Stai leggendo: Leonardo DiCaprio ricorda di aver visto River Phoenix la notte in cui morì

Letto: {{progress}}

Leonardo DiCaprio ricorda di aver visto River Phoenix la notte in cui morì

Recentemente intervistato, Leonardo DiCaprio ha confessato di aver visto River Phoenix la notte in cui morì. Il desiderio dell'attore era quello di incontrare il suo idolo. Purtroppo, però, quella notte, non ci fu neppure il tempo di una parola.

1 condivisione 0 commenti

Recentemente intervistato, Leonardo DiCaprio ha ricordato l’incontro con il suo idolo River Phoenix, avvenuto proprio la notte in cui quest’ultimo morì. Tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta, River era considerato uno degli attori più promettenti del cinema, ma la sua carriera venne stroncata dalla sua morte prematura.

Phoenix morì nella sera di Halloween del 1993, all’età di soli 23 anni, per un’overdose di eroina, cocaina, valium e altre sostanze. La sera della sua morte, l’attore si trovava al Viper Room – un club che, in parte, era di proprietà di Johnny Depp – dove avrebbe dovuto suonare per Halloween. Quella sera, al locale, erano presenti lo stesso Depp, il fratello Joaquin, la sorella Rain, la fidanzata Samantha Mathis e, tra gli altri, anche Christina Applegate e Leonardo DiCaprio. L’attore morì davanti a tutti i presenti, sotto il tendone dell’ingresso del locale, prima che arrivassero i soccorsi.

Protagonista insieme a Brad Pitt del nuovo film di Quentin Tarantino C'era una volta a... Hollywood (Once Upon a Time in... Hollywood), DiCaprio ha deciso di condividere il ricordo di quei tragici momenti, in un’intervista con l’Esquire:

Sono cresciuto riverendo River Phoenix come il grande attore della mia generazione e tutto ciò che volevo era avere solo un'opportunità per stringergli la mano. E, una notte, ad una festa a Silver Lake, l'ho visto salire una rampa di scale. (…) Avevo sempre desiderato incontrarlo e, mentre stava camminando verso di me, mi sono bloccato.

Ricorda l’attore 44enne.

Poi, la folla si è messa sulla mia strada. Ho guardato indietro e lui era sparito. Sono tornato su per le scale e di nuovo giù e ho pensato: ‘Dov’è andato?’ E lui era… sulla strada del Viper Room.

Leonardo non ebbe mai l’occasione di scambiare due parole con Phoenix.

È scomparso davanti ai miei occhi. È stata una tragedia aver perso questa grande influenza per me e tutti i miei amici. L'attore di cui tutti avevamo parlato.

Leonardo DiCaprio e Brad PittHDGetty Images
Leonardo DiCaprio e Brad Pitt, insieme al Festival di Cannes

Ancora oggi, DiCaprio si sente come se avesse appena iniziato a muovere i primi passi nell’industria del cinema:

Il mio atteggiamento è lo stesso di quando ho iniziato. (…) I gusti cambiano, la cultura cambia e mi sento molto fortunato di poter fare film. Quindi, mi sento molto legato a quel quindicenne che girò il suo primo film e questo non è cambiato.

L’uscita nelle sale cinematografiche di C'era una volta a... Hollywood è prevista per il 19 settembre 2019.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE