Stai leggendo: Risotto primavera con piselli, zucchine e asparagi

Letto: {{progress}}

Risotto primavera con piselli, zucchine e asparagi

Il risotto primavera accontenta i gusti di tutti i commensali, dai vegetariani ai bambini. Per la preparazione ti servono zucchine novelle, piselli e asparagi.

Risotto primavera iStock Photo

6 condivisioni 1 commento Il voto di 2 utenti

Il risotto primavera è un piatto perfetto per mangiare verdure di stagione. La ricetta, infatti, prevede zucchine novelle, piselli e asparagi. Si tratta di un piatto vegetariano, il cui gusto conquisterà tutti i palati. È indicato anche come primo per i bambini, che così impareranno a mangiare le verdure. 

Qual è la prima regola per preparare un risotto primavera a prova di chef? Scegliere il riso giusto. Il classico Carnaroli ti permette di andare sul sicuro, ma se vuoi ottenere un piatto davvero indimenticabile scegli il vialone nano. Questo riso rilascia una piccola quantità di amido che ti consentirà di portare in tavola un primo dalla cremosità eccezionale. 

Risotto primavera: la ricetta

La nostra ricetta è di facile realizzazione. L’unico accorgimento riguarda il brodo vegetale. Dovrai prepararlo prima di metterti a tostare il riso e dovrà essere bollente. Non usare il brodo ormai freddo, ma riscaldalo mentre sei alle prese con il risotto. 

Ti proponiamo la ricetta con la tostatura del riso e la cottura in padella. Se non vuoi stare vicino ai fornelli a mescolare di continuo, usa un quantitativo di brodo tale da coprire totalmente il riso. In questo modo, dai una bella mescolata all’inizio e eviti di girare senza sosta mettendo a dura prova le braccia. Se invece preferisci armarti di cucchiaio e pazienza, mescola sempre con delicatezza così da conservare intatto l’amido intorno al chicco. Corri dal tuo fruttivendolo e compra tutte le verdure per preparare il nostro risotto primavera!  

Informazioni

Ingredienti

  • Riso 360 gr
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Brodo vegetale 1 l
  • Zucchine 160 gr
  • Cipolla 1/2
  • Sale q.b.
  • Piselli 300 gr
  • Scalogno 1
  • Asparagi 200 gr
  • Pepe nero q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

  1. Prepara il brodo vegetale e nel frattempo pulisci le verdure. Inizia dagli asparagi. Elimina la parte filamentosa esterna con un pelapatate e taglia l’estremità bianca più coriacea.

  2. Lava le zucchine, elimina le estremità e tagliale a rondelle. Infine, taglia la cipolla e mettila a rosolare in una padella con l’olio.

  3. Soffriggi la cipolla fino a quando non assume un bel colore dorato. Dopodiché aggiungi gli asparagi tagliati a pezzi e le zucchine. Cuoci per un paio di minuti e poi aggiungi un mestolo di  brodo vegetale.

  4. Cuoci per 5 minuti e aggiungi i piselli. Abbassa il fuoco e continua la cottura ancora per 10 minuti. Una volta terminata la cottura, usa un frullatore a immersione per ridurre le verdure in crema.

  5. Passa ora a occupati del riso. Trita lo scalogno e fallo appassire in una padella con un po’ di olio. Soffriggi a fuoco basso per 5 minuti e aggiungi il riso.

  6. Tosta il riso per 5 minuti mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno e sfuma con un bicchiere di vino bianco.

  7. Quando l’alcol è evaporato, versa il brodo e cuoci per almeno 15 minuti mescolando spesso. Non appena i liquidi si asciugano, versa dell’altro brodo.

  8. Nell’ultimo minuto di cottura, aggiungi la crema di verdure in padella e manteca il riso.

  9. A fine cottura insaporisci il tuo risotto primavera con una spolverata di parmigiano grattugiato e porta in tavola.

Risotto primavera: la variante per i bambini

Temi che il nostro risotto primavera non incontri i gusti dei piccoli di casa per via degli asparagi? In effetti, gli asparagi hanno un sapore che i bambini imparano ad apprezzare con il tempo. Per evitare problemi, sostituisci gli asparagi con le carote tagliate a dadini piccoli. Per andare incontro ai gusti dei piccoli, evita anche di sfumare il riso con il vino bianco. In questo modo, sentiranno tutto il gusto fresco delle verdure di stagione.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE