato ai visitatori più coraggiosi, perché raggiunge la velocità di 60 km/h;
  • Teamboat Springs, uno scivolo che si snoda in una sorta di pista da bob, dove si scende con enormi gommoni tondi, adatto per tutta la famiglia.

Le attrazioni da non perdere a Typhoon Lagoon sono:

  • Crush'n'Gusher, su dei gommoni rotondi ci si butta in un fiume pieno di zampilli e rapide, fino a raggiungere la piscina finale;
  • Shark Reef, una spettacolare occasione per nuotare sopra la barriera corallina; ti saranno fornite istruzioni e boccagli per osservare da vicino i pesci e i variopinti coralli di questo ambiente naturale unico. L'acqua è molto fredda e si consiglia di richiedere anche un giubbotto per stare a galla, per chi non è abile a nuotare.

Come arrivare ai parchi acquatici

Typoon Lagoon si trova a sud-est di Epcot, il suo indirizzo è: 1145 East Buena Vista Drive, Orlando, FL 32830. Blizzard Beach, invece, si trova tra Animal Kingdom e Disney's Hollywood Studios e il suo indirizzo è: 1534 Blizzard Beach Drive, Orlando, FL 32836. Potrai raggiungerli facilmente con il tuo mezzo usando un navigatore o seguendo la chiara segnaletica posta nelle infrastrutture che si snodano all'interno del complesso di Disney World. Ogni parco ha un proprio parcheggio, ma se preferisci i mezzi pubblici avrai a disposizione: navette, barche e trenini, per raggiungerli senza l'uso dell'auto propria. 

Disney World Orlando: come organizzare l'esperienza

Come organizzare il viaggioHDArchivio Foxlife

Il parco Disney World è un colosso del divertimento, per questo motivo è impossibile trovare un periodo in cui sia totalmente vuoto, basti pensare che ospita 20.000 visitatori l'anno ma, con qualche accortezza riuscirai a rendere speciale la tua visita. La prima regola da seguire è quella di organizzarsi, non andare mai senza aver pianificato, anche solo in parte, la tua giornata. Inoltre occorre avere sempre un "piano B", quando capita un momento in cui tutte le attrazioni sono piene e il clima torrido si fa davvero sentire. Per questo motivo il consiglio è quello di fare una lista di ciò che non vuoi perdere e di comprendere qualche pausa, in ambienti freschi e al chiuso, come spettacoli o teatri interattivi. 

Se hai dei bambini inoltre:

  • fai indossare loro un cappellino e degli occhiali scuri, per proteggerli dal sole;
  • portati dietro sempre un cambio, da usare dopo le attrazioni "bagnate";
  • metti in borsa qualche snack, per attacchi di fame improvvisa, e delle bottigliette d'acqua perché le fontanelle pubbliche non sono molto in vista.

Inoltre, cerca di arrivare al parco con il biglietto già fatto, così eviterai la prima coda della giornata, infine sfrutta al massimo il Fast pass, continua nella lettura per sapere di cosa si tratta. Nel caso abbia in mente di partecipare a degli eventi esclusivi, prenotali prima, in modo tale da avere un posto riservato.

Gli orari

Tempi di visitaUnsplash

Walt Disney World è aperto tutto l'anno, a seconda del periodo in cui scegli di visitarlo e del parco che vuoi esplorare gli orari variano:

  • in alta stagione il resort apre 9.00 alle 24.00, con maestosi fuochi d'artificio o spettacoli per concludere la giornata;
  • in bassa stagione l'orario di chiusura è anticipato alle 17.00 o alle 18.00;
  • tieni in considerazione che, di solito, i parchi acquatici serrano le loro porte prima degli altri.

Il consiglio è quello di consultare sempre il sito ufficiale e vedere l'ora d'apertura e quella di chiusura relativamente ai giorni in cui hai pianificato la tua visita. Qui puoi vedere anche tutti gli orari degli spettacoli e le attrazioni momentaneamente non disponibili.

I tempi di visita

Se vuoi visitare tutti i parchi Disney devi avere un po' di tempo a disposizione, infatti alcuni di essi, a causa della loro estensione, devono essere esplorati in più di un giorno. Quindi per godere a pieno dei servizi che Disney World ha da offrirti e immergerti pienamente in un'atmosfera magica, il consiglio è quello di pianificare una vacanza dalle 3 alle 7 notti per un'esperienza full immersion nel resort.

Nel caso tu abbia meno tempo il minimo da dedicare a ogni area è:

  • un giorno e mezzo a Magic Kingdom;
  • un giorno e mezzo a Epcot;
  • un giorno per gli Studios;
  • un giorno per Animal Kingdom;
  • due mezze giornate per fare un tuffo nei parchi acquatici;

Biglietti: come risparmiare e come prenotarli

BigliettiHDiStock

I biglietti ai parchi del complesso Disney World di Orlando sono molto costosi, si parla di 70-80 dollari al giorno, ma si può risparmiare acquistandoli prima, magari online, infatti le tariffe variano come quelle dei voli aerei, quindi anticipare almeno di 30 giorni è una mossa vincente. Le offerte sono differenti, scegli quella più adatta alle tue esigenze. Sappi, inoltre, che più è lunga la tua permanenza nel parco e più l'ingresso giornaliero costerà meno.

Sono disponibili 3 tipi di biglietti, oltre all'abbonamento annuale:

  • 1 Park per Day, è un pass per entrare in un solo parco al giorno, esclusi quelli acquatici, non è compreso il costo del parcheggio;
  • Ticket With Park Hopper permette in una stessa giornata di spostarsi in differenti parchi e usufruire delle varie aree di sosta in modo illimitato;
  • Ticket With Park Hopper Plus, oltre all'ingresso in tutti i parchi per un giorno, ti apre anche le porte di Blizzard Beach e di Typoon Lagoon o di un'altra esperienza speciale, come una partita negli esclusivi campi da golf o minigolf.

Come evitare le code

Se puoi scegliere, preferisci visitare il parco in bassa stagione, escludendo le festività natalizie e i mesi estivi, come Luglio e Agosto, opta, piuttosto, per i periodi successivi o precedenti ai lunghi ponti di vacanza.

I giorni migliori per fare un giro a Disney World sono quelli in mezzo alla settimana, dal martedì al giovedì, sono da evitare, invece, i week-end e il lunedì, nei quali l'affollamento è maggiore.

Altri consigli per non incontrare le file sono:

  • arriva presto al parco, almeno mezz'ora prima dell'apertura, così sarai uno dei primi a entrare e potrai usufruire delle attrazioni in tranquillità;
  • recati alle giostre più gettonate, che di solito sono anche le più affollate, durante l'ora di pranzo o quando ci sono le parate, troverai tempi di attesa inferiori;
  • molte attrazioni hanno il servizio Fast Pass, ti consigliamo di usufruirne perché è compreso nel costo del biglietto. Questo ti permette di prenotare l'ingresso alla giostra tramite l'app del parco, così che potrai accedervi senza fare la coda. Ti verrà assegnato un orario specifico in cui recarti alla corsia dedicata, nel frattempo, invece aspettare in fila, potrai rilassarti in uno dei tantissimi locali o fare shopping;
  • se vuoi vedere uno spettacolo arriva almeno mezz'ora prima del suo inizio, così potrai scegliere i posti migliori senza dover per forza ripiegare su una posizione scomoda.

I servizi per i disabili

DisabiliHDArchivio Foxlife

I disabili a Disney World ricevono particolari attenzioni per vivere al meglio la loro vacanza, se tu o qualcuno della tua famiglia è affetto da disabilità, comprese quelle non apparenti, puoi richiedere il Disability Access Service (DAS), da usare in aggiunta al Fast Pass, che consente di prenotare un orario d'ingresso alle attrazioni. Questo verrà consegnato a tutti gli ospiti che hanno problemi a stare per molto tempo in fila. Per gli ospiti che sono obbligati a usare una sedia a rotelle, inoltre, sono previste delle entrate dedicate alle attrazioni, prive di barriere architettoniche. 

Oltre a ciò nei parchi Disney ci sono altri servizi per i disabili come:

  • un dispositivo palmare che fornisce descrizioni audio;
  • una guida per gli ospiti con disabilità cognitive che si può richiedere nei punti d'informazione o consultare prima dell'arrivo. 

Come arrivare a Disney World Orlando

Dall'Italia si può raggiungere l'Orlando International Airport, partendo dai maggiori aeroporti presenti sulla nostra penisola. Una volta raggiunta la meta è possibile affittare una macchina per spostarsi più agevolmente e raggiungere Disney World. In alternativa si può sbarcare a Miami e qui sono disponibili dei pullman che portano, in 3 ore, nella contea di Orange. Il parco si trova nella zona sud-ovest della città ed è servito da numerosi mezzi sia su acqua che su terra.

I parcheggi

I parcheggiHDiStock

Ogni parco ha il suo parcheggio dedicato, il costo giornaliero è di 20 dollari e ci si può spostare da uno all'altro quante volte si vuole. Appena hai sostato il tuo vicolo ti consigliamo di tenere bene a mente il settore e il numero del posteggio, in quanto le aree di sosta sono molto grandi e potresti rischiare di non trovare più la tua macchina quando esci dal parco. Se preferisci non muovere la tua auto, puoi sfruttare anche i collegamenti che offre Disney World per spostarti da un parco all'altro.

Dove dormire? Hotel e resort nei pressi di Disney World

Alloggiare negli hotel del parco può essere più costoso ma ha anche dei vantaggi. Il primo è quello di non abbandonare mai l'atmosfera da sogno della Disney e poter pernottare in camere curate nei minimi particolari con servizi esclusivi, inoltre potrai:

  • entrare nei parchi un'ora e mezza prima rispetto all'apertura al grande pubblico, questo ti da un grande vantaggio, così riuscirai a provare le attrazioni più affollate senza coda;
  • accreditare i tuoi acquisti sul conto della camera e saldarli alla partenza;
  • usufruire di trasporti gratuiti da e per l'aeroporto e per i vari parchi;
  • prenotazione dei pasti anticipata.

Se scegli di soggiornare nelle vicinanze del parco, invece, ci sono tantissime possibilità, dagli hotel, ai motel, ma anche campeggi e bungalow. Essendo particolarmente vicini a Disney World, inoltre, la maggior parte di questi offre il servizio di navetta verso il parco, da prenotare al tuo arrivo.

Pacchetti volo e hotel

Volo più hotelHDiStock

Se non sei esperto nell'organizzazione o non conosci la lingua inglese, per recarti a Disney World ti consigliamo di andare presso un'agenzia di viaggi. Se hai, però, un po' di dimestichezza con internet puoi trovare delle convenientissime offerte in rete che comprendono sia il volo che l'hotel. Il consiglio è sempre quello di organizzare la tua vacanza almeno qualche mese prima, così da trovare dei prezzi concorrenziali.

Potrai sfruttare uno dei tanti portali che offre questo servizio e, solo digitando l'aeroporto di partenza e il periodo in cui vorrai soggiornare, ti appariranno moltissime possibilità che potrai filtrare a seconda dei servizi che stai cercando. È indispensabile, in questo caso, avere una carta di credito per prenotare la tua vacanza da sogno.

Vota anche tu!

Quale parco di Disney World Orlando ti attira di più?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO