Stai leggendo: Game of Thrones, un produttore chiarisce: ‘Non si farà nessuno spin-off con Arya’

Letto: {{progress}}

Game of Thrones, un produttore chiarisce: ‘Non si farà nessuno spin-off con Arya’

Nonostante le supposizioni dei fan della serie, un produttore di Game of Thrones garantisce che non vedremo uno spin-off incentrato sul personaggio di Arya (Maisie Williams).

16 condivisioni 0 commenti

A detta di un produttore di Game of Thrones, ciò che abbiamo visto nel finale della serie è tutto ciò che sapremo mai dei personaggi che abbiamo seguito per otto stagioni.

Nonostante quanto supposto dai fan - senza contare il post di Nikolaj Coster-Waldau che ha rincarato la dose - non ci sarà una serie spin-off incentrata sul personaggio di Arya Stark, la giovane guerriera interpretata da Maisie Williams.

Attenzione! Possibili spoiler!

Nell’ultimo episodio, infatti, la giovane Stark abbandona Westeros una volta che le acque si sono calmate e i suoi fratelli, Sansa e Bran, sono diventati rispettivamente sovrani del Nord e dei Sei Regni: l’ultima scena che vediamo di lei è quella in cui si appresta a partire in esplorazione dei confini del mondo conosciuto: “Le mappe si fermano lì. È lì che andrò”.

View this post on Instagram

The Last War. #GameofThrones

A post shared by gameofthrones (@gameofthrones) on

In un’intervista all’Hollywood Reporter, il presidente della programmazione di HBO, Casey Bloys, è stato categorico riguardo l’eventualità dello spin-off: “No, no no. No. In parte perché voglio che questo show - questo Game of Thrones, la serie di Dan e David - sia una cosa a sé. Non voglio prendere personaggi da questo mondo, che loro hanno creato magnificamente, e inserirli in un altro creato da altri. Voglio che rimanga quest’opera artistica frutto del loro lavoro”.

Non che ci sia penuria di storie di Westeros in arrivo: HBO sta sviluppando tre prequel, che si concentreranno su personaggi provenienti da altre parti dell’universo narrativo creato da George R.R. Martin. Bloys infatti continua: “Quella è una delle ragioni per cui non voglio rifare da capo lo show. George ha un mondo enorme; ci sono così tante storie per esplorarlo. Ecco perché stiamo cercando di fare cose che sembrino diverse tra loro - cercando di non ripetere la stessa serie. È probabilmente una delle ragioni per cui, in questo momento, un sequel o uno spin-off non hanno senso per noi”.

Che ne dite, avreste voluto una serie tutta incentrata su Arya Stark?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO