Stai leggendo: Beverly Hills 90210, Shannen Doherty si ribella a chi dice che sarebbe la causa dell'abbandono degli showrunner

Letto: {{progress}}

Beverly Hills 90210, Shannen Doherty si ribella a chi dice che sarebbe la causa dell'abbandono degli showrunner

Shannen Doherty si ribella e dice no a chi la vorrebbe la causa dell'abbandono di uno showrunner e di alcuni sceneggiatori dal set del reboot di Beverly Hills 90210. L'interprete di Brenda Walsh, in passato, è stata etichettata come la ribelle del cast.

18 condivisioni 0 commenti

Aria di bufera sul set di Beverly Hills 90210, dopo l’abbandono di uno showrunner e di alcuni sceneggiatori. Il teen drama più amato di sempre non è ancora tornato sul piccolo schermo che fa già parlare di sé per quello che pare stia succedendo.

Dopo l’uscita del promo e del teaser trailer ufficiale, Patrick Sean Smith e alcuni sceneggiatori hanno deciso di abbandonare il reboot di sei espisodi. Dal momento che è stata data la notizia, sono iniziate le voci circa una possibile colpa di Shannen Doherty che, già in passato, era stata accusata di aver causato problemi sul set e averlo abbandonato per questa ragione: l’interprete di Brenda Walsh partecipò, infatti, solo a quattro delle dieci stagioni della serie.

Stando a quanto riportato da Variety, non si conoscono ancora le ragioni esatte di tale abbandono, ma si parla dell’interferenza di due attrici e, dunque, inevitabilmente, è tornato a galla il nome della Doherty. La bella Shannen, però, non ci sta a essere sempre etichettata come la cattiva di turno e ha approfittato del proprio profilo Instagram per difendersi da queste diffamazioni:

Essere parte della storia della TV è un onore, ma spesso ci sono anche delle forti reazioni. Ci sono state così tante voci messe in giro su questo show e su di me. Uno dei motivi per cui ho esitato a dire di sì era per questa m***a. L’unica cosa per cui sono una maniaca del controllo è la mia salute. Sto cercando di restare in salute e positiva. Ho capito stamattina che ho paura di fare ciò che amo a causa di titoli come questo. Non solo perché non c’è nulla di vero, ma perché sminuisce me e il mio viaggio, la battaglia, l’esperienza con il cancro. Perché dovrei avere paura di lavorare? E perché le persone non sono ritenute responsabili delle loro storie inventate? Mi rifiuto di essere gettata nello stesso ruolo della cattiva, perché i "giornalisti" mancano di immaginazione e io certamente mi rifiuto di essere svalutata come sopravvissuta e donna da loro. Sì, sono una donna forte. Sono stata all'inferno e sono tornata. Sono compassionevole e premurosa. Sono sfaccettata e non qualcuno da incastrare. Sono una donna con la mia storia. Per favore, smettetela di provare a raccontare la vostra storia esagerata e selvaggia su di me. Ve lo giuro… non mi conoscete.

View this post on Instagram

Being a part of tv history is an honor but it also comes with some massive backlash. There has been many stories floating around about this show and me. One of the reasons I hesitated to say yes was for this crap. The only thing I’m a control freak over is my health. Trying to stay healthy and positive. I realized this morning, that I have a fear of doing what I love because of headlines like this. Not only because there is zero truth to it but because it lessens me and my journey, battle, experience with cancer. Why should I be scared to work? And why aren’t people held accountable for their fabricated stories? I refuse to be cast in the same villain role because “journalists” lack imagination and I certainly refuse to be cheapened as a survivor and as a woman by them. Yes, i am a strong woman. I have been thru hell and back. I am compassionate and caring. I’m multi faceted and not someone to be pigeon holed. I am a woman with my own story. Please stop trying to tell your wildly inaccurate, exaggerated story of me. I promise... you don’t know me.

A post shared by ShannenDoherty (@theshando) on

Questo lo sfogo dell’indimenticabile Brenda, che ha combattuto con un cancro al seno dal 2015: da qualche tempo, è guarita e cerca di fare prevenzione e curare la propria salute, il più possibile.

Dopo essere andata in onda dal 1990 al 2000, la serie sta per tornare con il titolo di BH90210 e con il suo cast al completo tranne, purtroppo, Luke Perry (Dylan McKay) morto a causa di un ictus a marzo. Jason Priestley (Brandon Walsh), Shannen Doherty (Brenda Walsh), Jennie Garth (Kelly Taylor), Brian Austin Green (David Silver), Ian Ziering (Steve Sanders), Tori Spelling (Donna Martin) e Gabrielle Carteris (Andrea Zuckerman) sono pronti a tornare e sono felicissimi di farlo, sebbene non interpreteranno i personaggi che abbiamo amato negli anni Novanta, quanto delle versioni ispirate alle loro vite reali e alle loro relazioni.

Prodotto da CBS Television Studios e Fox Entertainment, BH90210 andrà in onda, su Fox USA, dal 7 agosto.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE