Stai leggendo: Spiagge più belle d'Italia 2019: quest'anno trionfa il mare della Sicilia

Letto: {{progress}}

Spiagge più belle d'Italia 2019: quest'anno trionfa il mare della Sicilia

Dalla Baia dei Conigli a quella del Silenzio, ecco quali sono le spiagge più belle d’Italia per il 2019: iniziate a sognare le vostre vacanze estive.

9 condivisioni 0 commenti

Nonostante temperature e clima di questi giorni siano lontani dal ricordarci l’imminente arrivo dell’estate, è finalmente giunto il tempo di iniziare a organizzare le vacanze con la famiglia, con le amiche o da single.

Tripadvisor, per aiutare nella scelta del litorale lungo cui trascorrere ore e ore di relax cullati dal dolce sciabordio delle onde, ha pubblicato la classifica Travellers’s Choice delle spiagge più belle d’Italia 2019 valutando le recensioni e i commenti lasciati negli ultimi 12 mesi dai suoi utenti.

I risultati? Le migliori spiagge si concentrano nelle isole, la Sicilia ha ben due spiagge sul podio e al Sud, ma c'è anche una sorpresa per il Nord che entra nella top five con la Baia del Silenzio di Sestri Levante in Liguria.

Ecco le 5 spiagge più belle d’Italia del 2019.

  1. Baia dei conigli, Lampedusa, Sicilia
  2. Spiaggia di Cala Rossa, Favignana, Sicilia
  3. Spiaggia di Tropea, Tropea, Calabria
  4. Cala Mariolu, Nuoro, Sardegna
  5. Baia del Silenzio, Sestri Levante, Liguria

1 - Baia dei Conigli, Lampedusa

La Baia dei Conigli, già indicata come migliore spiaggia del 2018, mantiene il suo primato. Questo angolo di paradiso, situato di fronte all’omonimo isolotto, si trova nella zona sud-ovest dell’Isola di Lampedusa, in Sicilia, ed è immerso in uno scenario naturale mozzafiato.

Circondata da una candida scogliera, la Spiaggia dei Conigli è una striscia di sabbia finissima da cui ammirare le acrobazie aeree delle decine di gabbiani reali che popolano l’antistante isolotto e le acque cristalline che la lambiscono sono abitate da numerose specie di pesci multicolore.

  • Dove dormire a Lampedusa: Hotel O'scià, situato al centro dell’isola in una struttura i cui dettagli architettonici ricordano lo stile arabo, offre spaziose e confortevoli camere e sconti sulle escursioni in barca oppure Relais Isole del Sud, uno stupendo e confortevole albergo che si affaccia sulla baia di Cala Creta.
Baia dei ConigliHDistock
La Baia dei Conigli vista dall'alto.

2 - Spiaggia di Cala Rossa, Favignana

La Spiaggia di Cala Rossa è incastonata sulla costa nord orientale dell’Isola di Favignana. Questa spiaggia siciliana selvaggia e incontaminata si trova all’interno di suggestive cave di tufo ed è circondata da altissime scogliere da cui godere di un panorama mozzafiato sull’azzurro intenso del mare.

La spiaggia di Cala Rossa è una meta perfetta per regalarsi una romantica giornata in spiaggia in coppia o per un break tra amiche ma è poco adatta alle famiglie, in quanto per raggiungerla è necessario percorrere un sentiero sterrato piuttosto ripido e impegnativo.

  • Dove dormire a Favignana: Albergo Bouganville, un accogliente hotel a gestione di familiare che offre un ristorante dove assaggiare piatti tipici a base di pesce oppure Hotel Tempo di Mare un elegante albergo situato nella piazza principale di Favignana dove godere di una vista mozzafiato sull’Isola di Levanzo.
Cala Rossa, FavignanaHDiStockphoto
La suggestiva Cala Rossa dell'Isola di Favignana

3 - Spiagge di Tropea

Questa incantevole cittadina costiera della Calabria da cui godere di indimenticabili tramonti infuocati sul mare offre uno stupendo litorale dove l’intervento dell’uomo e la natura si fondono per creare angoli estremamente suggestivi.

La spiaggia della Rotonda si estende ai piedi della rupe su cui sorge Tropea e offre un panorama mozzafiato caratterizzato dallo scoglio di San Leonardo oltre a cui si estende la spiaggia del Cannone, vicino al molo turistico.

La spiaggia del Convento è sovrastata da un antichissimo convento sospeso tra cielo e mare e offre un arenile costituito da sabbia bianchissima e ciottoli levigati dall’acqua. Qui gli appassionati di snorkelling possono regalarsi lunghe ore alla scoperta di miriadi di meravigliosi pesci.

  • Dove dormire a Tropea: Hotel Villa Antica, situato nel centro storico di Tropea e dotato di un bel giardino abbellito da statue classiche oppure Villa Paola, una struttura ricettiva ricavata da un ex convento che offre panorami mozzafiato sul mare.
Spiaggia di Tropeaistock
La spiaggia della Rotonda di Tropea.

4 - Cala Mariolu, Sardegna

Non poteva mancare Cala Mariolu, un luogo incantato sulla costa del Baunei, nel Golfo di Orosei in Sardegna. Il nome di questa cala deriva dalla foca monaca che veniva chiamata Mariolu, ovvero ladra, dagli abitanti del posto per la sua abitudine di rubare il pescato dalle reti e raggiungerla non è facile. È necessario affrontare un percorso di trekking di difficoltà media-elevata o noleggiare una barca o un gommone e questa sua posizione esclusiva e allo stesso tempo fuori dal mondo la rende un luogo perfetto dove rilassarsi immersi in uno scenario naturale da favola.

L’arenile di Cala Mariolu è costituito da sassolini di marmo bianco ed è circondato da suggestive grotte. Il fondale basso e roccioso è perfetto per chi desidera dedicarsi allo snorkelling e ammirare i coloratissimi pesci che abitano le sue acque.

Se volete regalarvi una giornata alla scoperta delle meraviglie di questa spiaggia il consiglio è di giungervi la mattina presto in quanto nel pomeriggio è all’ombra.

  • Dove dormire vicino alla Cala Mariolu: Hotel Mediterraneo, un moderno albergo dotato di spiaggia privata oppure Nascar Hotel, una confortevole e raffinata struttura ricettiva ricavata all’interno di un antico edificio. Questi alberghi si trovano entrambi a Santa Maria Navarrese a circa 22 Km dalla Cala.
La spiaggia di Cala Mariolu in SardegnaHDiStockphoto
Uno scorcio mozzafiato di Cala Mariolu.

5 - Baia del Silenzio, Sestri Levante

Un’altra spiaggia meravigliosa è la Baia del Silenzio di Sestri Levante, in Liguria.

Questa lingua di spiaggia fine offre un colpo d’occhio straordinario grazie alle tipiche colorate case liguri che la circondano e rappresenta un’eccezionale dimostrazione di come insediamenti umani e natura possano fondersi in un equilibrio perfetto e suggestivo.

Il consiglio in più per godersi questo spettacolare angolo ligure è percorrere il sentiero CAI di Punta Manara e ammirare questa baia dalle più diverse prospettive.

  • Dove dormire a Sestri Levante: Locanda del Borgo, una struttura ricettiva ricavata da un’ex casa cantoniera immersa nella splendida natura del Parco dei Promontori oppure Hotel Miramare, un elegante albergo dotato di ristorante direttamente affacciato sulla Baia del Silenzio.
La Baia del Silenzio di Sestri LevanteHDiStockphoto
Una vista panoramica della Baia del Silenzio di Sestri Levante

Vota anche tu!

Quale spiaggia della classifica Travellers’ Choice ti affascina di più?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE